Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Bologna?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Bologna

410 Collaboratori
Il più visitato a Bologna
Monumenti Storici di Bologna
Torri degli Asinelli e Garisenda
(44)
Piazze di Bologna
Piazza Maggiore
(35)
Chiese di Bologna
Santuario di San Luca
(23)
Monumenti Storici di Bologna
Fontana di Nettuno a Bologna
(25)
Palazzi di Bologna
Palazzo Archiginnasio
(19)
Chiese di Bologna
Basilica di San Petronio
(12)
Stazioni Ferroviarie di Bologna
Stazione Ferroviaria di Bologna
(14)
Monumenti Storici di Bologna
Piazza Santo Stefano
(15)
Città di Bologna
Il centro storico di Bologna
(11)
Palazzi di Bologna
Palazzo Re Enzo
(6)
Monumenti Storici di Bologna
Casa Seracchioli
(2)
Monumenti Storici di Bologna
Porta Galliera
Palazzi di Bologna
Palazzo della Mercanzia
(2)
Chiese di Bologna
Chiesa di Santa Maria dei Servi
(4)
Di interesse sportivo di Bologna
Ducati experience
(2)
Chiese di Bologna
Chiesa di San Pietro a Bologna
(6)
Monumenti Storici di Bologna
Torri degli Asinelli e Garisenda
(44)
Monumenti Storici di Bologna
Fontana di Nettuno a Bologna
(25)
Monumenti Storici di Bologna
Piazza Santo Stefano
(15)
Monumenti Storici di Bologna
Casa Seracchioli
(2)
Monumenti Storici di Bologna
Porta Galliera
Monumenti Storici di Bologna
Bologna di notte
Monumenti Storici di Bologna
Porta San Vitale
(3)
Monumenti Storici di Bologna
Certosa
(4)
Monumenti Storici di Bologna
Le mura della città
(4)
Monumenti Storici di Bologna
Porta Maggiore
Monumenti Storici di Bologna
Porta Maggiore
(5)
Monumenti Storici di Bologna
Monumenti Storici di Bologna
La lapide di Procolo
Monumenti Storici di Bologna
Casa Isolani
(1)
Monumenti Storici di Bologna
Chiese di Bologna
Santuario di San Luca
(23)
Chiese di Bologna
Basilica di San Petronio
(12)
Chiese di Bologna
Chiesa di Santa Maria dei Servi
(4)
Chiese di Bologna
Chiesa di San Pietro a Bologna
(6)
Chiese di Bologna
Basilica di Santo Stefano
(7)
Chiese di Bologna
Basilica di Santo Stefano
(1)
Chiese di Bologna
Chiesa di San Benedetto
(1)
Chiese di Bologna
Chiesa del Crocifisso
Chiese di Bologna
Basilica Di San Francesco
(2)
Chiese di Bologna
Chiesa dello Spirito Santo
(1)
Chiese di Bologna
(2)
Chiese di Bologna
(2)
Chiese di Bologna
Chiesa di San Giovanni in Monte
(1)
Chiese di Bologna
Chiese di Bologna
(1)
Palazzi di Bologna
Palazzo Archiginnasio
(19)
Palazzi di Bologna
Palazzo Re Enzo
(6)
Palazzi di Bologna
Palazzo della Mercanzia
(2)
Palazzi di Bologna
Palazzo dei Notai
(1)
Palazzi di Bologna
Palazzo delle Banche
Palazzi di Bologna
Palazzo Bentivoglio
(1)
Palazzi di Bologna
Palazzo Bolognini
(2)
Palazzi di Bologna
Palazzo Albergati
(1)
Palazzi di Bologna
Palazzo Davia Bargellini
(3)
Palazzi di Bologna
Palazzo Boncompagni
Palazzi di Bologna
Corte Isolani
Palazzi di Bologna
Palazzo Bevilacqua Bologna
Palazzi di Bologna
Palazzo Fantuzzi
Palazzi di Bologna
Villa Aldini
Giardini di Bologna
Parco della Montagnola
Giardini di Bologna
Parco della Montagnola
(5)
Giardini di Bologna
Giardini Margherita
(1)
Giardini di Bologna
Parco di Villa Ghigi
Giardini di Bologna
Parco del Cavaticcio
(1)

