MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace San Lorenzo de El Escorial?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a San Lorenzo de El Escorial

96 Collaboratori
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
(35)
1 attività
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
Pantheon dei Re nell'Escorial
(13)
1 attività
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
(4)
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
(3)
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
(1)
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
(1)
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial

46 cose da fare a San Lorenzo de El Escorial

Palazzi di San Lorenzo de El Escorial
El Escorial
(100)
Tra il 1563 e il 1584 venne costruito questo imponente palazzo a poco piú di mille metri di quota e poche decine di chilometri da Madrid, giá capitale e residenza reale. L'idea di Filippo II era costruire un mausoleo per il padre Carlo V, ma anche un luogo di ritiro e contemplazione, oltre a celebrare nello specifico la vittoria di San Quintino (10 agosto 1557) con un monumento commemorativo. Il palazzo ospitava infatti sale della residenza privata del re, sale sepolcrali, una basilica, una biblioteca, un monastero. Attualmente la sua destinazione è solo storico-turistica. Si possono visitare le sale sepolcrali e la cripta dei re, la biblioteca che conserva antichissimi volumi miniati anche di origine araba, oltre ad antichi mappamondi e un astrolabio sferico secondo la concezione celeste tolemaica, alcune sale private con una raccolta di oggetti della vita quotidiana. Ma soprattutto numerose sale ospitano un museo di pittura dei piú famosi autori spagnoli ed europei (soprattutto italiani e fiamminghi) del periodo rinascimentale. Interessante anche il museo dell'architettura, che mostra bozzetti e strumenti impiegati durante la lunga realizzazione di questo enorme palazzo.
1 attività
Villaggi di San Lorenzo de El Escorial
(20)
1 attività
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
(35)
1 attività
Belvedere di San Lorenzo de El Escorial
Sedia di Filippo II
(23)
Secondo la leggenda, questo luogo era quello dove il re Filippo II si dirigeva per contemplare le opere del Monastero. Situata sopra un insieme di blocchi di granito, sopra il bosco della Herraria, con sedie tagliate proprio per il re e i suoi accompagnatori, potrebbe trattarsi di resti di altari celtiberici dove si realizzavano i sacrifici rituali.
1 attività
Giardini di San Lorenzo de El Escorial
Giardino dei Frati
(11)
Un posto in cui sembra che il tempo si fermi, dove i sensi diventano protagonisti. La vista si rilassa con il verde delle siepi e i vivi colori delle rose: l'odore di bosso riempie l'olfatto e i tranquilli zampilli d'acqua sussurrano all'orecchio. Da lontano, col cielo sereno, s'intravede la grande città, un paradosso con la pace trasmessa dall'ambiente. A sinistra, la grande facciata herreriana con centinaia di occhi. A destra, i monti escurialensi che t'invitano a passaggiare.
Riserve Naturali di San Lorenzo de El Escorial
Strade di El Escorial
Il più famoso e ciò che tutti conoscono di El Escorial è il suo monastero. Ma molto affascinanti sono anche le strade circostanti, che io ho potuto visitare i dicembre. Mio padre aveva un quad e l'esperienza fu incredibile, consiglio a tutti quelli che ne abbiano uno a disposizione di provarlo. C'erano molte persone con i quod nella neve, è stato molto divertente.
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
Pantheon dei Re nell'Escorial
(13)
Scendere al Pantheon m'impressionò molto, ma più che per essere un pantheon per il suo aspetto. Scendi delle scale piuttosto strette, oscure, circondate da marmi, le scale, il tetto, marmo di due colori molto sobri che apportano al luogo un ambiente particolare. Quando arrivi al centro sei circondato da tutte le tombe, ciascuna con il nome dei suoi proprietari...Un'altra cosa che mi sorprese fu il Pantheon degli Infanti, ovvero dove sono i bambini deceduti, perché è messo tutto in tal modo che sembra una torta nuziale di quella voluttuose, risultava strana l'associazione d'idee che affollavano la mia mente.
1 attività
Zoo di San Lorenzo de El Escorial
Centro naturale Cañada Real
(16)
Il centro naturale Cañada Real è un'escursione davvero consigliabile, soprattutto per i bambini a cui piacciono gli animali. Questo centro è interessante perché diverso da uno zoo comune: non troverete orsi, panda, gorilla albini o altri animali non autoctoni (eccetto alcuni rari esemplari), ma è un centro dedicato al ricovero di animali feriti. Quindi è un bel posto non solo per i bambini che possono entrare in contatto con questi animali, ma anche per aiutare per una giusta causa.
Palazzi di San Lorenzo de El Escorial
Monastero del Escorial
(3)
Si dice che nella volta del soffitto della biblioteca siano rappresentate le sette arti liberali: retorica, dialettica, musica, grammatica, aritmetica, geometria e astrologia. Stando sotto tutte queste arti, nel centro della sala, l'ispirazione ti farebbe diventare saggio, ma ho i miei dubbi che funzioni. Molti degli affreschi sono stati dipinti da Pellegrino Tibaldi, soprattutto quelli della biblioteca e del chiostro. Dopo essere passato dall'Escorial e dopo che Felipe II lo commissionò, torna nella sua terra, a Milano, dove, dopo aver conosciuto la grandiosità e lo splendore abbagliante del sobrio palazzo spagnolo, progettò una cattedrale dalla facciata monumentale, con colonne giganti, statue, e obelischi che mai si costruirono. Almeno lasciò un'orma incancellabile al suo passaggio a Madrid, in quella che, ai suoi tempi, veniva considerata l'ottava meraviglia del mondo.
Stazioni Ferroviarie di San Lorenzo de El Escorial
Stazione dell'Escorial
(5)
La stazione dell'Escorial è quella rivolta ai comuni di El Escorial e San Lorenzo, ha dei servizi di Media Distanza Renfe con destinazione Avila, servizi regionali e locali con Madrid. La stazione è stata rinnovata da pochi anni. Nella stazione stessa troveremo dei bar, ristoranti e diversi negozi.
Feste di San Lorenzo de El Escorial
(6)
Paintball di San Lorenzo de El Escorial
(9)
Di interesse turistico di San Lorenzo de El Escorial
(3)
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
(4)
Monumenti Storici di San Lorenzo de El Escorial
(3)
Boschi di San Lorenzo de El Escorial
Belvedere di San Lorenzo de El Escorial
(5)
Musei di San Lorenzo de El Escorial
(4)
Attività a San Lorenzo de El Escorial
Civitatis
(235)
25
Civitatis
(224)
59
Scontato
Civitatis
(2.665)
Gratuito
Free Tour
Civitatis
(259)
61,60
Civitatis
(477)
21
Civitatis
(165)
49
Salta le Code
Civitatis
(518)
37
Salta le Code
Civitatis
(102)
59
Civitatis
(330)
69
Scontato
Civitatis
(68)
29
Salta le Code
Civitatis
(189)
7
Civitatis
(43)
53
Migliore Attività
Civitatis
(356)
80,10
Civitatis
(66)
79
Scontato
Civitatis
(78)
70
Civitatis
(128)
15
Salta le Code
Civitatis
(216)
7
Civitatis
(26)
50
Civitatis
(212)
58
Civitatis
(2)
495

