Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Santa Ana?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Santa Ana

14 Collaboratori

7 cose da fare a Santa Ana

Belvedere di Santa Ana
Mirador Fotográfico
(4)
Dopo aver ammirato le immagini che da lontano ci offrivano la maestosità del fiume Paraná e la sua vegetazione circostante; dal Mirador del Parana ci siamo diretti verso questo altro belvedere che è nella biopiazza nella quale sorgono altri edifici del Parco come il farfallario, l'orchideario e il Santanero bar. Da lì abbiamo visto il "Paisaje Misionero", con i suoi corsi d'acqua, le sue valli e le sue colline, tra lo splendore e il verde degli alberi, in modo così compatto e fitto che non lasciava vedere la terra rossa. Il piccolo anfiteatro greco costruito edificato con le lastre rosse della zona viene utilizzato per diverse rappresentazioni artistiche che possono avere luogo all'aperto e in una magnifica cornice che è la natura stessa. Puoi inoltre vedere altri edifici e elementi del parco, oltre a quelli sopra menzionati, i trattori che mantengono l'erba tagliata correttamente, i sentieri che conducono a luoghi diversi come al teatro e alla sala polivalente, i riflettori che illuminano la torre, il fiume in mezzo al bosco come uno specchio d'argento, l'ambulanza, gli spazi per rilassarsi all'ombra dopo la passeggiata e letti di fiori colorati che circondano l'edificio che dà accesso al parco.
Di interesse turistico di Santa Ana
Galería de Exposiciones
(1)
Dall'inaugurazione dell'edificio principale del Parco Tematico della Croce, questa galleria dedicata a tutte le espressioni dell'arte visiva, ha ospitato le opere di molti artisti locali, famosi in patria ed anche all'estero, com'era quella realizzata, a suo tempo, per Mathot, i cui dipinti si trovano in Argentina, Francia, Germania, USA, Inghilterra, Italia, Irlanda, Spagna, Belgio, Austria e Cina e si caratterizzano per il realismo con cui mostra, specaìialmente la natura, del paesaggio missionario. Quella allestita quando l'abbiamo visitata noi, e che si vedrà qui, so che era opera di missionari, perché hanno la priorità, non conosco i loro nomi, ma tra questi c'era quello di Mirta Hebe Sartori, con il suo dipinto "Misiones", "Corazón de Barrilete" con vari dipinti, ed altri che non conoscevo e non c'era nessuno a cui chiedere. Gli orari di apertura e chiusura di questa Galleria sono gli stessi di quelli del Parco, che è chiuso il martedì, invece lunedi, mercoledì, giovedi e venerdì è aperto dalle 10.00 alle 17,00, il sabato e la domenica si può entrare dalle 8.30 alle 18.30. Dal momento dell'apertura della struttura principale del parco tematico Croce, questa galleria dedicata a tutte le espressioni di arte visiva ha avuto campioni di molti artisti locali, famosi in patria e all'estero come per Mathot cui dipinti si trovano in Argentina, Francia, Germania, USA, Inghilterra, Italia, Irlanda, Spagna, Belgio, Austria e Cina e si caratterizzano per il realismo con cui mostra, in particolare, la natura, il paesaggio. . L'apertura e la chiusura di questa galleria sono gli stessi di quelli del parco che è chiuso il martedì, mentre Lunedi, Mercoledì, Giovedi e Venerdì l'orario é 10-17 pm., Sabato e la domenica è possibile entrare dalle 8.30 alle 18.30.
Belvedere di Santa Ana
Mirador del Paraná
(2)
