MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Polonia?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Musei a Polonia

41 musei a Polonia

Musei di Oswiecim
Auschwitz
(32)
"Non ho più avuto una vita normale. Non ho mai potuto dire che tutto andasse bene e andare, come gli altri, a ballare e a divertirmi in allegria.. Tutto mi riporta al campo. Qualunque cosa faccia, qualunque cosa veda, il mio spirito torna sempre allo stesso posto. È come se il "lavoro" che ho dovuto fare laggiù non sia mai uscito dalla mia testa...non si esce mai, per davvero, dal Crematorio." (Shlomo Venezia) Shlomo Venezia è un ebreo che è stato deportato ad Auschwitz durante il periodo dello sterminio nazista. È stato selezionato per far parte della squadra dei Sonderkommando, una squadra composta dai detenuti stessi, i quali avevano il compito di portare i corpi dalle camere fino agli inceneritori; facevano insomma il "lavoro sporco" che persino i tedeschi si rifiutavano di fare. Shlomo è riuscito a sopravvivere al campo, e ha scritto un libro. Si chiama appunto "Sonderkommando Auschwitz", e ve lo consiglio davvero. Ho visitato da non molto il campo di Auschwitz I e Auschwitz II - Birkenu. Quello che vedete nelle foto è appunto Birkenau, il campo di concentramento nella quale venivano deportati soprattutto ebrei, zingari e quelle che venivano definite "razze impure". Auschwitz I infatti, era in realtà principalmente la destinazione dei deportati politici e delle loro famiglie. Per non dimenticare..
2 attività
Musei di Oswiecim
Museo statale di Auschwitz-Birkenau
(4)
La maggior parte delle foto appartengono all'esercito nazista; chi altro sarebbe stato in grado di fare queste foto e di far in modo che tutti si mettessero in posa perché le foto venissero meglio? Tutti i nazisti, dal primo all'ultimo, erano orgogliosi di essere assassini di ebrei, queste foto mostrano chiaramente quanto fossero soddisfatti e felici quando ne uccidevano alcuni. Alla stessa maniera, anche il fotografo era contento di fare il suo lavoro, perché se si guardano con attenzione le tue foto si nota che cercava sempre l'inquadratura perfetta, l'istantanea chiave oppure facce che raccontassero tutta la disperazione ebrea dinnanzi alla ferocia nazista. Fortunatamente non c'è il nome del fotografo in basso a destra nella foto, ... Ci mancava solamente che venisse ricordato anche il suo nome...
Musei di Varsavia
Museo Dell'Insurrezione
(4)
Interessante da vedere soprattutto per non dimenticare chi ha lottato per la libertà.
Musei di Wroclaw
Panorama of Raclawice Battle (Panorama Raclawicka)
(1)
Il Panorama Raclawicka (il Panorama della Battaglia di Raclawicka), è uno dei monumenti più visitati a Breslavia, dove si mostra una pittura di 114 m. di lunghezza, per commemorare la battaglia in cui l'esercito polacco Kosciuszko sconfisse le truppe russe nel 1793. Questo lavoro fu realizzato nel 1893, e furono necessari 9 mesi per completarla, eseguita da Kossak y Styka. Inizialmente fu esposta in Lwow, fino alla seconda guerra mondiale, quando fu trasferita in un magazzino. Nel 1980 fu recuperata per una mostra a Wroclaw. L'edificio è circolare, come una corona e si trova vicino al parco Slowacki. La visita è con guida audio e si raccontano tutte le fasi della battaglia, come l' affresco non finisce mai, impressiona molto, e gli arbusti sono stati aggiunti per far sembrare che ci si trova nel bel mezzo della battaglia.
Musei di Varsavia
Palazzo Ostrogski
Questo castello è stato costruito nel XVII secolo in quello che allora era un sobborgo di Varsavia. Distrutto dai tedeschi dopo la rivolta di Varsavia del 1944, l'edificio era stato ricostruito da Mieczysław Kuzma tra il 1949 e il 1954, dopo che i resti del palazzo erano stati demoliti nel 1913. Da allora è sede della Frederic Chopin Society e del museo dedicato al musicista, creato nel 1930. Il museo ripercorre la storia e le opere di Chopin ed espone alcuni suoi manoscritti e documenti, fotografie e sculture, lettere, ecc. Nel museo a volte si organizzano concerti per pianoforte e concorsi di opere di Chopin.
