Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Avila?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Avila

248 Collaboratori
Il più visitato a Avila
Monumenti Storici di Avila
Mura di Avila
(171)
3 attività
Cattedrali di Avila
La cattedrale di Ávila
(58)
1 attività
Chiese di Avila
Basilica di San Vicente
(39)
1 attività
Monumenti Storici di Avila
Cuatro Postes
(26)
Riserve Naturali di Avila
Riserva naturale Valle de Iruelas
(1)
Palazzi di Avila
Palazzo dei Dávila
(6)
Chiese di Avila
Convento di Santa Teresa
(23)
Piazze di Avila
Piazza Santa Teresa
(24)
Monumenti Storici di Avila
Ávila vista dalle mura
(20)
Chiese di Avila
Chiesa di San Pedro
(13)
Vie di Avila
Paseo del Rastro
(9)
Comuni di Avila
Municipio di Ávila
(8)
Monumenti Storici di Avila
Puerta del Alcázar o del Mercado Grande
(11)
Mercati di Avila
Mercato Medievale
(10)
Chiese di Avila
Capilla de Mosén Rubí
(7)
Monumenti Storici di Avila
Monastero di San Tommaso d'Aquino
(6)
Monumenti Storici di Avila
Mura di Avila
(171)
3 attività
Monumenti Storici di Avila
Cuatro Postes
(26)
Monumenti Storici di Avila
Ávila vista dalle mura
(20)
Monumenti Storici di Avila
Puerta del Alcázar o del Mercado Grande
(11)
Monumenti Storici di Avila
Monastero di San Tommaso d'Aquino
(6)
Monumenti Storici di Avila
Puerta del Rastro
(2)
Monumenti Storici di Avila
Porta di San Vicente
(2)
Monumenti Storici di Avila
Real Monasterio de Santa Ana
(1)
Monumenti Storici di Avila
(4)
Monumenti Storici di Avila
(3)
Monumenti Storici di Avila
(3)
Monumenti Storici di Avila
(5)
Monumenti Storici di Avila
(3)
Monumenti Storici di Avila
(2)
Chiese di Avila
Basilica di San Vicente
(39)
1 attività
Chiese di Avila
Convento di Santa Teresa
(23)
Chiese di Avila
Chiesa di San Pedro
(13)
Chiese di Avila
Capilla de Mosén Rubí
(7)
Chiese di Avila
(3)
Chiese di Avila
(2)
Chiese di Avila
Chiese di Avila
(2)
Chiese di Avila
Chiese di Avila
(1)
Chiese di Avila
(1)
Chiese di Avila
Palazzi di Avila
Palazzo dei Dávila
(6)
Palazzi di Avila
Torreón de los Guzmanes
(4)
Palazzi di Avila
Blasco Núñez Vela palace
(6)
Palazzi di Avila
(2)
Palazzi di Avila

92 cose da fare a Avila

Monumenti Storici di Avila
Mura di Avila
(171)
Avila, con oltre 1100 metri di altitudine, è il più alto capoluogo di provincia in Spagna e qui fa freddo fino a primavera inoltrata. La cosa più caratteristica di Avila sono le sua enormi mura che circondano gran parte della città, che sono state progettate per proteggere la stessa città dagli attacchi esterni. Le pareti hanno numerose porte e archi e il loro stato di conservazione, nonostante la loro età, è eccellente. Consigliato scalare le enormi mura e passeggiare ammirando la splendida vista sulla città. Allo stesso modo, se avete voglia di camminare un po', con una piacevole passeggiata è possibile apprezzare i muri anche dall'esterno.
3 attività
Cattedrali di Avila
La cattedrale di Ávila
(58)
Questa chiesa è uno splendido esempio di costruzione a cavallo tra il romanico e il gotico. Austera nella sua struttura, è costruita a ridosso delle antichissime mura della cittá, e fu iniziata nell'anno 1099. L'ingresso è a pagamento, ma la visita non lascia delusi, sia per il chiostro interno, sia per le opere d'arte del XV, XVI secolo che ospita, tra cui anche una tela de El Greco, il famoso pittore cretese che ebbe l'apice della sua fama durante il suo periodo di vita in Spagna. Una particolaritá della cattedrale, e della cittá di Avila in generale, che non mi è passata inosservata sono la gran quantitá di nidi di cicogne su ogni guglia, comignolo o campanile. Le numerose guglie della cattedrale sono quasi completamente colonizzate!
