Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace La Coruña?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Ristoranti a La Coruña

1.664 Collaboratori

574 posti dove mangiare a La Coruña

Ristoranti di Santiago di Compostela
A Taberna do Bispo
(32)
Ho sempre consigliato questo bar di tapas a Santiago de Compostela, uno dei più frequentati di tutta la parte vecchia della città, da quando ha aperto nel 2002. Si tratta di un piccolo tapas bar situato lungo la famosa Calle del Franco, molto popolare tra i turisti, i pellegrini e gli abitanti della città per i suoi ottimi ristoranti e per la sua posizione all'interno della città vecchia, a pochi metri dalla Cattedrale. Vi consiglio i deliziosi spiedini di controfiletto (2,70 €), che sono i migliori della città, sia in termini di qualità che in termini di prezzo, l'insalata (3,30 €) o la frittata (1,10 €) o le acciughe con formaggio (€ 1,10). Anche i mini-panini sono molto buoni, sia quelli freddi che quelli caldi. Vi consiglio inoltre i dolci: torta di Santiago, cheesecake, macedonia di frutta, crema pasticcera fatta in casa, crème brûlée, torta al cioccolato ...
Ristoranti di La Coruña
Adega O Bebedeiro
(32)
In questo ristorante, molto spesso è difficile trovare un tavolo libero!!Bebedeiro significa il luogo in cui si beve ed il nome deriva da un abbeveratoio in pietra per animali, che una volta era situato in mezzo alla sala e che serviva per mantenere fresche le bottiglie di vino bianco. Tuttavia, visto che ostacolava la distribuzione dei tavoli, è stato affiancato alla parete e quindi il locale ha perso quel tocco di originalità!! Da provare gli scampi in salsa provenzale, i tortellini di branzino e per coloro che hanno voglia di qualcosa di particolare...coda di toro ed altri piatti di carne...Come vini vi consiglio quello della casa ed il Monasterio de Yuso.
Ristoranti di La Coruña
Bar La Bombilla
(63)
Ho letto una serie di commenti positivi su questo tapas-bar e tutti si sono rivelati veritieri. Le tapas sono grandi e gustose e costano 1 euro. Un bicchiere di birra costa 1,50 euro. Siamo riusciti a sederci a un tavolo, ma c'erano tantissime persone. Nei tavolini all'aperto non c'erano molte persone, ma probabilmente a causa del freddo. Abbiamo provato la frittata e il filetto con patate e peperoni. La frittata è una delle più buone e soffici che abbia mai provato. Purtroppo non avevo con me la macchina fotografica :-( La fotografia è di deramaenrama: Http :/ / www.Flickr.Com/photos/deramaenrama/
Ristoranti di Santiago di Compostela
(29)
Ristoranti di Santiago di Compostela
O Gato Negro
(23)
Uno dei locali della città conosciuti da viaggiatori di ogni età e ceto sociale. E' un vero e proprio must. Popolare, anche nei prezzi, spiccio ma verace nel servizio, gustoso nei piatti per "tapear", ovvero per spizzicare, soprattutto a base di pesce e frutti di mare, "rustico" nell'ambiente. Il locale si trova in una vietta del centro storico, probabilmente lo riconoscerete dalla folla di gente che ci sta fuori. E' sempre pienissimo e non accettano prenotazioni. Si sviluppa per lungo, ha pochi posti a sedere ma vale la pena assolutamente farci tappa.
Ristoranti di La Coruña
A Nova Lanchiña
(27)
Chiedendo informazioni su dove mangiare un buon polpo a La Coruña siamo arrivati all'A Nova Lanchina. Grandi tavoli e panche in legno conferiscono al locale un'atmosfera molto familiare. Al centro del locale c'è una cucina a vista, aperta agli sguardi di chi - come me - è curioso di vedere come vengono realizzati i piatti. All'interno della cucina i cuochi preparano deliziosi piatti tipici galiziani. Abbiamo optato per il polpo a feira con patate, peperoni "del padròn" e calamari; come dessert abbiamo ordinato frutta e un bicchierino di liquore... Tutto era molto gustoso e il prezzo era ottimo. Consigliato al 100%. Attenzione: chiuso domenica e lunedì.
