MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Santiago di Compostela?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Ristoranti a Santiago di Compostela

276 Collaboratori

138 posti dove mangiare a Santiago di Compostela

Ristoranti di Santiago di Compostela
A Taberna do Bispo
(32)
Ho sempre consigliato questo bar di tapas a Santiago de Compostela, uno dei più frequentati di tutta la parte vecchia della città, da quando ha aperto nel 2002. Si tratta di un piccolo tapas bar situato lungo la famosa Calle del Franco, molto popolare tra i turisti, i pellegrini e gli abitanti della città per i suoi ottimi ristoranti e per la sua posizione all'interno della città vecchia, a pochi metri dalla Cattedrale. Vi consiglio i deliziosi spiedini di controfiletto (2,70 €), che sono i migliori della città, sia in termini di qualità che in termini di prezzo, l'insalata (3,30 €) o la frittata (1,10 €) o le acciughe con formaggio (€ 1,10). Anche i mini-panini sono molto buoni, sia quelli freddi che quelli caldi. Vi consiglio inoltre i dolci: torta di Santiago, cheesecake, macedonia di frutta, crema pasticcera fatta in casa, crème brûlée, torta al cioccolato ...
Ristoranti di Santiago di Compostela
(31)
Ristoranti di Santiago di Compostela
O Gato Negro
(23)
Uno dei locali della città conosciuti da viaggiatori di ogni età e ceto sociale. E' un vero e proprio must. Popolare, anche nei prezzi, spiccio ma verace nel servizio, gustoso nei piatti per "tapear", ovvero per spizzicare, soprattutto a base di pesce e frutti di mare, "rustico" nell'ambiente. Il locale si trova in una vietta del centro storico, probabilmente lo riconoscerete dalla folla di gente che ci sta fuori. E' sempre pienissimo e non accettano prenotazioni. Si sviluppa per lungo, ha pochi posti a sedere ma vale la pena assolutamente farci tappa.
Ristoranti di Santiago di Compostela
Ristorante A Barrola
(11)
Situato nel cuore di Santiago de Compostela, più precisamente nella zona più antica della città. Il posto è molto turistico ed è sempre pieno di gente, in parte - credo- proprio a causa della sua buona posizione, ma anche perché si mangia abbastanza bene. Si tratta più precisamente di un ristorante di pesce. Nel complesso posso dire che ne sono uscita soddisfatta, ma che c'erano troppe persone per i miei gusti e ho dovuto aspettare un sacco di tempo prima di essere servita. Il cibo era molto buono e il prezzo anche. I prezzi sono veramente stracciati. L'arredamento è un po' grossolano, ma è in linea con quello degli altri ristoranti che si trovano nella zona. Il servizio è stato molto professionale, ma non sempre impeccabile. Vi consiglio di provarlo, se vi trovate a passare da qui, soprattutto per i prezzi e per i dolci, ma ci sono ristoranti migliori della zona. Un saluto a tutti.
Caffè di Santiago di Compostela
Cafè Casino
(9)
Uno dei posto più frequentati di Santiago è il Café Casino, l'antico casinò della città. Si trova in pieno centro storico ed è sempre affollatissimo, soprattutto di turisti. È arredato con lo stile di un caffè dei primi del '900, con fregi di legno alle pareti, lampade, cornici in gesso decorate ed un enorme pianoforte a coda. Nella zona centrale del locale ci sono tavole e sedie di legno e nella bella sala fumatori vi sono poltrone tappezzate ed un televisore. C'è anche un piccolo patio all'aperto e una terrazza installata sulla strada. Apre durante tutto il giorno, ideale per colazioni, pranzi e merende.
Ristoranti di Santiago di Compostela
Bodegón Os Concheiros
(21)
Appena siamo arrivati a Santiago, abbiamo chiesto alla gente del posto dove avremmo potuto mangiare un polpo tipico e ci è stata consigliata la Pulperìa Os Concheiros; l'uomo che ci aveva dato questo consiglio, ci aveva avvertito che da fuori l'aspetto non era dei migliori, ma ci ha detto anche che è uno dei luoghi tipici per mangiare il polpo. Effettivamente non ci ha colpiti dall'esterno, perché non sembra un ristorante, ma piuttosto un'officina. all'interno è piuttosto spartano e ha un menù corto... siccome noi, però, ci eravamo andati appositamente per mangiare il polpo, ne siamo usciti soddisfatti. Il polpo è davvero buonissimo: cotto al punto giusto e leggermente croccante (non è morbido e viscido), buonissimo. Oltre al polpo, potrete ordinare qualche altra tapa, come a esempio il prosciutto, zorzas o altro (vi lascio una foto del menù così potete vedere quello che hanno). Prezzi economici e atmosfera tipica di una taverna galiziana. Se volete provare un buon polpo a Santiago, questo è il posto che state cercando.