171 cose da fare a Bologna

Monumenti Storici di Bologna
Torri degli Asinelli e Garisenda
(44)
Sono arrivato a Bologna con una prenotazione fatta presso un ostello della gioventù, alla periferia della città, di cui, già che ci siamo, vi dirò che non mi è piaciuto né il servizio e né l'attenzione prestatami. La mattina mi sono avvicinato alla città per pagare un debito con le autostrade italiane di €6. La città è fortificata e ha attirato la mia attenzione il fatto che le porte d'ingresso abbiano un dispositivo che controlla i veicoli che vogliono entrare all'interno, dato che si permetteva l'ingresso solo a quelli sul cui parabrezza avevano un'etichetta identificativa. Non ho potuto pagare il debito in quel momento perché era festa locale e gli uffici erano chiusi. L'ho dovuto fare da un punto blu su un'autostrada. Quando sono entrato nel centro urbano, la città mi è piaciuta per la vita che ha. Moltissime persone, ambiente studentesco, autobus che passano di continuo, alcuni elettrici altri no, scooter e moto. Molte attività mischiate tra loto. Ha un centro storico medievale ben conservato con la sua grande Piazza Maggiore e le due celebri torri, Torre degli Asinelli e torre Garisenda, un po' più piccola ed inclinata. Mi è piaciuta la città per il breve tempo in cui ci sono stato. *****
Piazze di Bologna
Piazza Maggiore
(35)
Piazza Maggiore è il cuore di Bologna, nel centro della città, dove ci sono gli edifici più importanti, tra cui il Palazzo del Podestà (del XIII secolo), ricostruito alla fine del XV secolo, nel lato est c'è il Palazzo dei Banchi, edificio del XVI secolo opera di Vignola e, accanto alla chiesa, il Palazzo dei Notai (secoli XIV-XV), e sul lato ovest c'è il Palazzo Comunale (XIII-XV) , San Petronio e la Fontana del Nettuno. Io sono passato per la piazza un mercoledì sera e sembrava fosse sabato! Davvero piena di gente!
Chiese di Bologna
Santuario di San Luca
(23)
La Basilica di San Luca è una delle attrazioni di questa bellissima città, chiamata la città rossa, rossa per i suoi tetti, e rossa per essere, durante anni, una delle sedi centrali del partito comunista. Per arrivare da Bologna a questa meraviglia costruita a 291m di altezza sul Colle della Guardia, si deve attraversare il corridoio più lungo del mondo, con 666 archi (numero curioso, ahahahha) e più di 3,5 km di lunghezza.
Monumenti Storici di Bologna
Fontana di Nettuno a Bologna
(25)
Sempre imponente, perentorio, direi...."statuario"...Si erge in Piazza Maggiore, a Bologna, il Nettuno, fontana-monumento emblema della città. L'opera fu commissionata dal Cardinale Legato di Bologna (Carlo Borromeo) e completata nel 1565; Il Nettuno (Dio del Mare), immortalato in una posizione molto naturale, è la statua più visitata di Bologna in quanto posizionata proprio nel centro storico della città. Questa, in base quadrata, ha in tutti i lati del Dio pagano 4 sirene dalle quali sgorga l'acqua che cavalcano altrettanti delfini. Ci sono anche 4 neonati che dai piedi di Nettuno spruzzano acqua nella fontana.
Palazzi di Bologna
Palazzo Archiginnasio
(19)
Ci troviamo in pieno centro a Bologna, più precisamente in piazza Maggiore. Alla sinistra della chiesa di San Petronio, si trova il Palazzo dell' Archiginnasio sede della biblioteca Comunale dal 1835. Il palazzo fu voluto da Pio IV, fino al 1803 fu sede dell' università. All' interno troviamo un cortile di forma quadrata circondato da un porticato, dove possiamo trovare numerevoli statue, inoltra alle pareti possiamo vedere scolpiti gli stemmi dei rettori che vi successero dal '500 al '700. Al piano superiore troviamo lo storico Teatro Anatomico, Aula "magna" rivestita in legno con al centro un tavolo in marmo .
Chiese di Bologna
Basilica di San Petronio
(12)