Ristoranti di Santiago di Compostela
Bodegón Os Concheiros
(21)
Appena siamo arrivati a Santiago, abbiamo chiesto alla gente del posto dove avremmo potuto mangiare un polpo tipico e ci è stata consigliata la Pulperìa Os Concheiros; l'uomo che ci aveva dato questo consiglio, ci aveva avvertito che da fuori l'aspetto non era dei migliori, ma ci ha detto anche che è uno dei luoghi tipici per mangiare il polpo. Effettivamente non ci ha colpiti dall'esterno, perché non sembra un ristorante, ma piuttosto un'officina. all'interno è piuttosto spartano e ha un menù corto... siccome noi, però, ci eravamo andati appositamente per mangiare il polpo, ne siamo usciti soddisfatti. Il polpo è davvero buonissimo: cotto al punto giusto e leggermente croccante (non è morbido e viscido), buonissimo. Oltre al polpo, potrete ordinare qualche altra tapa, come a esempio il prosciutto, zorzas o altro (vi lascio una foto del menù così potete vedere quello che hanno). Prezzi economici e atmosfera tipica di una taverna galiziana. Se volete provare un buon polpo a Santiago, questo è il posto che state cercando.
Ristoranti di Santiago di Compostela
Ristorante A Barrola
(11)
Situato nel cuore di Santiago de Compostela, più precisamente nella zona più antica della città. Il posto è molto turistico ed è sempre pieno di gente, in parte - credo- proprio a causa della sua buona posizione, ma anche perché si mangia abbastanza bene. Si tratta più precisamente di un ristorante di pesce. Nel complesso posso dire che ne sono uscita soddisfatta, ma che c'erano troppe persone per i miei gusti e ho dovuto aspettare un sacco di tempo prima di essere servita. Il cibo era molto buono e il prezzo anche. I prezzi sono veramente stracciati. L'arredamento è un po' grossolano, ma è in linea con quello degli altri ristoranti che si trovano nella zona. Il servizio è stato molto professionale, ma non sempre impeccabile. Vi consiglio di provarlo, se vi trovate a passare da qui, soprattutto per i prezzi e per i dolci, ma ci sono ristoranti migliori della zona. Un saluto a tutti.
Caffè di Santiago di Compostela
Cafè Casino
(9)
Uno dei posto più frequentati di Santiago è il Café Casino, l'antico casinò della città. Si trova in pieno centro storico ed è sempre affollatissimo, soprattutto di turisti. È arredato con lo stile di un caffè dei primi del '900, con fregi di legno alle pareti, lampade, cornici in gesso decorate ed un enorme pianoforte a coda. Nella zona centrale del locale ci sono tavole e sedie di legno e nella bella sala fumatori vi sono poltrone tappezzate ed un televisore. C'è anche un piccolo patio all'aperto e una terrazza installata sulla strada. Apre durante tutto il giorno, ideale per colazioni, pranzi e merende.
Ristoranti di Santiago di Compostela
Bierzo Enxebre
(5)
Questo bar/ristorante è situato in Rua da Troia, nel quartiere antico della città ed è uno dei miei preferiti. Anticamente apparteneva al comune di Bierzo Prada a Tope, mentre da alcuni anni è diventato un locale indipendente che offre i prodotti migliori della zona del Bierzo, come insaccati, formaggi, vini, tapas ed altri piatti tipici. Vi consiglio di stare nella bellissima terrazza durante l'estate.
