Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace León?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Giardini a León

38 giardini a León

Giardini di Leon
Parco di Quevedo a León
(13)
Il Parco di Quevedo si trova sulla sponda del Fiume Bernesga, nei pressi dell'Hotel turistico San Marcos, tradizionale luogo di celebrazione delle nozze in questa città. Il parco è enorme, con una superficie di 48.000 m2 nella quale si trovano di verse specie di alberi e vegetali, identificabili grazie ad opportuna segnalazione predisposta dal Municipio. Il parco offre zona per riposare, parterre con fiori, una fontana, campi da basket, parchi giochi, pista da pattinaggio, tavoli da ping pong e campi da bocce. C'è poi un laghetto con cigni e paperi, ottimo per il divertimento dei più piccoli.
Giardini di Ponferrada
Parco Gil y Carrasco di Ponferrada
(5)
Questo parco è situato nella parte superiore di Ponferrada, all'entrata dell'autostrada A-6, di fronte alla rotonda dell'hotel AC. Non è il più grande della città (28.471 mq) ma è molto emblematico e da il nome a numerose imprese e alla zona dove sorge. È un posto molto gradevole per prendere qualcosa nella bella stagione, dal momento che dispone di un ristorante-caffè con terrazza oltre a diversi tavoli con ombrellone all'interno del parco. Il parco dispone, altresì, di parco giochi, campi di basket, laghetto con anatre, cigni e oche, oltre ad un negozietto di musica e un centro diurno per anziani. C'è poi un uccelliera per i volatili. In questo parco si tiene la Fiera della Tapa, durante le feste patronali di settembre.
Giardini di Leon
(3)
Giardini di Leon
Parco del Chantre di León
(4)
Questo è uno dei parchi di nuova costruzione nel quartiere di La Chantría, trasformato in zona residenziale lussuosa da circa una decade, dopo l'arrivo del Corte Inglés. Occupa un intero isolato e dispone di molte zone verdi e aree di riposo con panchine. È un parco molto ben tenuto, con diversi settori di alberi e fiori, una zona dedicata alle rose e diverse piccole fontane al suolo, come se fossero dei piccoli canali che si possono attraversare su delle passerelle. È un posto molto tranquillo e, dal momento che non dispone di zone attrezzate per i bambini, è frequentato da giovani o da anziani.
Giardini di Valencia de Don Juan
Jardín de los Patos
(3)
Uno dei posti più frequentati di Coyanza è questo parco, situato nella parte alta del paese, di fronte al Castello, all'Auditorium e al belvedere del Esla. Il parco ha un laghetto con le anatre, fonte di divertimento per i più piccoli, un chiosco di musica, utilizzato per alcuni concerti della banda municipale e durante le feste patronali e la festa del Bollu Preñao. I sentieri del parco sono costellati da targhe commemorative che illustrano alcuni episodi della storia di Coyanza.
Giardini di Mansilla de las Mulas
Parco Fontana de los Prados di Mansilla de las Mulas
(1)
Questo parco è situato sulle rive dell'Esla, attraversando un ponte pedonale che oltrepassa il fiume, proprio di fronte alle mura ed al battente. È un parco completamente naturale, la cui vegetazione e fauna sono caratteristici della regione. Il Municipio ha dotato il parco di spiaggia fluviale, installando panchine, zone ricreative e un piccolo parco giochi. È un posto di ricreazione per tutti gli abitanti del paese, dove si tiene la popolare "pomodorata" durante le feste del paese.
Giardini di Leon
Parco del Cid di León
(2)
Il Parco del Cid si trova nel quartiere Romantico, molto vicino al Collegio di San Isidoro e nella parte posteriore della Diputazione e della Casa de Botines di Gaudí. È un piccolo giardino, gradevole e tranquillo, nel quale ci sono alcuni elementi interessanti: sculture in omaggio a Rubén Darío ed a vari musicisti di León; resti delle mura romane; una delle otto enclavi appartenenti alla Strada romana di León, dal momento che si vede una sezione di una conduttura idraulica dell'epoca romana. Nel parco e nelle vicinanze, durante le feste di San Froilán, si tiene un mercatino medievale molto frequentato dal pubblico.
Giardini di Leon
Il Parco La Granja a Leon
(1)
Questo parco è situato a circa 15 minuti a piedi dalla Cattedrale, ed è ancora quasi alla periferia della città, vicino alla tangenziale, nei pressi di Villaobispo e del campus universitario. È stato inaugurato nel 1985, è un parco molto grande (60.000 m2), ed è diviso in diverse aree: area giochi per bambini, sentieri, campi di calcio con spogliatoi, tavoli ping pong, piste ciclabili lungo il perimetro, area pic-nic .. . Ha una vegetazione varia: Cedros, palme, banani, olmo, cipresso, faggio, acacia, pino, noce, frassino, gelso, ecc. Prato e aiuole fiorite.
Giardini di Leon
Parco dei Re di León
(1)
Questo parco fu inaugurato nel 1982 dalla regina Sofia ed è dedicato al Re di Spagna. Si estende su una superficie di 19.040 mq, occupando l'isolato compreso tra il Paseo José Aguado, la Via Merillo e la Via General Benavides. Ha tre porte d'accesso. Il parco dispone di un parco giochi, tavoli da ping-pong, una pista ciclabile e un'altra da pattinaggio. Nella zona centrale c'è un grande giardino di rose. Il resto della vegetazione è composto da sequoie giganti, salici, ulivi, cipressi, castagni,aceri, acacie, cedri, faggi, etc. Il parco ospita gli edifici della Biblioteca e il laboratorio municipale.