1 attività
Chiese di Avila
Basilica di San Vicente
(39)
La Basilica di San Vicente è senza dubbio uno dei più notevoli esempi di romanico e gotico spagnolo, sia per quanto riguarda l'architettura che per quanto riguarda la scultura. Alla bellissima facciata, la cui paternità è stata attribuita al maestro francese Giral Fruchel, dobbiamo aggiungere un sontuoso interno che ospita un meraviglioso Cenotafio dei Fratelli Martiri, monumento funerario eretto nella seconda metà del XII secolo in memoria dei Santi Vicente, Sabina e Cristeta. Il Cenotafio ha la forma di un'arca rettangolare con tetto a spioventi ed è situato all'incrocio tra la navata e il transetto. Realizzato in pietra policroma, questo cenotafio è uno degli esempi più importanti di scultura romanica in Spagna. Il suo ottimo stato di conservazione ci permette di apprezzare la rara maestria degli artigiani che eseguirono questo grande lavoro, nonché l'iconografia, che ritrae, tra gli altri, la storia dei Magi e il martirio subito dai tre fratelli. Vi lascio delle indicazioni sull'orario in modo che non possiate sbagliarvi (sarebbe un vero peccato trovare chiusa questa chiesa). - Estate: da Lunedì a Sabato dalle 10 alle 18.30. - Inverno: tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 18.30.
1 attività
Monumenti Storici di Avila
Cuatro Postes
(26)
Si tratta di un punto emblematico di Avila. Al di fuori delle mura, su un promontorio vicino al fiume Adaja, questo monumento è composto da 4 colonne e da una croce centrale. E' bellissimo il panorama che potrete osservare da questo punto.
Riserve Naturali di Avila
Riserva naturale Valle de Iruelas
(1)
Una delle più grandi attrazioni della zona sud della provincia di Avila è la riserva naturale della Valle di Iruelas, che costituisce una delle poche aree di allevamento di avvoltoi neri in Europa. Fisicamente la valle è suddivisa tra tre comuni distinti (El tiemblo, El Barraco y Navaluenga) ed è delimitata dalle pendici del Pico de Casillas e del Embalse de Burguillo. Dispone di diversi percorsi per il trekking molto interessanti e non è molto frequentata, per cui non è infrequente vedere cervi, chinghiali e scoiattoli. Si possono occasionalmente vedere anche volpi, linci. Esiste una casa di interpretazione del parco, nella zona di Las Cruceras, ai piedi della palude, dove ti danno informazioni sui percorsi, flora e fauna. Come curiosità, Felix Rodriguez de la Fuente girò alcuni episodi della sua serie, El Hombre y la Tierra, nei paesaggi della Valle de Iruela
Palazzi di Avila
Palazzo dei Dávila
(6)
Il Palazzo dei Davila si trova proprio accanto alla Porta del Rastro di Avila, nella parte sud delle mura, proprio accanto al Paseo del Rastro. Si tratta del palazzo medievale meglio conservato di Avila. Le sue origini si datano al XIII secolo, quando questo palazzo venne costruito per difendere la Porta del Rastro. Il palazzo presenta infatti elementi difensivi, quali a esempio i merli o i barbacani. E' l'unico tra i palazzi a conservare molti elementi d'epoca. E' incluso nella lista del Patrimonio Storico Spagnolo.
Chiese di Avila
Convento di Santa Teresa
(23)
Il Convento di Santa Teresa è una delle migliori testimonianze del passaggio della Santa dalla città di Avila. Questo convento di carmelitane sorge proprio sui resti della casa natale di Santa Teresa di Gesù. La casa era di proprietà della famiglia di Santa Teresa, ma fu comprata dalla Chiesa per l'edificazione di questo complesso, che comprende una chiesa e un convento. Questo intervento fu possibile grazie al vescovo Francisco Marquez de Gaceta e al Conte Duca di Olivares. Il punto in cui si apprezzano meglio i resti della casa della Santa è l'orto, che è ancora rimasto uguale a com'era prima della costruzione del convento. La Chiesa oggi visibile è in stile barocco e fu costruita nel 1636. All'interno potrete visitare il Museo delle Reliquie e il Museo di Santa Teresa.
Piazze di Avila
Piazza Santa Teresa
(24)
Si tratta del centro nevralgico della città di Avila: qui si trova la statua dedicata a Santa Teresa, a lato della chiesa di San Pedro e di fronte alla Puerta del Alcalzar, da cui si raggiunge l'abside della magnifica cattedrale, integrata nella maestose mura della città. Al di sotto dei portici si trovano antichi negozi, pasticcerie e generi alimentari dove poter acquistare le dolcissime gemme di Santa Teresa, e, nel sottosuolo, uno dei vari parcheggi dove poter lasciare l'auto per visitare con calma questa città monumentale.