Domina Piazza Maggiore con i suoi marmi cremisi e rosa finalmente restaurata la facciata oggi la possiamo ammirare nel suo antico splendore. La Basilica di San Petronio fu innalzata in onore del Santo Vescovo, patrono della città. I lavori di questa basilica proseguirono per più di cento anni, senza condurli a compimento, infatti la facciata è rimasta incompiuta. Al suo interno troviamo sul pavimento la famosa meridiana costrita nel 1665. All'interno della Cappella Bolognini in San Petronio vi è un affresco dove viene rappresentato l’Inferno. Una visione di chiara ispirazione dantesca nella parte in alto dell'affresco vediamo rappresentato Maometto come un vecchio dalla barba bianca tormentato da un demone. Per un breve periodo tale affresco fu "piantonato" dall'esercito per motivi politici.
Stazioni Ferroviarie di Bologna
Stazione Ferroviaria di Bologna
(14)
Se si arriva all'aeroporto di Bologna, un autobus che tarda una mezz'ora e che costa 10 euro, ti lascia alla porta della stazione: questo è un buon posto per trovare un hotel e che vi servirà come punto di partenza per poter visitare diverse città d'arte e monumentali dell'Emilia Romagna, come Ravenna, Modena, Ferrara, ecc, o anche Firenze o Venezia, che si trovano a un'ora e mezza. Tutti questi luoghi possiedono arte e cultura a non finire, oltre all'arte del buon mangiare. Vi sono vari hotel in zona come l'Excelsior, NH e il Mercure. Anche il centro è a pochi minuti a piedi, e si raggiunge attraversando eleganti strade porticate piene di negozi.
Monumenti Storici di Bologna
Piazza Santo Stefano
(15)
Una delle piu' belle piazze al mondo
Città di Bologna
Il centro storico di Bologna
(11)
Il centro di Bologna è un luogo magico dove si possono trascorrere ore e ore, non cessando nemmeno per un attimo di stare all'ombra. La città presenta angoli,torri e chiese di grande interesse, ma certamente più suggestive sono le strade di Bologna e il fascino che la città ha in sè. Tutte le facciate delle case sono di colore rosso, per questo motivo Bologna è conosciuta anche come la città rossa. Passeggiare per le strade del centro è incantevole, perché sono affollate e vivaci. Inoltre, ci sono centinaia di portali da tutte le parti, quindi se chi la visita ha la sfortuna di andarci quando piove non avrà alcuna difficoltà a camminare senza bagnarsi e senza dover utilizzare un ombrello. Una delle cose che colpisce è il gran numero di giovani a Bologna, e ciò è dovuto all'università. Bologna è la più antica università occidentale, è stata fondata nel 1088, e migliaia di italiani vengono a vivere qui ogni anno per ampliare la loro formazione.
Palazzi di Bologna
Palazzo del Podestà di Bologna
Il Podestà era la massima carica civile delle amministrazioni delle città centro-settentrionali nel medioevo. Ci sono, quindi, numerosi palazzi intitolati al Podestà. Quello di Bologna fu eretto nel 1200, assieme alla Piazza Maggiore, per disimpegnare funzioni di amministrazione pubblica ed essere la sede del Podestà e dei funzionari. L'attuale palazzo differisce molto dall'originale a causa della costruzione del Palazzo Re Enzo. Si tratta di un complesso architettonico attraversato da due vie che s'incrociano sotto il Voltone del Podestà, sotto il quale si trova la Torre dell'Arengo, la cui campana avvisava la popolazione in caso di eventi straordinari. Sotto il Voltone del Podestà si apprezza uno straordinario effetto acustico, che permette parlare a bassa voce anche dagli angoli opposti del voltone. La parte inferiore del palazzo è decorata con centinaia di piastrelle con motivi floreali.
Palazzi di Bologna
Palazzo Accursio - Palazzo Comunale
Il Palazzo d'Accursio, è anche conosciuto come il Palazzo Comunale, perché è la sede del Comune di Bologna. Il Palazzo d'Accursio comprende un complesso di edifici uniti da secoli, ma che, in origine, erano la residenza del giurista Accursio. Nel 1336 divenne la sede degli Anziani, i più alti magistrati del comune e più tardi fu la sede del governo. Nel 15° secolo fu restaurato da Fioravante Fioravanti, il quale vi aggiunse, tra le altre cose, la Torre dell'Orologio. Sulla cima della facciata troviamo una Madonna con Bambino di terracotta, opera di Niccolò dell'Arca nel XV secolo. Sul portone si trova una grande statua di bronzo di Papa Gregorio XIII. Si tratta di uno dei più bei palazzi che si trovano sulla Piazza Maggiore.
Palazzi di Bologna
Palazzo Re Enzo
(6)