Giardini di Leon
Passeggiata della Contessa di Sagasta a León
(1)
Questo lungo corso costeggia il letto del fiume Bernesga, dalla Piazza Guzmán El Bueno sino a San Marcos, l'antico convento oggi convertito in albergo turistico. Lungo il percorso si trovano diversi caffè, condomini, l'antico Casinò della città, il fiume ed i giardini. È un percorso molto significativo, dal momento che si trova nella zona abitata dall'antica nobiltà di León, che inizia con un monumento ai Re di León e una zona dove si fanno concerti. Il percorso è molto grande e diviso in due parti: nella superiore si trovano diversi parterre con alberi e piccole piazza con sculture e fontane; nella parte inferiore ci sono zone dedicate ai più piccoli e molti prati.
Giardini di Leon
Passeggiata di Papalaguinda a Leon
(1)
Questo sentiero scorre parallelo al Fiume Bernesga, unendo Plaza de Guzmán el Bueno con la Plaza de Toros-León Arena..si tratta di un persorso circondato da giardini con varie zone per il riposo e aree per bambini, particolarmente frequentato durante la domenica o durante le feste della città, in cui vengono realizzati vari spettacoli. Alla fine del persorso troverete inoltre un Mc Donalds e lungo la passeggiata incontrerete vari sentieri che attraversano il fiume e che conducono alla Stadio, al Palazzo Sportivo e alla Stazione degli autobus.
Giardini di Astorga
(1)
Giardini di Leon
Il Parco di San Francisco a Leon
Il parco di San Francisco si trova nel cuore della città, di fronte alla chiesa omonima e vicino allo stranissimo Palazzo della Posta e al centro commerciale Corte Inglés. Occupa tutto un intero isolato, delimitato dalle vie Log, Marques de San Isidro e il Paseo de San Francisco, con porte di accesso e percorsi dato che il parco è recintato. L’aspetto più significativo di questo parco è l’area centrale, dove si trova la Fontana di Nettuno in pietra, realizzata dallo scultore Mariano Salvatierra. Il recinto circolare in cui si incornicia questa fonte è circondato da belle aiuole ornamentali. In questo parco vi è anche una statua di Francesco d’Assisi, in omaggio alla Chiesa e al Convento di San Francisco, che è proprio di fronte. Il parco si estende su una superficie di 14.265 m2, ed ha un ampio parco giochi
Giardini di Valderas
Parco del Paseo Nuevo a Valderas
L'unico parco del paesino di Valderas si trova proprio di fronte al Seminario, attraversando la strada provinciale LE-512, nella zona peri-urbana della cittadina. Il parco ha pianta triangolare ed è attraversato da una grande via centrale, nella quale vi sono diverse panchine per sedersi all'ombra degli alberi. Sui due lati della via centrale ci sono parchi giochi per i bambini, giardini ed un percorso per la manutenzione.
Giardini di Villafranca del Bierzo
Giardini dell'Alameda
Questi preziosi giardini costituiscono la principale zona verde di Villafranca, e si trovano di fronte alla Colegiata di Santa Maria e all'ufficio di informazioni turistiche. La piazza ha una piante triangolare, è delimitata dalle strade Alameda Baja, Díez Ovelar y A. Pereira e inizia nella Piazza Diego Saavedra. Sono giardini allo stile di Versailles che furono realizzati nel XIX secolo. Sono molto curati e composti da letti di fiori, siepi perfettamente tagliate che creano forme e delimitano spazi, alberi. Nel suo centro si apre una sorta di piazzola dove si trova la fontana di " La Chata", del XVI secolo, appartente al chiostro del Monastero de Carrecedo. Di fronte all'Alameda c'è un parco per bambini. Quest'ultimo è lo scenario del Certamen di Peosia che si celebra annualmente l'ultima domenica di primavera, avvenimento dichiarato di Interesse Provinciale
Giardini di Villafranca del Bierzo
Cipresso della Anunciada a Villafranca del Bierzo
Questo albero monumentale si trova nell'orto del Convento dell'Annunciata e ha circa 400 anni di vita, dal momento che fu piantato nel XVII secolo dalla figlia del V Marchese di Villafranca per celebrare l'arrivo al convento delle reliquie di San Lorenzo di Brindisi, dove attualmente sono custodite. L'orto è protetto da un muro di cinta, ma le enormi dimensioni di questo albero lo rendono visibile dalla strada. Misura circa 33 mt. d'altezza, 5 mt. il perimetro del tronco e quasi 8 mt. di diametro nella parte alta. È il cipresso più alto e antico di Spagna.
Giardini di Villaquilambre
Giardini pubblici a Villaobispo de las Regueras
Questo parco si trova in pieno centro nella località di Villaobispo de las Regueras, appartenente al Comune di Villaquilambre. È piuttosto grande, delimitato dalle vie De la Industria, de la Fuente, e José Bergamín, in cui si svolge il mercato ortofrutticolo e il mercato delle pulci della domenica. Il parco dispone di una piccola area per giocare a calcio e a basket.
Giardini di Leon
(2)