MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace León?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Vie a León

18 vie a León

Vie di Leon
Calle Ancha a Leon
(22)
Calle Ancha è une delle principali vie di León, in quanto segue l'antico percorso romano della Legione VII, primo insediamento della città. Si tratta di una via pedonale che comincia in Plaza de San Marcelo per poi passare davanti al Palacio de los Guzmanes e Casa Botines e terminare in Plaza de Regla, dove si trova la Cattedrale. A destra di questa via, potrete vedere il celebre quartiere Húmedo, un luogo ideale per poter assaggiare le famose tapas (stuzzichini spagnoli). In questa via inoltre, numerose sono le processioni e le sfilate e nella parte alta, troverete la piccola cappella del Cristo della Vittoria. Ad entrami i lati della via, si trovano vari negoizi, bar e caffetterie.
Vie di La Bañeza
Via dell'Orologio a La Bañeza
(3)
La Via dell'Orologio è una delle principali e più centriche della città, all'imbocco della Piazza Maggiore. È una via pedonale nella quale si trovano, oltre a caffè, terrazze e pub, le principali attività commerciali ed entità bancarie. In particolare si segnala la presenza di molte pasticcerie, dal momento che è molto comune comprare cioccolato artigianale, dolci alle mandorle e altri dolciumi.
Vie di Cacabelos
Calle Santa María a Cacabelos
È la via più frequentata del paese, sia dagli abitanti che dai pellegrini, dal momento che fa parte del Cammino di Santiago. Si tratta di una via pedonale, piuttosto stretta, affollata di ristoranti e robuste case in pietra, molte di queste con stemmi blasonati appartenevano alla nobiltà durante l'Età Media. Agli estremi della via si trovavano due delle porte d'entrata della cittadina quando c'erano le mura: la Porta di San Andrés, dove attualmente si trova la Chiesa di Santa Maria, e la Porta di Cimadevilla, l'attuale Eremo di San Roque.
Vie di Leon
Le vie di Leon
(2)
L'inverno è arrivato nella provincia di Leon e con esso la prima neve in pieno clima natalizio. Questa mattina ha iniziato a nevicare e i tetti coperti di neve offrono uno scenario stupendo. Fortunatamente la neve non si è ancora raccolta nelle strade. Dico per fortuna perché l'anno scorso le vie rimasero impercorribili per diversi giorni a causa della completa inoperatività delle autorità comunali che non spalarono la neve né gettarono sale per le strade, con conseguenti incidenti. Speriamo che quest'anno non si ripetano gli stessi inconvenienti. Vi mostro alcune foto.
Vie di Villafranca del Bierzo
Via dell'Acqua o Ribadeo a Villafranca del Bierzo
(2)
La Via dell'Acqua-Ribadeo è la principale arteria di Villafranca del Bierzo, luogo di passaggio obbligato per i pellegrini del Cammino di Santiago. Si tratta di una via pedonale, molto stretta, nella quale si osservano palazzi e case signorili con facciate in pietra, sulle quali fanno belle mostra di se numerosi stemmi delle casate nobili dell'epoca. Tra questi si segnalano il Palazzo di Torquemada (XVII secolo), il Palazzo dei Marchesi di Villafranca, la Casa Morisca (XV secolo) e la casa natale del poeta Enrique Gil y Carrasco. Sempre su questa via si trovano la Chiesa di San José e la Cappella di Omaña.
Vie di La Robla
Vie di Astorga
Vie di Alija del Infantado
Vie di Leon
Vie di Laguna de Negrillos
Vie di Alija del Infantado
Vie di Mansilla de las Mulas
Vie di Leon
(1)
Vie di Villafranca del Bierzo
Vie di Leon
Vie di Leon
Vie di Leon
Vie di Leon