MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Pamplona?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Pamplona

352 Collaboratori
  • Monumenti
    41 posti
  • Paseggiate
    25 posti
  • All'aperto
    17 posti
  • Musei
    4 posti
Il più visitato a Pamplona
Vie di Pamplona
Calle Estafeta
(52)
Monumenti Storici di Pamplona
Monumento al Encierro
(63)
Giardini di Pamplona
Parco Yamaguchi
(38)
Comuni di Pamplona
Municipio
(32)
Cittadelle di Pamplona
La cittadella
(38)
Giardini di Pamplona
Parco La Taconera
(27)
Piazze di Pamplona
Piazza del Castello
(43)
Feste di Pamplona
Festa di San Fermin
(16)
Cattedrali di Pamplona
Cattedrale di Pamplona
(16)
Di interesse culturale di Pamplona
Planetario di Pamplona
Chiese di Pamplona
Chiesa di San Nicolas
(8)
Palazzi di Pamplona
Palazzo del Corte Inglés
(8)
Vie di Pamplona
Discesa di Santo Domingo
(7)
Monumenti Storici di Pamplona
Plaza de Toros
(8)
Piazze di Pamplona
Plaza Consistorial
(13)
Giardini di Pamplona
(13)
Chiese di Pamplona
Chiesa di San Lorenzo
(6)
Di interesse culturale di Pamplona
Acquedotto di Noáin
(6)
Vie di Pamplona
Calle Estafeta
(52)
Vie di Pamplona
Discesa di Santo Domingo
(7)
Vie di Pamplona
Paseo de Sarasate
(4)
Vie di Pamplona
Calle Curia
(5)
Vie di Pamplona
(4)
Vie di Pamplona
(4)
Vie di Pamplona
(3)
Vie di Pamplona
Calle de la Zapatería
Vie di Pamplona
(1)
Vie di Pamplona
(2)
Vie di Pamplona
(1)
Vie di Pamplona
(2)
Vie di Pamplona
Calle Mayor
(2)
Vie di Pamplona
Vie di Pamplona
Monumenti Storici di Pamplona
Monumento al Encierro
(63)
Monumenti Storici di Pamplona
Plaza de Toros
(8)
Monumenti Storici di Pamplona
Porta di Francia
(6)
Monumenti Storici di Pamplona
(8)
Monumenti Storici di Pamplona
(7)
Monumenti Storici di Pamplona
(2)
Monumenti Storici di Pamplona
(6)
Monumenti Storici di Pamplona
Monumenti Storici di Pamplona
(1)
Monumenti Storici di Pamplona
(2)
Monumenti Storici di Pamplona
(2)
Monumenti Storici di Pamplona
(5)
Monumenti Storici di Pamplona
Ponte della Carcere
Giardini di Pamplona
Parco Yamaguchi
(38)
Giardini di Pamplona
Parco La Taconera
(27)
Giardini di Pamplona
(13)
Giardini di Pamplona
(6)
Giardini di Pamplona
(4)
Giardini di Pamplona
Giardini di Pamplona
Chiese di Pamplona
Chiesa di San Nicolas
(8)
Chiese di Pamplona
Chiesa di San Lorenzo
(6)
Chiese di Pamplona
Chiesa di San Cernin
(5)
Chiese di Pamplona
Cappella di San Fermín
(5)
Chiese di Pamplona
Chiesa di San Fermin de Aldapa
(1)
Chiese di Pamplona
Chiesa di San Saturnino
(2)
Chiese di Pamplona
(2)
Chiese di Pamplona
Chiese di Pamplona
(1)
Chiese di Pamplona
Chiese di Pamplona
(1)
Chiese di Pamplona

126 cose da fare a Pamplona

Vie di Pamplona
Calle Estafeta
(52)
Questa è forse la strada più famosa di Pamplona, ​​perché viene nominata tutti gli anni da molti telegiornali: qui, infatti, si svolge parte della festa di San Fermin ed è questo l'ultimo tratto prima di arrivare alla Plaza de Toros. Nella curva di Estafeta si possono vedere i fori in cui viene installata la barriera. Il resto dell'anno è una strada molto centrale, molto frequentata e piena di negozi di souvenir e di bar. È proprio bello vedere le vetrine e fare una passeggiata nei dintorni. Le facciate classiche sono davvero interessanti.
