Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Moschea Cristo de la Luz?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Moschea Cristo de la Luz

info
salva
Salvato

19 opinioni su Moschea Cristo de la Luz

6
Guarda le foto di Blaise
6 foto

La piccola moschea del cristo de la l...

La piccola moschea del Cristo de la Luz (nome originale arabo Bab Al Mardum), a metá di una ripida salita da Porta Bisagra alla sommitá del centro storico, è una delle poche moschee originali presenti a Toledo. Durante il periodo di dominazione araba furono infatti utilizzati come luoghi di culto preesistenti chiese dell'epoca visigota.

La moschea del Cristo della Luz fu invece costruita a misura tra l'anno 999-1000, durante il periodo del Califfato. Pur nella sua raccolta dimensione, ha numerose caratteristiche tipiche dell'architettura araba.
Tra queste, le sottili colonne con capitelli a forma di palme intrecciate, nove volte (tutte diverse tra loro) che chiudono la sommitá della moschea e proiettano lo sguardo in direzione ascensionale, la facciata con iscrizioni in arabo formate da pezzi di mattoni (é questa la testimonianza storica piú importante della moschea), la "quibla" il muro della moschea orientato verso la Mecca e infine 12 archi a serratura che posano sulle colonne formando uno stretto intreccio.

La visita alla moschea costa 2,30€, ma il mercoledí a partire dalle 16:30 è gratuita per tutti i cittadini dell'unione europea.
Blaise
11
Guarda le foto di Joxu
11 foto

La moschea del cristo de la luz prend...

La Moschea del Cristo de la Luz prende il suo nome dall'arabo Moschea de Bab al Mardum, ha uno stile musulmano, è datata X secolo, più precisamente anno 999, ed è rimasta intatta dalla sua costruzione ad oggi; non ha mai subito rimaneggiamenti. Fu consacrata al culto cristiano durante il XII secolo. Un Cristo murato, per evitare profanazioni, fu scoperto da El Cid e Alfonso VI. Con una pianta quadrata, spicca la sua facciata in mattoni con archi. Orari: Lunedi-Mercoledì, Sabato e Domenica dalle ore 10.00 alle 18,45. Giovedi e Venerdì, dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 15,30 alle 18,45. Prezzi: Intero: 2,30 €. Ridotto: € 2.
Joxu
9
Guarda le foto di Chris
9 foto

Storica moschea a toledo

La Moschea del Cristo de la Luz è uno dei monumenti moreschi più interessanti e famose di Toledo, e l"unica moschea moresca che conserva ancora molto del suo aspetto originario. La moschea si trova oltre quella che fu una delle più importanti porte della città (si può ancora vedere la strada romana originale) e, nonostante la sua fama, era in realtà una piccola moschea quartiere quando fu costruito nell"anno 999 dC. interno bianco-lavato della moschea è pieno di archi in stile moresco che supportano nove cupole decorative, una diversa dall"altra, e più grande cupola centrale. Le colonne che sostengono gli archi sono stati presi dalle strutture visigoti precedenti. Dopo Toledo è stato ri-presa dai cristiani, la moschea è stata trasformata in una chiesa cristiana, e abside è stato aggiunto e decorato con bellissimi affreschi anche se ormai sbiaditi. Questi affreschi erano forse la mia parte preferita. Sono ricorda di dipinti in stile bizantino (un tipo di opere d"arte mi piace molto) e il loro lato posizione a fianco con calligrafia araba è un mix piuttosto sorprendente. La moschea è aperto tutta la settimana e di solito costa 3 euro a visitare. Tuttavia, se si sta visitando su un Sabato mattina, si può andare al Consiglio turismo Toledo (che si trova nelle vecchie terme romane) e registrarsi per una visita guidata gratuita (ingresso libero) della moschea alle ore 11.00.

Historic mosque in toledo

The Mosque of Cristo de La Luz is one of the most interesting and famous Moorish monuments in Toledo, and the only Moorish mosque which still retains much of its original aspect. The mosque is located besides what was once one of the most important gates to the city (you can still see the original Roman road) and, despite its fame, was actually a small neighborhood mosque when it was built in the year 999 AD.

The mosque’s white-washed interior is filled with Moorish-style arches which support nine decorative domes, each one unique, and larger central cupola. The columns which support the arches were taken from earlier Visigoth structures. After Toledo was re-taken by the Christians, the mosque was converted into a Christian church, and an apse was added and decorated with beautiful though now-faded frescoes. These frescoes were perhaps my favorite part. They’re reminiscent of Byzantine-style paintings (a type of artwork I really love) and their location side by side with Arabic calligraphy is a pretty amazing mix.