Il paraná in una cartolina. Anche se può sembrare che questa cartolina del fiume Paraná il fiume era sempre lo stesso e che il nostro fiume era sempre lì o ha avuto lo stesso flusso di acqua, ma non è davvero così....ci si preoccupa del come e del perché della sua trasformazione, ciò che conta è lo spettacolo di questa bellezza, dando vita intorno a lui ed è la vita che viene dalla stessa acqua dalle profondità del suo grembo. Se vi è una visione naturale del Paranà migliore è quella che si gode dal Cerro Santa Ana, all'interno del parco a tema della Croce. Come affermato nelle indicazioni del belvedere, la città di Candelaria su Arroyo ed il fiume Paranà Guarupá si appoggia su di essa come parte integrante di questo paesaggio di boschi, giungla e fiume tra le orchidee e le bromeliacee, regalandoci un odore di terra umida, legnoso e di rugiada, con il ronzio degli insetti ed il dolce profumo dei fiori in estate, che si specchiano nell'acqua che appare ancora in quel fiume coraggioso e selvaggio che in certi punti sembra addomesticato. Come cantano "Los Chalchaleros" "Il Paraná è una samba" Vi lascio l'inizio di questa canzone come ispirazione: "Braccio di luna sotto il sole, il cielo e l'acqua riunirà, figlio delle montagne e delle foreste che ampio e riceve mare dolce. Sanguina sulle tue rive il ceibo durante la sua fioritura e la verde pampa arriva a bere direttamente dal tuo corpo, dove d'estate si immergono i tori tra fango e miele. Le chitarre bagnano tuo cuore, che fa ondeggiare i campi di grano, di frutta e porta dal nord la samba e lascerà le coste, per la tua voce, la luce dell'amore carnale, l'aroma delle vostre donne, Parana. Nei campi di lino si guadagna il cielo e si sta guardando la sua estensione, Padre di frutta e del legno che fiorisce nel cuore del tuo delta. Verde attraverserà l'origine, nebbioso, lavora il blu notte e dalla luna, come una rottura del percorso sarà la vostra luce." Il telefono cellulare è l'Ufficio del Turismo del Comune di Santa Ana
Giardini di Santa Ana
Orquideario
(1)
L'Orchideario si trova all'interno della biopiazza dove si trova anche il centro fi Farfalle di questo incredibile Parco Tematico de a Cruz inaugurato nel mese di aprile 2011. Penso ci iano poche persone che non gradiscono le orchidee, non solo quelle classicche che si vedono sempre nei vecchi film o si regalavano per eventi importanti 20 o 30 anni fa, ma quelle dalle dimensioni più svariate e colori rispetto alle tipiche bianche o violacee. Queste piante sono molto diffuse in tutto il mondo e sono conosciuti da tempi immemorabili per la bellezza dei suoi fiori, si trovano preferibilmente in paesi con climi caldi e temperati, in luoghi umidi e anche in paludi. Siamo entrati nel luogo in cuisono state riprodotte le caratteristiche che richiedono fiori di questo tipo in questa o simili aree, e le abbiamo trovate in vasi, vasetti e alberi di varie specie a cui si abbracciano. Mentre camminavamo lungo i sentieri indicati li abbiamo trovate in vasi come le floride phalaenopsis, Cimbidium, Miltonia, epidendrem, ecc. tutte coltivate nella terra, ma anche epifite, quelle che pendono dagli alberi, dagli arbusti, e anche delle rocce e si aiutano a sostenersi con le loro radici. Si è fatta attenzione a mescolare tra varie specie, felci, Cannas, begonie Potus, Vinca, ecc. Molte orchidee adornano i parchi e le serre, ma ora coltivarle in casa non è poi così difficile, se si dispone di un giardino o anche in un appartamento come il mio vengono anche bene, richiede coraggio e pazienza, ma si può riuscire. Lì vengono esposte piccole piante, quelle che saranno appese su un traliccio particolarmente preparato per loro, ti spiegano anche come curarle e quando coltivarle. Il telefono dell'Ufficio del Turismo del Comune di Santa Ana
Parchi a Tema di Santa Ana
(6)
Parchi a Tema di Santa Ana
(2)
Teatri di Santa Ana
(2)