Monumenti Storici di Pamplona
Monumento al Encierro
(63)
"Impressionante, fresco, bello, fantastico, magnifico, stupendo" Questi sono soltanto alcuni degli aggettivi che ho sentito attribuire dalle persone al Monumento al Encierro. Un bellissimo omaggio alla Festa della città. Situato all'angolo tra l'Avenida Carlos III e l'Avenida Roncisvalle. Molto vicino alla Plaza del Castillo. Sarete sicuramente sorpresi dal realismo di questa scultura in bronzo. Il monumento piace molto ai giovani e si è convertito in un'attrazione turistica, soprattutto in quei giorni di luglio in cui Pamplona diventa il centro del mondo.
Giardini di Pamplona
Parco Yamaguchi
(38)
In stile orientale, è stato progettato nel 1997 da paesaggisti giapponesi. Contiene quindi tutti gli elementi propri dei giardini del Sol Levante ed è veramente delizioso. Il parco simboleggia il gemellaggio tra la città di Pamplona e quella di Yamaguchi, vicino a Hiroshima. Il gemellaggio ha avuto luogo nel 1980 per ricordare l'evangelizzazione del Giappone compiuta da San Francesco Saverio, patrono di Navarra, nel XVI sec.
Comuni di Pamplona
Municipio
(32)
Già di per sé è un edificio bellissimo, ma quando viene decorato per le feste lo è ancora di più. Dal balcone centrale viene lanciato il txupinazo e questo gesto segna l'inizio dei festeggiamenti ogni 6 di luglio. Durante le feste la città è invasa da moltissime persone e dappertutto c'è gente che canta, giocolieri, ecc ... La festa di San Fermin è unica! L'atmosfera è davvero speciale. Il comune è situato in una delle più belle piazze della città, attraverso cui passa il Cammino di Santiago.
Cittadelle di Pamplona
La cittadella
(38)
Chi visita Pamplona e ha il tempo di passeggiare tranquillamente troverà la mia proposta molto soddisfacente. La Cittadella è situata nel cuore di Pamplona. Si trova vicino alla stazione degli autobus, all'Avenida del Ejército e alla "vuelta al castillo". Prima di descrivere l'interno della cittadella devo commentare che i dintorni sono molto interessanti. Come ho detto, nei pressi della cittadella c'è quella che a Pamplona è conosciuta come "la vuelta del castillo". Si tratta di un grande giardino di oltre 275.000 metri quadrati. È una buona idea fare una passeggiata in giardino, se avete tempo, prima di visitare la cittadella. Questo giardino circonda quasi tutta la cittadella. A quanto pare, questi terreni appartenevano ai corpi militari e sono stati mantenuti per ragioni di sicurezza. Non era permesso costruire in queste zone e, quando passarono a essere di proprietà del comune di Pamplona, ​​si è deciso di continuare a non costruirci sopra e di mantenerli come parco. La cittadella è stata costruita nel 1571 durante il regno di Filippo II. Era il tempo del l'annessione del regno di Navarra alla corona di Spagna, quindi questa fortezza fu costruita pensando a difendere la città da possibili attacchi della Francia e, allo stesso tempo, per sedare possibili rivolte degli abitanti di Navarra contro i nuovi governanti. Si creò dunque un edificio recintato e sorvegliato a forma di stella a 5 punte, tre di loro orientate verso la Francia e le altre due verso la città di Pamplona. La costruzione durò fino al 1645, ma la cittadella continuò a essere fortificata fino al 1685. Nel 1808 le truppe di Napoleone riuscirono a entrare nella fortezza con l'inganno. Approfittando di una forte nevicata e facendo finta di giocare con le palle di neve, i soldati francesi si avvicinarono all'ingresso della cittadella e, approfittando di una svista delle guardie e usando le armi nascoste, riuscirono a entrare. Nel 1964 cessò di essere utilizzata per fini militari e si iniziò a usare per fini civili. Da allora al suo interno sono ospitate numerose esposizioni. Degli edifici militari è ancora possibile vedere la polveriera del 1694, il magazzino del 1720 e l'armeria del 1725. È anche interessante e curioso vedere i cannoni d'epoca. La cittadella ha due ingressi. Uno si trova sull'Avenida dell'Ejército e l'altro nella "Vuelta del Castillo ".
Giardini di Pamplona
Parco La Taconera
(27)
Il Parco Taconera è il più antico, bello e emblematico dei parchi di Pamplona. Si trova a meno di 10 minuti a piedi da Piazza del Castello (cuore della città) e ha una superficie di 90000 m quadrati. È un parco molto amato dagli abitanti di Pamplona che sono orgogliosi di avere un parco come questo nel centro della città. Potete arrivarci in macchina e cercare parcheggio nelle zone limitrofe: è gratuito e non ha orari. Ci sono diverse entrate. Senza dubbio la maggiore attrazione del parco è un piccolo zoo con cervi, capre, anatre, pavoni, galli, ecc, che vivono in semilibertà. Se visitate Pamplona, non potete perdervi questo angolo.