The mosque is open throughout the week and usually costs 3 euros to visit. However, if you’re visiting on a Saturday morning, you can go to the Toledo Tourism Council (located in the old Roman baths) and sign up for a free guided tour (free admission) of the mosque at 11:00am.
Chris
Traduci
Vedi l'originale
5
Guarda le foto di Miguel Angel Rumayor
5 foto

Art musulmana

Vero come le leggende che adornano la storia di Toledo è che questa antica moschea è seduto su una strada romana, è possibile controllare al momento dell'arrivo. Questo singolare edificio è parte di uno zoo è un must, anche se non all'interno del circuito turistico ufficiale. La Moschea di Cristo de la Luz è sicuramente l'edificio più importante della corrente araba Toledo e Cordoba accanto alla più antica di Al-Andalus. E 'stato costruito nel 999, senza dubbio la struttura islamica, la sua pianta a croce greca inscritta in un quadrato con 9 archi su tre navi nessun riferimento a tutta la Spagna árabe.Se arrivai a pensare che questa singolarità è il risultato di in fase di costruzione sulle tracce di una chiesa visigota, un dato di fatto respinto a causa di propecciones archeologici effettuati nel 2008. Alfonso VI conquistato Toledo nel 1085, ha concesso il suo nome attuale e trasformato in chiesa cristiana .. Nel XII secolo l'abside è stato aggiunto mudéjar. Nel corso di questi otto secoli dopo le modifiche successive si sono verificati fino al risultato bella architettura di "multiculturale" può ora essere visto. Se avessi il tempo di viaggio amico, lieto di raccontare questa e mille storie e leggende ... Toledo.

Arte musulman

Tan real, como las leyendas que adornan la historia de Toledo es la que esta antiquísima mezquita esta asentada sobre una calzada romana; podrás comprobarlo nada más llegar.
Este edificio singular forma parte de un parque zoologico que es de visita obligada aunque no esté dentro del circuito turístico oficial.
La mezquita del Cristo de la Luz constituye sin duda el edificio árabe más importante del actual Toledo y junto al de Córdoba el más antiguo del AL-Andalus.
Fué construido en el año 999, de estructura indudablemente islámica, su planta de cruz griega inscrita en un cuadrado con 9 bóvedas distribuidas en tres naves no tiene referencia en toda la España árabe.Se llegó a pensar que esta singularidad era el resultado de haberse construido sobre las trazas de una iglesia visigótica, extremo éste descartado como consecuencia de las propecciones arqueológicas realizadas en el año 2008.
Alfonso VI conquistó Toledo en el año 1085, la otorgo su nombre actual y la transformó en templo cristiano.. En el siglo XII se le añadió el ábside mudejar. Durante estos ocho siglos transcurridos se han producido sucesivas modificaciones hasta llegar al bello resultado de arquitectura " multicultural" que ahora puede contemplarse.
Yo si tuviera tiempo amigo viajero, con gusto te contaría ésta y mil historias o ...leyendas de Toledo.
Miguel Angel Rumayor
Traduci
Vedi l'originale
Leggi altre 10
Pubblica

Questa moschea bib-al-mardum trova in...

Questa moschea Bib-al-Mardum trova in quello che era l'ingresso a Toledo nel periodo arabo vicino alla Puerta del Sol, tra cui poco o niente nei tour organizzati, questo nel quartiere di San Nicolas, la cui Parrocchia appartiene, e Magdalena. Le sue origini risalgono all'anno 999 e si conserva intatta dal dominio musulmano. Si tratta di una piccola piazza della chiesa dove è stata celebrata la prima Messa il 25 maggio 1085, quando i cristiani conquistarono la città. Anni prima l'invasione un Cristo sul muro è stato abbordato dai cristiani per prevenire fuori profanato dai musulmani. La leggenda vuole che il cavallo di Alfonso VI, che era accompagnato da El Cid, si inginocchiò all'altezza della moschea e non c'era modo di fare di sollevamento, perché hanno deciso di fare un buco nel muro del palazzo e lì è apparso è apparso l'immagine di un Cristo crocifisso accanto al quale era una lampada ad olio che era ancora, nonostante i 300 anni. A parte le leggende sembra che prima la moschea era in atto infatti una chiesa visigota che è stato testato per aver approfittato dei capitelli con decorazioni foliate poteva ancora riconoscere. Essi non sono stati in grado di stabilire con certezza perché ha cambiato il nome di Cristo dalla Croce di Cristo come la Luce della Vergine è venerata nel santuario. Mentre non si è fermata durante il giro in quanto la moschea era nella ristorazione e nel tempo che avevamo non era troppo, un'altra cosa che ci hanno detto è che nel 1999 aveva compiuto 1000 anni dalla creazione il telefono e la pagina sito web sono l'Ufficio del Turismo di Toledo

Esta Mezquita Bib-al-Mardum ubicada en lo que era la entrada a Toledo en la época árabe cerca de la Puerta del Sol, poco o casi nada incluida dentro de los recorridos turísticos organizados, esta en el antiguo Barrio de San Nicolás, a cuya Parroquia pertenece, y la Magdalena.