Una delle curiosità della bella Bologna si trova nel bel Palazzo Re Enzo. Sotto a questo palazzo si apre un ampio quadriportico ricoperto da volte a crociera. Se vi rannicchiate negli angoli del portico e sussurrate qualcosa; la vostra voce si moltiplica grazie all'eco dovuto all’architettura e dalla peculiare formazione spaziale. Infatti la voce rimbalza da un angolo all’altro come un telefono senza fili. Provateci
Monumenti Storici di Bologna
Casa Seracchioli
(2)
Casa Seracchioli è una delle più antiche della città di Bologna. Risale al XIII secolo ma purtroppo non è interamente costruita secondo i criteri del tempo; venne restaurata posteriormente e del XIII secolo rimangono solo la porta e le finestre ad arco. La parte bassa della facciata è in mattoni moderni ma di ispirazione Bologna medievale, così come le finestre.
Monumenti Storici di Bologna
Porta Galliera
Costruita su un progetto dell'Architetto Provaglia (1659-1661). Porta Galliera nacque come porta difensiva della città, anticamente al suo fianco vie erano delle mura di cinta che ancora passeggiando per Bologna ci capita di incontrare.Costruita nel XII° secolo e' una delle 12 porte difensive della città. Nel corso dei secoli la Porta ha subito diverse modifiche e restauri. Nel 1848 la Porta Galliera fu' protagonista dell'evento più importante "il Risorgimento Bolognese" l'8 agosto il popolo bolognese scaccio' gli austriaci e divenne così per i bolognesi il Monumento delle "patrie memorie"
Palazzi di Bologna
Palazzo della Mercanzia
(2)
L'imponente Palazzo sorge nella centralissima Bologna. Realizzato nel 1384 da Antonio di Vincenzo e di Lorenzo Bagnomarino fu destinato sin dalla sua completa realizzazione come dogana per lo scarico delle merci. Infatti l'antica e bellissima loggia serviva proprio allo scarico delle merci che arrivavano al palazzo. Venne restaurato tra il 1887/1889 nella facciata sono ancora visibili copie delle statue della "giustizia" e dei Santi protettori della città, oggi conservate nel Museo civico Medievale.
Chiese di Bologna
Chiesa di Santa Maria dei Servi
(4)
La Basilica è stata costruita dai servi di Maria, si trova nell'omonima piazzetta da uno spettacolare quadriportico sorretto da colonne di marmo. Venne iniziata nel 1393 su disegno di Manfredi da Faenza. L'interno è in tre navate a forme gotiche di spettacolare impatto e maestosità con opere degne di rilievo: La madonna col Bambino attribuita a Cimabue, la pala marmorea di Michelangelo Montorsoli e molte altre.
Di interesse sportivo di Bologna
Ducati experience
(2)
Ducati ha iniziato a produrre componenti elettroniche a partire dalle nuove scoperte tecnologiche, come la radio di Marconi. La guerra però ha cambiato profondamente il mercato e quindi sono passati a fare apparecchiature elettroniche per poi dedicarsi ai motori. Da allora non hanno mai smesso di migliorarsi e vincere premi prestigiosi. La visita è divisa in due parti: la visita alla fabbrica e la visita al museo. Per entrambe è necessario prenotare in anticipo e nella fabbrica non si possono fare foto né registrare video. Nella fabbrica si segue un percorso che segue tutto il processo, dall'assemblaggio dei motori a quello della moto, per finire con tutti i test di sicurezza che si realizzano. Il momento più interessante è quando mettono la benzina nel motore, la moto viena accesa e si sente il suo ruggito risuonare per la prima volta. Nella parte del museo invece si possono fare sia foto che video, e si segue un percorso che ripercorre la storia della Ducati dal primo motore a 1 cavallo che raggiungeva una valocità massima di 50 km/h fino agli ultimi modelli. Ci sono anche vere e proprie opere d'arte come i progetti fatti a mano con matina, compasso, squadra e cartoncino.
Chiese di Bologna
Chiesa di San Pietro a Bologna
(6)
La Chiesa di San Pietro, antica Cattedrale di Bologna distrutta da un incendio nel 1141 e ricostruita da Papa Lucio III nel 1184, si trova nella bellissima e centrale Via Indipendenza, non molto distante dalla stazione centrale dei treni. Sorprendono i molti elementi barocco dell'interno, decorato con stupendi affreschi.