Piazze di Pamplona
Piazza del Castello
(43)
La piazza è molto carina, incorniciata da splendidi palazzi storici, alcuni del Settecento. Al centro una fontana e ai lati diversi passaggi ai quali accedere alle più note vie del centro storico. Vi si affacciano diversi locali, come il Bar del Cafe Iruna o il celebre Hotel Perla tanto amati da Ernest Hemingway.
Feste di Pamplona
Festa di San Fermin
(16)
San Fermin è uno dei patroni della regione Navarra e di Pamplona e viene festeggiato con una settimana intera di eventi e appuntamenti. Il più famoso in tutto il mondo è quello con le corse dei torri (Encierro) che incuriosiscono migliaia di curiosi venuti apposta per vedere gli animali liberi di scorrazzare in mezzo alla folla per le vie cittadine. Ogni anno la festa ha inizio ufficiale il 6 di luglio, a mezzogiorno, quando viene lanciato il chupinazo (razzo) dal balcone del consiglio della città. Molto spesso il sindaco cede l'onore a un personaggio famoso o rappresentativo. I festeggiamenti si concludono il 14 luglio.
Cattedrali di Pamplona
Cattedrale di Pamplona
(16)
L'attuale cattedrale di Pamplona è un tempio gotico costruito come conseguenza del crollo dell'antica cattedrale romana del 1389. Iniziata alla fine del XIv secolo, e finalizzata nei primi anni del XVI secolo, la sua struttura conserva una grande unità stilistica. Ha tre navate con cappelle laterali, una croce rialzata, un presbiterio poligonale e una strana navata in sezioni pentagonali e esagonali.
Di interesse culturale di Pamplona
Planetario di Pamplona
Dopo aver camminato tutto il giorno, ci siamo diretti a Yamaguchi, il luogo in cui c'è il Planetario di Pamplona. Si tratta di un edificio unico, costruito in mattoni e con una cupola di 20 metri, la più grande della nostra penisola. Cattura l'attenzione il color rosso dell'edificio che contrasta con i toni verdi del paesaggio e con i colori del cielo. Sul pavimento del Planetario è rappresentato il sistema solare e i pianeti; sul tetto c'è una vetrata con i segni zodiacali. Prima di entrare abbiamo visitato la mostra sulla vita degli astronauti nello spazio. C'erano esposti diversi vestiti che vengono utilizzati nello spazio, il cibo disidratato che mangiano. Sembra incredibile che ci sia bisogno di così tante cose per sopravvivere lì sopra. Una volta dentro la sala di proiezione, ci siamo accomodati in una delle sedie reclinabili e abbiamo osservato le panoramiche stellari e ascoltato le spiegazioni che ci hanno fatto conoscere qualcosa in più sul cielo. Provate a visitare la pagina web, che è molto ben fatta e ricca di informazioni. Il planetario offre varie attività per avvicinare i più piccoli al mondo dell'astronomia e dell'astrologia, ma non si dimentica nemmeno degli adulti, che spesso passano molto tempo sulla luna.
Chiese di Pamplona
Chiesa di San Nicolas
(8)
Chiesa fortificata costruita per difendere il villaggio di San Nicolas... è dotata di una torre di vigilanza, l'unica che si conserva, ma in origine ce n'erano 3. È dotata di tre portali e di portici esterni che la uniscono alla Puerta de San Miguel e che seguono il perimetro della chiesa fino all'angolo con il Paseo de Sarasate, dove si trova la Puerta de Sarasate. In uno degli angoli potete vedere la rappresentazione in pietra del Sigillo di San Nicolàs. All'interno la chiesa è dotata di un pavimento in legno di quercia e ospita diverse tombe numerate; ai piedi dell'altare ci sono diversi stemmi appartenuti alle famiglie nobili. Nella chiesa c'è un bellissimo crocifisso e una scultura di San Nicola che proviene dalla vecchia pala d'altare. Nel coro si vede un grande organo barocco, uno dei più importanti di Pamplona. Consultate la web per sapere gli orari. Ingresso gratuito. www.parroquiasannicolas.es
Palazzi di Pamplona
Palazzo del Corte Inglés
(8)
Potete anche entrare, ma la parte migliore è l'esterno. È di certo un edificio imponente, si trova accanto al parco e di fronte alla Cittadella e al Palazzo dei Congressi Baluarte. Al tramonto i pannelli metallici vi sorprenderanno creando fantastici giochi d'ombra.