Musei di Lodz
Museum of the textile factory
Quello che oggi è il centro commerciale Manufaktura fu inizialmente una fabbrica tessile, una delle più importanti d'Europa. Il museo di un'industria così importante comparte le sue installazioni con il centro commerciale (che già solo si potrebbe considerare un museo) Vale la pena visitare anche il Museo della fabbrica. Le esposizioni che si radunano qui possono aiutare i visitatori a immaginare com'era la vitanel 19 ° secolo. Essi illustrano anche gli eventi nella vita di Izrael Poznanski e il lavoro che ha realizzato. La mostra presenta la storia della fabbrica e dei suoi dintorni. Orari di apertura: da martedì a Venerdì dalle 9:00 alle 19:00 Sabato - Domenica 11.00 19:00 L'ingresso del museo della fabbrica si trova nel corridoio accanto al Cinema City.
Musei di Varsavia
Museo Nazionale
(1)
Inaugurato nel 1862, questo museo è il luogo ideale per conoscere un po' di più sulla civiltà greca, romana ed egizia. Inoltre ospita una vasta collezione di arte sacra, di icone, di quadri di Canaletto e di pittori della scuola fiamminga. A volte ospita anche mostre temporanee, come ad esempio un'esposizione sui pittori modernisti estoni. L'entrata per l'esposizione permanente costa 12 PLN (€ 3) e per le mostre temporanee 17 PLN (€ 4-5). Chiuso di lunedì; di martedì l'entrata è gratuita. Il 15 luglio chiuderà per lavori.
Musei di Cracovia
Museo Archeologico
Fondato nel 1850, il Museo Archeologico di Cracovia (Muzeum Archeologiczne Krakowie) è la più antica istituzione nel suo genere in Polonia e ha una collezione di oltre 500.000 pezzi storici che vanno dall'epoca paleolitica a quella moderna. Il museo si trova all'interno di un'antica fortezza del XIV secolo, che nel XVII secolo fu utilizzata come monastero carmelitano e nel XIX secolo come prigione austriaca. Il museo dispone di due mostre permanenti, una delle quali espone oggetti preistorici e medievali e l'altra con pezzi provenienti dall'Egitto. Non lo consiglio. Il Museo Archeologico di Cracovia non è una delle visite essenziali da fare in città ed è un po' piccolo se comparato con i grandi musei archeologici europei. Orario di apertura Dal lunedì al mercoledì: dalle 9:00 alle 14:00. Giovedì dalle 09:00 alle 18:00. Venerdì e Domenica dalle 10:00 alle 14:00. In estate gli orari variano. Prezzo Adulti: 7PLN. Studenti: 5PLN.
Musei di Danzica
Musei di Varsavia
(1)
Musei di Varsavia
Musei di Varsavia
(1)
Musei di Varsavia
Musei di Varsavia
Copernicus Science Centre
Il Centro è una struttura moderna a pochi passi dal centro storico. L'esperienza è davvero da provare, anche se non siete - o forse proprio per questo! - esperti in materie scientifiche. La presenza di tanti bambini non vi deve ingannare: questo posto diverte e sorprende anche gli adulti. Tante postazioni interattive che permettono di sperimentare in prima persona, e le diverse esposizioni che spaziano dalle radici dell'universo e delle civiltà alla robotica sono il suo punto di forza. Divertentissime le esposizioni pensate per le coppie, come il macchinario che mostra come cambia il battito cardiaco alla vista della persona amata, o il "bardo elettronico", il robot-poeta che gli amanti di fantascienza forse individueranno, poiché descritto da Lem in "Cyberiade". Come nel racconto, il robot scrive poesie su richiesta per poi recitarle :) Da vedere anche il moderno Planetario con schermo sferico (ma i biglietti per gli spettacoli sono da pagare a parte!). Il prezzo dei biglietti: 25 zloty (più o meno 6 euro) per il Centro, 18-23 zloty (4-6 euro) per il Planetario (il prezzo varia dipendentemente dal tipo di spettacolo, in 2D o in 3D).
Musei di Varsavia
Musei di Varsavia
(1)
Musei di Varsavia
Musei di Varsavia
(1)
Attività a Polonia
Civitatis
(4.964)
37
Civitatis
(116)
74,50
In Vendita
Civitatis
(1.346)
Gratuito
Gratis
Civitatis
(2.514)
43
Civitatis
(204)
71,50
Civitatis
(83)
10
Civitatis
(1.080)
Gratuito
Gratis
Civitatis
(11)
85,50
Civitatis
(95)
12
Civitatis
(13)
15
Civitatis
(4)
10
Civitatis
(172)
100
Civitatis
(12)
57
Civitatis
(38)
29