Cose da visitare e da fare a Bologna

Piazza Maggiore è una delle cose da vedere a Bologna. Quando pensiamo a cosa c'è a Bologna, la prima cosa che ci viene in mente è proprio questa famosa piazza, simbolo della città.

La sua vicinanza alll'università e la posizione centrale, fanno sì che sia sempre affollatissima.

Uno dei posti da vedere a Bologna in questa splendida piazza è la famosa Fontana di Nettuno.

La leggenda narra che prima di un importante esame lo studente che

voglia avere la fortuna dalla sua parte debba girare due volte in senso

antiorario attorno alla fontana, così come due volte il Giambologna girò

attorno al piedistallo riflettendo sul progetto di realizzazione del

Nettuno, dando così inizio alla sua fortuna e al suo riscatto dalla

"sconfitta fiorentina".

Le Torri degli Asinelli sono un altro dei luoghi da vedere a Bologna, salirci costa 3 €.

Continuiamo a visitare i luoghi essenziali da vedere a Bologna dal Palazzo Podestà.

Il podestà era la più alta carica civile del governo delle città del centro e nord Italia medievale. La Basilica di Santa Maria dei Servi è un'altra visita che dobbiamo annotare nella lista delle cose da fare a Bologna, è lunga 100 metri e larga 20 metri. Cosa fare oggi a Bologna? Vedere San Petronio, una delle più grandi chiese esistenti in città, e la pinacoteca nazionale.

È una città universitaria, di cose da fare a Bologna ce ne sono tantissime. Se vai alla Chiesa di San Petronio e non sai bene cosa visitare a Bologna che ti ricorderai per sempre, come curiosità sappi che le tre navate della cattedrale di Bologna sono circondate da ventidue cappelle, una delle quali, la Cappella dei Re Magi, custodisce un prezioso affresco, raffigurante Maometto all'Inferno, opera di Giovanni da Modena.

Da' un'occhiata ai racconti dei viaggiatori che raccontano la loro vacanza su Minube, lasciati guidare dai loro consigli per sapere cosa vedere a Bologna.