Dove vuoi andare?
Entra
Il mio profilo
Modifica profilo
Chiudi sessione
Condividere esperienza
Pubblicare

Riserva dello Zingaro

15 opinioni su Riserva dello Zingaro

Raggiunto San Vito Lo Capo, uno dei due...

Raggiunto San Vito Lo Capo, uno dei due accessi alla Riserva, l'altro è a Scopello, si percorrono alcuni chilometri ad est di una comoda strada panoramica, con sali e scendi spettacolari lungo la costa. Si superano: Punta Solanto, la Tonnara del Secco, Il Firriato, Il Lago di Venere, Cala 'Mpisu e si arriva all'ingresso della Riserva dello Zingaro. Si lascia la macchina e si prosegue esclusivamente a piedi.
La Riserva si sviluppa su sette chilometri di costa, interessando 1.700 ettari di natura incontaminata.
Appena entrati, si percorre un sentiero di circa 300 metri tra una miriade di palme nane, divenute il simbolo della Riserva, e si raggiungere una spiaggetta incantevole: "La Tonnarella dell'Uzzo".

Leggi tutto
+81

Passeggiando nella Riserva dello Zingaro

Affacciato sul Golfo di Castellammare, tra San Vito lo Capo e Scopello, si trova uno dei luoghi più belli e suggestivi di tutta la Sicilia: la Riserva naturale orientata dello Zingaro. Magnifi sentieri s’inerpicano sulle colline che degradano al mare tra panorami mozzafiato e grotte preistoriche, come la bellissima grotta dell’Uzzo che racconta dei primi insediamenti umani in quest’area. Il sentiero principale attraversa una rara vegetazione, tra cui spicca la tipica palma nana, simbolo della riserva, che cresce spontanea sui pendii. Nel passato veniva intrecciata e utilizzata per realizzare borse, corde e impagliare sedie.

Leggi tutto
+3

Sono stata qualche anno fa a San Vito...

Sono stata qualche anno fa a San Vito lo Capo e non ho resistito alla tentazione d'attraversare tutta la riserva, da capo m'pisu a nord fino a Scopello a sud. Non ho fatto soste alle varie calette, ma me le sono ammirate dal sentiero principale che attraversa lungo la costa, tutta la riserva. Il panorama è mozzafiato, la natura conservata intatta,c'è anche una galleria che doveva essere attraversata da una strada, fortuna che ciò non è avvenuto e la si attraversa a piedi. La camminata è piacevole e varia, adatta a chiunque ami camminate, però c'è poca ombra e, conoscendo il sole della sicilia,

Leggi tutto
+4

La riserva dello zingaro non ha bisogno di descrizioni.

Eccellente

Basta guardare qualche scatto di questo meraviglioso luogo per pensare “devo andarci!”. Immerse in una natura lussureggiante e prettamente sicula, troviamo tra le spiagge più belle di tutta la Sicilia.

Acqua limpida, pesci stupendi. Un luogo che ha sempre qualcosa di nuovo da offrire.

Siamo stati alla riserva dello zingaro...

Siamo stati alla riserva dello zingaro su una barca a vela di circa 10 metri, splendido posto soprattutto se visitato in silenzio e nel pieno rispetto della natura, non vi consiglio i barconi, dovete sgomitare per un sediolina di plastica in mezzo a sudati fracassoni la barca l' abbiamo prenotata tramite il sito'http://www.occhioalboma.it' (penso che il sito sia dello skipper)

Percorso di difficoltà moderata, nel ...

Percorso di difficoltà moderata, nel nord della Sicilia. Ci vogliono circa 3 ore d'andata e ritorno, è un paesaggio molto bello, sulla costa tirrenica, con grotte facilmente raggiungibili dall'interno. Ci sono meravigliose calette con acqua cristallina, per riposare e rinfrescarsi. Posto magnifico per le immersioni, con fondali molto chiari, in cui vivono molte specie mediterranee. Altamente consigliato.

Cala Marinella, Riserva dello Zingaro, Sicilia

Esperienza Mozzafiato

Sia via mare con gommone per andare a vedere anche gli scorci impensabili, sia via terra con salite e discese per poi fiondare nel paradiso inconfondibile delle calette... il tutto immerso in un paradisiaco contesto che lascia senza fiato.. Da vedere assolutamente !!

Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto

Informazioni Riserva dello Zingaro