Bar da Aperitivo di Santiago di Compostela
Mesón O´42
(7)
La trattoria O´42 è uno dei bar più frequentati dai frequentatori di Santiago di sempre, così come dai turisti e dai pellegrini, vista la sua posizione in piena Rua del Franco, al numero 42, da dove deriva il suo nome. O´42 è un'istituzione a Santiago, è stata fondata nel 1921 e si trova in un palazzo di pietra tipicamente santiaghese. Ci si può andare a prendere una birra, o a mangiare, ha tutti i prodotti tipici della gastronomia galiziana come: polipo, panzerotto, formaggio, carne e frutti di mare di ogni tipo (hanno un campionario di frutti di mare e pesce in vetrina che è spettacolare). Hanno una grande selezione di vini e sono generosi con gli stuzzichini. Hanno anche un menù con porzioni e il menù del giorno costa 15 euro.
Ristoranti di Santiago di Compostela
La Bodeguilla de San Roque
(13)
Abbiamo trovato per caso questo locale, ma ci è piaciuto abbastanza. È un bar che si trova fuori del centro storico di Santiago, ma non è poi molto lontano. I prezzi sono accessibili, come in tutti gli altri bar della zona, e un polpo con vongole costa circa 15 euro. Come succede spesso in Galizia, se si ordina qualcosa da bere viene offerto sempre un piattino con qualche stuzzichino. In questo caso ci è stato offerto un piatto pieno di chorizo, formaggio, pane e alcune olive. Cosa ne pensate? Noi ci siamo andati ogni pomeriggio per fare una pausa e prendere un po' d'aria fresca.
Ristoranti di La Coruña
Artabria
(12)
Abbiamo trovato questo ristorante attraverso Internet e anche se la loro web non contiene molte informazioni, abbiamo deciso di andarci lo stesso, perché i piatti sembravano buoni dalle foto. E non ci siamo sbagliati. La facciata del locale non è molto bella e non rende onore alla qualità dei piatti. Ci siamo stati di martedì all'ora di pranzo ed era pienissimo. Il menù è non è vario, ma tutti i piatti che abbiamo provato erano buonissimi. Abbiamo ordinato crocchette ai frutti di mare e lasagne di verdure con besciamella ai funghi; come dessert abbiamo richiesto un gintonic scomposto: non era sul menù, ma era molto molto gustoso e originale. Mia moglie ha ordinato una torta calda alle mandorle con salsa al frutto della passione: ottima. Vorrei segnalare che i camerieri ci hanno trattato benissimo. Ottimo rapporto qualità-prezzo. Lo consiglio a tutti.
Ristoranti di Santiago di Compostela
O Dezaseis
(12)
Ogni pellegrino vuole arrivare a Santiago alla fine del proprio cammino. Dopo la chiusura dell'Anno Santo, Compostela è la meta preferita dei turisti, sia per l'800° anniversario della Cattedrale, sia per la sua gastronomia. La qualità della cucina galiziana è forse una delle più grandi attrazioni della famosa città dell'apostolo. Iniziative quali il Santiago e tapas e il Forum Gastronomico oAbastos 2.0 hanno reso famosa la cucina della città. La Calle San Pedro è una delle vie in cui i pellegrini giungono per prima. Al numero sedici di questa strada c'è O Dezaseis (16, in galiziano), un locale in cui vale la pena posare il bastone e recuperare le forze. Questa casa di xantar (così c'è scritto sulla porta) è un classico della cucina tradizionale di Santiago di Compostela.