Ristoranti di Santiago di Compostela
Bierzo Enxebre
(5)
Questo bar/ristorante è situato in Rua da Troia, nel quartiere antico della città ed è uno dei miei preferiti. Anticamente apparteneva al comune di Bierzo Prada a Tope, mentre da alcuni anni è diventato un locale indipendente che offre i prodotti migliori della zona del Bierzo, come insaccati, formaggi, vini, tapas ed altri piatti tipici. Vi consiglio di stare nella bellissima terrazza durante l'estate.
Bar da Aperitivo di Santiago di Compostela
Mesón O´42
(7)
La trattoria O´42 è uno dei bar più frequentati dai frequentatori di Santiago di sempre, così come dai turisti e dai pellegrini, vista la sua posizione in piena Rua del Franco, al numero 42, da dove deriva il suo nome. O´42 è un'istituzione a Santiago, è stata fondata nel 1921 e si trova in un palazzo di pietra tipicamente santiaghese. Ci si può andare a prendere una birra, o a mangiare, ha tutti i prodotti tipici della gastronomia galiziana come: polipo, panzerotto, formaggio, carne e frutti di mare di ogni tipo (hanno un campionario di frutti di mare e pesce in vetrina che è spettacolare). Hanno una grande selezione di vini e sono generosi con gli stuzzichini. Hanno anche un menù con porzioni e il menù del giorno costa 15 euro.
Ristoranti di Santiago di Compostela
O Dezaseis
(15)
Ogni pellegrino vuole arrivare a Santiago alla fine del proprio cammino. Dopo la chiusura dell'Anno Santo, Compostela è la meta preferita dei turisti, sia per l'800° anniversario della Cattedrale, sia per la sua gastronomia. La qualità della cucina galiziana è forse una delle più grandi attrazioni della famosa città dell'apostolo. Iniziative quali il Santiago e tapas e il Forum Gastronomico oAbastos 2.0 hanno reso famosa la cucina della città. La Calle San Pedro è una delle vie in cui i pellegrini giungono per prima. Al numero sedici di questa strada c'è O Dezaseis (16, in galiziano), un locale in cui vale la pena posare il bastone e recuperare le forze. Questa casa di xantar (così c'è scritto sulla porta) è un classico della cucina tradizionale di Santiago di Compostela.
Caffè di Santiago di Compostela
(5)
Ristoranti di Santiago di Compostela
La Bodeguilla de San Roque
(13)
Abbiamo trovato per caso questo locale, ma ci è piaciuto abbastanza. È un bar che si trova fuori del centro storico di Santiago, ma non è poi molto lontano. I prezzi sono accessibili, come in tutti gli altri bar della zona, e un polpo con vongole costa circa 15 euro. Come succede spesso in Galizia, se si ordina qualcosa da bere viene offerto sempre un piattino con qualche stuzzichino. In questo caso ci è stato offerto un piatto pieno di chorizo, formaggio, pane e alcune olive. Cosa ne pensate? Noi ci siamo andati ogni pomeriggio per fare una pausa e prendere un po' d'aria fresca.
Ristoranti di Santiago di Compostela
Restaurante San Jaime
(5)
Si tratta senza dubbio di una delle terrazze più ambite di Compostela, nonostante le piccole dimensioni (e le panchine piuttosto scomode). Si trova in un angolo di Plaza de Fonseca, quindi è veramente difficile trovare un tavolo libero. È uno di quei locali a cui una rinnovazione non farebbe di certo male... come stuzzichino offrono sempre un pezzo di frittata di patate o le peggiori crocchette che abbia mai assaggiato... nonostante questo, tutti vogliono sempre andare in questo locale per bere un po' di vino (hanno il Mar de Envero e questo è ciò che conta). All'interno il locale dispone anche di una sala-ristorante (in cui vengono serviti piatti di pesce, carne, frutti di mare) che non è male... ma tutti mirano sempre a occupare i tavoli all'aperto.