Vie di Pamplona
Discesa di Santo Domingo
(7)
Su questa discesa, che si trova nelle vicinanze del centro storico di Pamplona, ​​iniziano gli "encierros" della festa di San Fermìn, proprio sotto la rappresentazione del santo che si vede sul muro. La strada è molto stretta e abbastanza ripida, per cui gli "encierros" sono abbastanza difficili. Accanto alla discesa si trova una piccola chiesa e dalla parte più bassa è possibile vedere il centro storico di Pamplona.
Monumenti Storici di Pamplona
Plaza de Toros
(8)
La Plaza de Toros di Pamplona è sede dell'Arena. Conosciuta anche come circo taurino è una delle più antiche della Spagna. L'arena vine utilizzata per le corride nella feria di San Firmino ed inoltre per la corsa dei tori (encierro) in occasione della Festa di san Firmino. Da non perdere.
Piazze di Pamplona
Plaza Consistorial
(13)
E' una delle piazze più suggestive e simboliche di Pamplona, sia per la presenza dello splendido palazzo comunale, dal cui balcone viene lanciato il razzo che dà l'avvio alla festa di San Fermin, sia perché si trova nel punto di incontro tra i tre borghi di Navarreria, San Saturnino e San Nicolàs, unificati quando Carlo III il Nobilr promulgò il cosiddetto "Privilegio dell'Unione" nel 1423. La piazzetta è piccola e di forma ovale, molto suggestiva anche grazie alla presenza dei numerosi e colorati edifici medievali che si affacciano su di essa.
Giardini di Pamplona
(13)
Chiese di Pamplona
Chiesa di San Lorenzo
(6)
Arrivando dalla stazione dei bus è uno dei primi edifici religiosi della parte antica a presentarsi al visitatore. Splendido biglietto da visita della città antica di Pamplona, la facciata della chiesa di San Lorenzo risale in realtà al 1901 ed è stata progettata da Florencio Ansoleaga in sostituzione dell'antica facciata barocca. La chiesa ha una pianta a croce greca iscritta in un quadrato ed è sormontata da un gioco geometrico di cupole. Ha un particolare valore sentimentale per la cappella di San Fermin al suo interno.
Di interesse culturale di Pamplona
Acquedotto di Noáin
(6)
L'acquedotto è stato dichiarato alcuni anni fa Bene Culturale. Il municipio di Noáin si trova a circa 5 km da Pamplona. È stato inaugurato nel 1790 e serviva per portare l'acqua dalla sorgente di Subiza fino a Pamplona, ​​perché in quel tempo non arrivava acqua potabile in città. Per questa ragione si costruì un enorme acquedotto con un totale di 97 archi che si estende per circa 16 km. Alcuni degli archi misurano 18 m di altezza: attualmente se ne conservano 94, mentre i restanti 3 sono stati demoliti per costruire la ferrovia e l'autostrada. Nel 1895 smise di essere utilizzato perché l'acqua venne fatta venire da Arteta e non era più necessario.

Cose da visitare e da fare a Pamplona

Se hai deciso di visitare la capitale della Navarra, siete fortunati, ci sono moltissime cose da fare a Pamplona: tour culturali, itinerari gastronomici, degustazioni, spettacoli ... La capitale è diventata una delle città di
riferimento del nord della Spagna. Ci sono
molte cose da vedere a Pamplona, ​​in quanto si tratta di una città molto ricca come patrimonio architettonico e culturale. Tra gli edifici religiosi di Pamplona ci sono la Cattedrale di Santa María la Real, il complesso di cattedrali più complesso che si trova in Spagna. Oltre alla sua chiesa, chiostro e sacrestia, conserva cancelleria, refettorio, capitolare e dormitorio. Il chiostro è considerato una meraviglia dell'arte gotica europea. Cosa
visitare a Pamplona
è anche la Chiesa di San Saturnino, un edificio religioso cattolico nel centro storico della città che attira migliaia di turisti. Per quanto riguarda l'architettura civile, uno dei luoghi da vedere a Pamplona
tra i più famosi è la
Cittadella
o Castello Nuovo. Si tratta di una fortificazione rinascimentale di ex uso militare, costruita tra i secoli XVI e XVII. Attualmente all'interno si trovano ancora il giardino e si svolgono attività. Cosa vedere a Pamplona è
la Piazza del Castello, situato nel centro della città ed è considerato il
"salotto" di Pamplona e la Camera di Comptos di Navarra, uno dei posti da vedere a Pamplona più emblematici.Cosa fare a Pamplona oggi? Puoi vedere le raccomandazioni di altri viaggiatori che hanno visitato la città su Minube.