Ristoranti di Ferrol
Sidreria O'Lagar a Ferrol
(19)
Quello che abbiamo fatto ha del criminale: andare in Galizia e mangiare in una "sidrería" asturiana! Ah, ah, ah! In realtà siamo finiti lì dietro raccomandazione di una signora che, vedendoci fotografare tutti gli edifici modernisti di Calle de la Magdalena si è fermata a parlare con noi e alla fine ce l'ha consigliata. Il ristorante si trova esattamente di fronte al Mercado de la Magdalena, e anche se da fuori non è facilmente riconoscibile all'interno il menu rivela le sue origini, e poi ci sono casse di sidro dappertutto. Il locale non è grandissimo, è arredato in stile rustico, con un bancone lungo tutto il lato destro e su quello sinistro una fila di tavoli. Era pienissimo, però abbiamo avuto fortuna e siamo riusciti a sederci a tavola; un cameriere è arrivato subito a portarci il menu, basato su piatti tipici asturiani, e a prendere le ordinazioni. Eravamo in due e abbiamo chiesto tre cose: uno squisito "revuelto de oricios con grelos" (uova strapazzate con ricci di mare e radicchio) "chopitos" (piccoli calamari) e scaloppine al "cabral" (formaggio tipico), la cosa meno buona. Le porzioni erano gigantesche, persino il cameriere ci ha consigliato di prenderne mezze (cosa gradita), meno male, perché non siamo riusciti comunque a finire tutto quel cibo! Abbiamo saltato il dolce e siamo passati direttamente al caffè, e ci hanno portato un piatto di fragole come omaggio della casa (altra cosa gradita). Non mi ricordo esattamente quanto abbiamo pagato, ma credo sui 20-25 a persona, inclusa una bottiglia di vino, e mi è sembrato un prezzo molto giusto. Un posto consigliablissimo, per il servizio eccezionale, la spesa, la quantità e la qualità del cibo.
Ristoranti di La Coruña
Hellas
(13)
Ottimo ristorante in una brutta posizione, in una strada scarsamente illuminata, sporca e non invitante. Abbiamo deciso di entrare e, appena varcata la porta, abbiamo notato un arredamento carino, ma senza fronzoli, con molti elementi greci (sulla porta del bagno maschile c'è una foto di Onassis, su quella del bagno femminile una foto di Maria Callas). Cucina mediterranea e elaborata. Suona come un cliché, ma dovete provare la moussaka. Ci sono poi diverti tipi di insalate molto creative e il pesce è cucinato alla perfezione, con spezie e sapori audaci, ma perfettamente abbinati. Piatti tradizionali, come la Joriatiki Salata (tradizionale insalata greca), la Bakalario Skordalia (baccalà alla greca) e yogurt greco con miele e noci. Ci sono poi focacce ripiene di verdure con salsa tzatziki o melanzane ripiene di formaggio feta. Il mio piatto preferito, oltre al pesce, è la Dolmakaia (foglie di vite ripiene di riso, aneto e pinoli): un sapore unico. Vino greco di Retxina e qualcuno un po' più sofisticato. Il personale vi saprà consigliare (i camerieri sono greci) e sarà pronto a darvi una mano nella scelta dei piatti.
Ristoranti di La Coruña
Restaurante Manolito
(8)
Uno dei ristoranti più popolari di La Coruña, con oltre 50 anni di storia e due locali; nella zona di 4 Caminos - El Corte Inglés. Il primo locale si trova su via Ramon y Cajal, n°45. Tel: 981 282 062, ma mi piace di più quello di via Fernandez Latorre, che sembra più una trattoria. Ricette galiziane davvero ottime: suprema de mero, baccalà confit e guance di merluzzo. Come carne non vi potete lasciare scappare il lacòn de gresos, l'entrecote di manzo e agnello. Organizzano giornate gastronomiche a tema in autunno.
Ristoranti di Santiago di Compostela
Restaurante San Jaime
(5)
Si tratta senza dubbio di una delle terrazze più ambite di Compostela, nonostante le piccole dimensioni (e le panchine piuttosto scomode). Si trova in un angolo di Plaza de Fonseca, quindi è veramente difficile trovare un tavolo libero. È uno di quei locali a cui una rinnovazione non farebbe di certo male... come stuzzichino offrono sempre un pezzo di frittata di patate o le peggiori crocchette che abbia mai assaggiato... nonostante questo, tutti vogliono sempre andare in questo locale per bere un po' di vino (hanno il Mar de Envero e questo è ciò che conta). All'interno il locale dispone anche di una sala-ristorante (in cui vengono serviti piatti di pesce, carne, frutti di mare) che non è male... ma tutti mirano sempre a occupare i tavoli all'aperto.