Monumenti Storici di Avila
Ávila vista dalle mura
(20)
La cittá di Ávila, in Castilla y León a poche decine di chilometri a nord di Madrid, sorge arroccata su una montagna completamente circondata da mura del XI secolo. Si dice che sia la muraglia meglio conservata di Spagna, anche se inevitabilmente ha subito diverse modifiche lungo i secoli. Indubbiamente la cerchia di mura dá ad Ávila un profilo suggestivo, nonostante la cittá non presenti edifici di particolare rilevanza ed anzi sia un po' trascurata nella conservazione del suo patrimonio storico e architettonico. Ugualmente suggestivo è il panorama che si puó ammirare dalle mura, che sono percorribili a piedi per la quasi totalitá della loro lunghezza (2,5Km). Da un lato le piazze principali con il municipio e la basilica di San Vicente, l'abside della cattedrale, e dall'altro il panorama fuori le mura con le montagne della Sierra de Gredos sullo sfondo.
Chiese di Avila
Chiesa di San Pedro
(13)
All'inizio del muro!! La chiesa di San Pedro si trova nella Plaza de Santa Teresa, di fronte al punto di partenza delle meravigliose mura di Avila, nella piazza del Mercato Grande. Questa chiesa romanica è stata costruita nel 1100 e ha lo stesso stile della Basilica di San Vicente. Ha un grande rosone in stile cistercense sulla facciata principale, uno dei migliori esempi di arte romanica spagnola. - Orari: dal Lunedì al Sabato dalle 10.00 alle 12.30 ore e dalle 18.30 alle 20.00. - Prezzo: Ingresso gratuito.
Vie di Avila
Paseo del Rastro
(9)
Il Paseo del Rastro corre lungo il tracciato delle mura della città di Avila, Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Il nome di questo viale si deve al fatto che passa proprio davanti alla Porta del Rastro. Per arrivare al Paseo del Rastro, se partite dalla Porta dell'Alcazar, dovete proseguire in direzione della statua di Santa Teresa. Lungo il Paseo del Rastro potrete vedere il Parco del Rastro e il Museo di Santa Teresa di Gesù. Spesso in questo viale si organizzano eventi, quali a esempio la Fiera dell'Artigianato e la Fiera della Terracotta.
Comuni di Avila
Municipio di Ávila
(8)
Circondato da negozi e ristoranti !! Il Municipio di Avila si trova in un'ottima posizione, in pieno centro storico e nel centro economico della città: la Plaza del Mercado Chico, che è la stessa in cui si trova il Municipio, è infatti sede di un famoso mercato cittadino. L'edificio del comune è stato realizzato in granito e ha una facciata con un portico formato da cinque archi a tutto sesto. Mi ha sorpreso anche il fatto che le scale interne siano state realizzate in granito, proprio come la facciata. Vale la pena dare un'occhiata alle splendide decorazioni in ferro battuto.
Monumenti Storici di Avila
Puerta del Alcázar o del Mercado Grande
(11)
La Puerta del Alcázar potrebbe considerarsi l'entrata principale della città di Avila. Trovarla è facile, visto che è l'unica a essere affiancata da due grandi torrioni uniti da una specie di passerella. La Puerta del Alcazàr ha un elemento che è stato aggiunto posteriormente: i merli. Questi merli furono aggiunti nel 1907 dall'architetto Repulles, ma originariamente la porta non ne era dotata. Si pensa, invece, che la Porta di San Vincente dovesse averli. Proprio come la Porta di San Vincente, anche la Porta dell'Alcazar ha un impianto robusto. Lungo le mura di Avila ci sono 9 porte d'accesso. Tra le più importanti vi segnalo: la Porta di San Vicente, la Porta del Rastro, la Porta de los Leales o del Peso de la Harina, la Porta de la Mala Ventura o Mala Dicha.
Chiese di Avila
Chiesa di San Giovanni Battista
(7)
Le origini di questa chiesa, che è dedicata a San Giovanni Battista, risalgono all'epoca romanica, ovvero tra l'XI e il XII secolo, ma l'edificio fu poi ristrutturato nel XVI secolo in stile gotico. Le cappelle sono in stile rinascimentale herreriano della fine del XVI secolo. Questa chiesa, dichiarata monumento nazionale nel 1983, conserva al suo interno il fonte battesimale in cui fu battezzata Santa Teresa del bambin Gesù nell'anno 1515. La cappella è dedicata alla Madonna Addolorata ed è un monumento mariano. La chiesa può essere visitata prima e dopo le messe.