Ristoranti di Santiago di Compostela
La Industrial
(6)
La Industrial è stata aperta meno di un anno fa ed è già diventata un punto di riferimento per cene informali e aperitivi. Il menù non è eccessivamente ampio, ma ci sono molti piatti da condividere (le porzioni sono piuttosto scarse). Ottimi gli hot dog con salsicce fatte in casa, noci, formaggio e rucola. Al piano terra c'è un grande spazio in cui è possibile ordinare qualcosa o cenare tranquillamente.
Ristoranti di Santiago di Compostela
O Celme do Caracol
(6)
Il Celme è uno dei locali che preferisco per bere qualcosa con gli amici dopo il lavoro. Nonostante si trovi in piena Calle de la Raíña, questo locale è frequentato più da locali che da turisti. Ha una buona selezione di vini ( Mar de Envero, Casa Moreiras... ) e propone sempre qualche stuzzichino stravagante. È anche un buon posto in cui cenare. Seguite i consigli della casa (che variano mensilmente) e scegliete i piatti a base di prodotti di stagione. Tra i piatti del menù vi consiglierei il polipo alla griglia, la bistecca con formaggio e i funghi con panna e prosciutto. I dolci sono tutti una delizia. Se vi piace il formaggio, qui avrete l'imbarazzo della scelta.
Caffè di Santiago di Compostela
Bar all'aperto a La Quintana
(4)
La Quintana è uno dei luoghi più spettacolari del centro storico di Santiago de Compostela ed è visitata da tutti i pellegrini che ne ammirano l'architettura e la bellezza... È il luogo ideale per bere qualcosa in un tavolino all'aperto, visto che vi sono parecchi locali. La piazza è pedonale e amplia e offre la possibilità di rilassarsi e contemplare la cattedrale, la porta santa, le scalinate e l'enorme convento di San Paio de Antealtares. Dimenticavo, consiglio di passare da qui in primavera o in estate, perché il tempo da queste parti è piuttosto capriccioso...
Ristoranti di Santiago di Compostela
O Barril
(11)
Sono stata con alcuni amici in questa fantastica città spagnola e ci avevano parlato di questo locale all'hotel. Alla fine ci siamo ritrovati a cenare tutte le sere in questo locale, perché siamo stati trattati meravigliosamente e perché c'erano fantastici piatti tradizionali che seguono ancora le ricette della nonna. Io lavoro come cuoca e mi piace vedere che ci sono ancora posti dove i clienti vengono trattati bene e vengono usati prodotti di qualità. Consiglierei di provare il polipo, i calamari, i cannolicchi saltati in padella, le empanadas di tutti i tipi, ecc. Accompagnate i piatti con un buon Mencìa. Spero di tornare ancora a Santiago de Compostela.
Ristoranti di Santiago di Compostela
La Casa de la Marquesa
(5)
Appena pochi mesi fa ha aperto sulla Cuesta di Santo Domingo una tavola calda e un sushi bar. A lato del Museo del Popolo Galiziano e del CGAC, questo locale ha un'insegna che recita "La Marquesa seduce como una tigresa". È un locale accogliente e con prezzi equi. Ho sempre pagato meno di 40 € per gli antipasti, portate principali, dessert e un buon vino. Il giovedì e il sabato servono piatti giapponesi. Io non sono esattamente appassionato di cucina giapponese e non mi piace il pesce ... eppure ho cenato alla grande. La tempura è eccellente. Il resto della settimana il menù si basa sulla cucina tradizionale, con crocchette di baccalà, alghe, funghi ... I gamberi al whisky sono stati un po' deludenti, ma il fagiano con crema di castagne e il polpo alla griglia con spuma di paprika non erano male.
Caffè di Santiago di Compostela
Café Literarios
(6)
Il Café Literarios si trova nella parte superiore della scalinata di Plaza de la Quintana, a Santiago de Compostela, in pieno centro storico. Questa parte della piazza di chiama "Quintana dos vivos", ed è una delle caffetterie più tipiche della zona. Il suo nome è dovuto al fatto che Plaza de la Quintana sia conosciuta anche come la Piazza dei Letterati, in omaggio ai letterati che lottarono contro le truppe napoleoniche. Si trova in una posizione privilegiata, dato che praticamente una delle sue pareti confina con quelle della cattedrale e che dal locale si gode di una splendida vista sulla piazza. Se c'è bel tempo, vi consiglio di fare un salto e ordinare qualcosa da bere in terrazza, visto che è una delle migliori zone di Santiago. Ascoltare il suono della campana di Berenguela (che si trova sulla torre della cattedrale) dalla terrazza della caffetteria, è un'esperienza che non potete lasciarvi sfuggire.