Sus orígenes se remontan al año 999 y se conserva intacta desde la dominación musulmana. Es una iglesia pequeña de planta cuadrada en la que por primera vez se celebró una misa el 25 de mayo del año 1085, cuando los cristianos conquistan la ciudad. Años antes de la invasión un Cristo que había en la pared fue tapiado por los cristianos para impedir que fuera profanado por los musulmanes.

Cuenta la leyenda que el caballo de Alfonso VI, quien se encontraba acompañado por el Cid Campeador, se arrodillo a la altura de la mezquita y no hubo forma de hacerlo levantar, motivo por el cual decidieron hacer un hueco en la pared del edificio y allí apareció la apareció la imagen de un Cristo Crucificado junto al que había una lamparilla de aceite que aún estaba encendida a pesar de los 300 años transcurridos.

Al margen de las leyendas parece que anteriormente a la mezquita, había en el lugar una iglesia visigoda hecho que fue probado al haberse aprovechado los capiteles con decoración foliada que aún podían reconocerse. Cuentan que no se ha podido establecer con certeza porque se le cambió el nombre de Cristo de la Cruz por Cristo de la Luz al igual que la Virgen que se veneraba en la misma ermita. Si bien no nos detuvimos en el recorrido puesto que la Mezquita estaba en restauración y el tiempo del que disponíamos no era demasiado, otra de las cosas que nos contaron era que en el año 1999 había cumplido 1000 años desde su creación.

El teléfono y la página web son de la Oficina de Turismo de Toledo.
Marta Pilar
Traduci
Vedi l'originale
6
Guarda le foto di Alicia Ortego
6 foto

Tre culture

Uno dei posti che mi piace ms Toledo, il passaggio dei musulmani Toledo, una delle tre culture che hanno vissuto qui per 700 anni

Tres culturas

Uno de los rincones que más me gustan de Toledo, el paso de los musulmanes por Toledo, una de las tres culturas que convivieron aquí durante 700 años
Alicia Ortego
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di Jesús Pérez Pacheco
3 foto

La moschea di cristo de la luz, una visita interessante, a toledo, dove vista come un tempio di una religione è stata trasformata in uno di un altro stili religione conservazione costruzione di ogni cultura senza dubbio una meraviglia da vedere e da gusta

La Mezquita del Cristo de la Luz, una visita interessante a Toledo, dove visto come un tempio della religione è stata trasformata in un altra religione mantenere stili architettonici di ogni cultura certamente una meraviglia da vedere e godere ..

La mezquita del cristo de la luz, una interesante visita en toledo donde ver como un templo de una religión ha sido reconvertido en otro de otra religión manteniendo los estilos constructivos de cada cultura, sin duda, una maravilla para ver y disfrutar

La Mezquita del Cristo de la Luz, una interesante visita en Toledo donde ver como un templo de una religión ha sido reconvertido en otro de otra religión manteniendo los estilos constructivos de cada cultura, sin duda, una maravilla para ver y disfrutar..
Jesús Pérez Pacheco
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di Ignacio Izquierdo
3 foto

Molto interessante

Questa moschea è una buona metafora per Toledo perché da ah hanno superato le tre religioni hanno lasciato tracce di tutte e tre nella sua architettura. Inoltre i panorami sono incredibili dal giardino, ma soprattutto non si fermano delirarte con i dettagli della sua costruzione.

Muy interesante

Esta mezquita es una buena metáfora de Toledo porque por ahí han pasado las tres religiones y han dejado rastros de las tres en su arquitectura. Además las vistas son increíbles desde el jardín, pero sobre todo no dejes de delirarte con los detalles de su construcción.
Ignacio Izquierdo
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di ivan noval
1 foto

Bella moschea e ancora di più la sua ...

Bella moschea e ancora di più la sua leggenda. Di fronte alla moschea, un negozio di tè con lo stesso nome e una terrazza per refrescares con una birra fresca o rilassarsi fumando un narghilè.