Cose da visitare e da fare a San Lorenzo de El Escorial

Hai deciso di visitare San Lorenzo del Escorial? Congratulazioni! La città ha molto da offrire ai turisti. Tra le cose importanti da vedere a San Lorenzo del Escorial, sicuramente c'è il Monastero. Un complesso che comprende un palazzo reale, una basilica, un cimitero, una biblioteca e il monastero stesso.

Costruito tra il 1563 e il 1584. A causa delle sue dimensioni, della sua complessità funzionale e del suo enorme valore simbolico, si è ritenuto, dalla fine d el XVI secolo, l'ottava meraviglia del mondo.

Altri luoghi da visitare a San Lorenzo del Escorial sono le casete del Principe e dell'Infante, due palazzetti del XVIII secolo costruiti da Juan de Villanueva. Furono realizzati come padiglioni di gioco di Carlo IV, allora Principe delle Asturie, e suo fratello l'Infante Gabriele dei Borboni.

Ci sono molti posti da vedere a San Lorenzo del Escorial, dove conoscere la sua storia e l'eredità che ci ha lasciato. Come il trono di Filippo II, una roccia in mezzo alla montagna, dove, secondo la leggenda, il re si sedeva per osservare il progresso delle opere del Monastero.

Monumento controverso è quello della Valle dei Caduti, chiamato anche l'Abbazia benedettina di Santa Croce della Valle dei Caduti. Costruito tra il 1940 e il 1958 per ordine del dittatore fascista Francisco Franco, conserva la croce cristiana più grande mai costruita.

Qui sono sepolti i resti del dittatore e di circa 34.

000 soldati della guerra civile spagnola, sia soldati franchisti che republicani.

Questo è uno dei posti da vedere oggi a San Lorenzo del Escorial, in quanto rappresenta la più recente, anche se contorversa, storia della Spagna.

Infine, tra le altre cose da fare a San Lorenzo del Escorial, è quella di visitare la città durante uno dei suoi numerosi festival, come ad esempio i festeggiamenti che si svolgono in agosto o a Pasqua.

Godersi la città e l'atmosfera di festa in questo periodo è una delle migliori cose da fare a San Lorenzo de El Escorial oggi.