Mercati di Avila
Mercato Medievale
(10)
Il mercato medievale è un evento itinerante che tocca molte città spagnole... ma quando arriva ad Avila, di solito la prima o seconda settimana di settembre, ha qualcosa di davvero speciale. Questa città murata è lo scenario ideale per il mercato medievale. Tutte le persone indossano costumi d'epoca, le strade sono invase dalle bancarelle, le strade si impregnano dell'odore del cibo... Ci sono tantissime bancarelle che vendono prodotti artigianali, varie erbe aromatiche e stranezze medievali. In vari banchetti potrete comprare e assaggiare carne alla brace, cioccolata, crepe, pizza, cibo arabo, ecc. Nei giorni del mercato si organizzano anche differenti attività: spettacoli teatrali, parate e eventi musicali. So che non sempre nei mercati medievali viene permesso di scattare foto, ma Avila è un paradiso per gli amanti della fotografia.
Chiese di Avila
Capilla de Mosén Rubí
(7)
Uno dei monumenti che eravamo più ansiosi di visitare era la cappella di Mosèn Rubi e, proprio per questo, siamo dovuti tornare due volte perché la prima volta l'abbiamo trovata chiusa. Si trova nella piazza omonima, la Plaza de Mosèn Rubi. Siamo entrati prima nell'Ospedale de la Anunciaciòn, oggi Convento delle Dominicane, per comprare i biglietti d'entrata alla cappella. Vi abbiamo trovato dentro una suora molto simpatica di 86 anni che conosceva a perfezione la cappella e che ci ha spiegato un sacco di cose: ci ha detto, a esempio, che la costruzione della cappella fu finanziata da un nobile nel XVI secolo... Maria Herrera voleva essere sepolta lì ma, sfortunatamente, il costruttore - Diego Alvarez de Bracamonte - terminò i lavori solo dopo la sua morte. Ci ha raccontato, inoltre, che in questa cappella è stata sepolta anche la moglie dell'ex presidente Adolfo Suarez, la signora Amparo Illana Elòrtegui, nel 2001.
Monumenti Storici di Avila
Monastero di San Tommaso d'Aquino
(6)
Si iniziò a costruire il monastero dedicato a San Tommaso d'Aquino nel 1482 e nel progetto di questa costruzione vennero coinvolti i Re Cattolici. è formato da 3 chiostri e, oggi, anche da un magnifico museo di scienze naturali. Un luogo adatto a rilassarsi dopo una giornata faticosa trascorsa a camminare.
Chiese di Avila
Museo di Santo Tomé El Viejo
(7)
Il Museo di Santo Tomé El Viejo si trova nella Piazza di Nalvillos ed è in stile romanico; risale al XII secolo. Si tratta di una delle chiese da visitare del percorso teresiano perché si dice che qui Santa Teresa sia stata confessata più volte da San Pedro de Alcantara. Le facciate dell'edificio sono entrambe bellissime e all'interno potrete vedere alcuni importanti dipinti della scuola di Avila, quali a esempio alcuni quadri vettoni (come quello che c'è dietro alla Porta dell'Alcazàr), statue in pietra, sarcofagi, ecc. Se comprate il biglietto d'ingresso al Museo Proviciale di Avila (1.20€; di sabato e di domenica è gratuito), potrete entrare gratuitamente anche al Museo di Santo Tomé El Viejo.

Cose da visitare e da fare a Avila

Questa è una delle città che fanno parte della lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO. All'arrivo vi sorprenderà la cinta muraria che protegge la città. Da qui iniziamo il nostro tour privato delle cose da vedere a Avila. Questa cinta muraria attorno alla città è la muraglia meglio conservato al mondo. Perfetto esempio di edificio medievale, servì per proteggersi dal freddo e dagli attacchi nemici e oggi è assolutamente uno dei luoghi da vedere
Avila
. È possibile accedere alla cima della torre e
visitarla a tuo piacimento come se fossi Re Artù, considerando che si possiede più di un km e mezzo di scalini, visitala è una delle cose da fare a
Avila
.
Per gli amanti del turismo religioso, benvenuti al gotico e romanico. L'esempio migliore si trova nella Basilica
di San Vicente
. Nel cuore della città, è un tempio religioso che ospita le reliquie del Santo e delle sue due sorelle. A pochi metri di distanza si trova la Cattedrale di El Salvador, cosa visitare a Avila che oltre ad essere un edificio religioso è anche una fortezza. Cosa vedere a
Avila
è anche
il museo della città a meno di tre
minuti di distanza a piedi dalla cattedrale e altri piccoli luoghi di grande interesse. Concludiamo i
posti da vedere a Avila, fermandoci in uno dei ristoranti per gustare la
famosa
bistecca
di Avila. Cosa
fare a Avila oggi
? Innumerevoli cose, organizza il tuo tempo e goditi questa straordinaria città.