Preciosa mezquita y más aún su leyenda. Frente a la mezquita, una tetería con el mismo nombre y una terraza ideal para refrescares con una cerveza helada o relajarse fumando una arguila.
ivan noval
Traduci
Vedi l'originale

Deludente

Onestamente con quanto è bello Toledo non perdere tempo a guardare questa moschea, piccolo e dal mio punto di vista senza alcun interesse, forse coloro che sono esperti del ramo potrà ottenere di più della visita, ma persone che non conoscenza della materia Tutto ciò che possiamo sorprendere una moschea è come stare a sinistra dopo la riconquista. € 2,30 sembra costoso per quello che ho visto, e la cifra è bassa.

Decepcionante

Sinceramente con lo bonito que es Toledo no perdería el tiempo en ver esta mezquita, pequeña y desde mi punto de vista sin nada de interés, quizás los entendidos en la materia puedan sacarle mas jugo a la visita pero a la gente sin conocimientos en la materia lo único que nos puede sorprender es como dejaron una mezquita en pie tras la reconquista. 2.30 € me parece caro para lo que vi, y la cifra es baja.
Fran
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Jud
1 foto

Jardin de la mezquita

Jardin de la Mezquita

Jardin de la mezquita

Jardin de la Mezquita
Jud
Traduci
Vedi l'originale
9
Guarda le foto di Rodrigo Nieto
9 foto

Questo prezioso mille edificio è un e...

Questo prezioso mille edificio è un esempio unico per la sopravvivenza delle specie di Al-Andalus. C'è una moschea o cappella del califfato musulmano caduti sul territorio. Gli interni magici ci mostra il Cristo Pantocrator in pieno Maestà circondato da tetramorphs questo. Quattro simboli degli Evangelisti e, nelle pareti dei lati, le immagini sacre Se si osservano, si può facilmente raggiungibili delle mura gotiche del 14 ° secolo, si vedrà la presentazione di alcuni angelo nel valore di carico l'anima di una persona deceduta, sotto forma di una ragazza. Sotto il castello abside del cavaliere medioevale c'è un'altra abside zahlenmig strkere appartiene integrato in un edificio monumentale nel Toletum romana o visigoto. Nella moschea è una scritta che dice è: "basmala questa moschea di Ahmad ibn Hadidii è stato costruito dalla sua ricchezza, e ha chiesto il Auer terrena Prmie di Allah, è stato con l'aiuto di Allah e sotto la guida di Musa ibn Ali, il architetti, il abschlieende S Ada, 390fertig in Muharraq in ". E 'un posto molto importante, parlare energicamente.

Dieses wertvolle tausendjährige Gebäude ist ein einzigartiges Beispiel für das Überleben der Art von Al-Andalus . Es ist eine Moschee oder kleinen Kapelle von der Gefallenen Muslim Kalifat on Gegend.

Das magische Inneneinrichtung zeigt uns den Christ Pantokrator in vollem Majesty umgeben von tetramorphs, die vier Symbole der Evangelisten und, in den Wänden der Seiten, heiligen Abbildungen.

Wenn Sie beobachten, in der Nähe der gotischen Mauer aus dem 14. Jahrhundert können, sehen Sie die Darstellung einiger Engel des Buchwertes der Seele eines Verstorbenen in Form von einem Mädchen. Unter der mittelalterlichen Ritterburg Apsis gibt es eine weitere zahlenmäßig stärkere Apsis, die in einem monumentalen Gebäude in der römischen Toletum oder Visigoth integrierte gehört.

In der Moschee ist eine Inschrift, die sagt: "Basmala gebaut wurde diese Moschee Ahmad ibn Hadidii aus seinem eigenen Reichtum, an und verlangte die Außerirdisches Prämie von Allah, es war mit der Hilfe von Allah und unter der Leitung des Musa ibn Ali, dem Architekten, der Sá Ada, abschließende in Muharraq im Jahr 390fertig".

Es ist ein sehr wichtiger Ort, energisch sprechen.
Rodrigo Nieto
Traduci
Vedi l'originale
2
Guarda le foto di Paloma Herce
2 foto
Paloma Herce
1
Guarda le foto di pilar
1 foto
pilar
2
Guarda le foto di Jorge Fernando Obeso Herrera
2 foto
Jorge Fernando Obeso Herrera
Pubblica
Leggi altre 10

Informazioni Moschea Cristo de la Luz

Numero di telefono Moschea Cristo de la Luz
+34 925 254 191
+34 925 254 191
Indirizzo Moschea Cristo de la Luz
Cristo De La Luz, s/n
Cristo De La Luz, s/n
Sito web Moschea Cristo de la Luz
http://www.turismocastillalamancha.es/patrimonio/mezquita-del-cristo-de-la-luz-14664/visita/
carica altro