MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Paimpont?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Paimpont

31 Collaboratori

15 cose da fare a Paimpont

Boschi di Paimpont
Bosco di Broceliande in Francia
(3)
In questo magnifico bosco francese, situato a Paimpont, gli uccellini si nascondono tra i rami degli alberi, mentre i raggi del sole filtrano attraverso la folta vegetazione di questa valle..la valle in cui si situa la residenza della fata Morgana ed in cui centinaia di figure possono delinarsi nascosti tra alberi e i cespugli...
Castelli di Paimpont
Castello di Comper
(1)
Durante una delle nostre passeggiate attraverso il bosco di Paimpont, abbiamo incontrato questo castello, situato a pochi kilometri dal villaggio di Concoret e che pare sia appartenuto al Re di Bretagna Salomone nel IX secolo, anche se raggiunse il massimo dello splendore sotto la dinastia dei Baroni di Gaël-Monfort. Attualmente è la sede dell'immaginaria leggenda di Re Arturo, Merlino e Lancelotto ed infatti all'interno di numerose sale, potrete vedere dipinti di questi racconti leggendari..
Posti insoliti di Paimpont
Val Sans Retour
Se andate in Bretagna e farvi trasportare dalla leggenda di Re Artù, Merlino, Lancillotto e le fate Viviane e Morgana non potete non visitare il Bosco di Broceliande e la mistica Valle del non ritorno. La leggenda narra che in questi luoghi la malefica Fata Morgana, sorellastra di Re Artù, tradita dal suo amante Guyomard, decise di metterlo insieme ad altri cavalieri infedeli in un carcere d'aria che costruì in questo luogo. Lancillotto del Lago, innamorato della regina Ginevra e prigioniero in questo carcere, resistendo al fascino delle fate guidato dal suo amore per la regina, lottà contro i dragoni di fuoco e le guardie giganti della Valle finché riuscì a rompere le mura di aria e dare la libertà a tutti i prigionieri che erano lì. La passeggiata è molto comoda e semplice. Un ampio sentiero vi conduce dal parcheggio dove si lascia l'auto all'inizio della foresta dove troviamo il Belvedere delle Fate su un piccolo stagno noto come lo Specchio delle fate e una serie di cinque o sei alberi al cui centro è posto L'Albero d'Oro. La nostra visita è stata l'ultima cosa che abbiamo fatto nel Bosco di Broceliande, stava calando la sera e i colori dei campo e degli alberi erano spettacolari. Poco prima della fine di questa visita una piccola nebbia si è impossessata dell luogo, rendendolo ancora più magico.
Villaggi di Paimpont
Paimpont
Paimpont, cuore della Foresta di Brocéliande e paese di soli 1500 abitanti, è testimone di un lungo passato che va dalla preistoria fino ai giorni nostri..un luogo tranquillo e silenzioso che ancora conserva i locali in cui veniva realizzata l'antica attività metallurgica tra il XVII e il XIX secolo ed in cui potrete vedere le tipiche abitazioni bretoni di colore grigio...
Monumenti Storici di Paimpont
Abbazia di Nostra Signora di Paimpont
(1)
Durante la visita alla foresta di Brocelandia si arriva a Paimpont, con la sua bellissima abbazia. Fondata dal Re Domnomia Judicaél nel VII secolo e ampliata con lavori nel XIII, XIV e XV secolo. L'interno presenta ancone, affreschi e statue di epoche passate.
Boschi di Paimpont
Brocelandia
(1)
In questa foresta di Broceliande nacque la leggenda di Re Artù. Tra brughiere e stagni, al riparo all'ombra degli alberi, viveva la fata Viviane, il mago Merlino ed il cavaliere Lancillotto. Abbiamo viaggiato in un luogo magico. Una delle visite piú interessanti é stata quella al Castello di Comper, costruito nel IX secolo dal re Salomone, e che oggi si puó considerare come una tappa obbligata se si passa per la foresta di Broceliande. Secondo la leggenda, fu la residenza del Viviane fata. Oggi è sede del Centro di Interpretazione arturiano, un complesso dove mostre, spettacoli e percorsi a tema. Immergetevi nello spirito delle leggende più fantastiche e cercate di vivirle attraverso gli occhi di un bambino, perché Brocelancia è magica.
Boschi di Paimpont
Foresta di Paimpont
(2)
Conosciuta da tutti come la foresta di Broceliande incanta con i suoi siti pieni di storie magiche e atmosfere mediovale, vi capiterà di vedere falconieri e dame camminare lunghe le sponde dei laghi. Un'icrespatura sulle acque calme di un lago di notte vi farà immagine danze di invisibili fate . Vi capiterà di incontrare strane creature che escono dai boschi coperti da lunghi mantelli. Un luogo così gotico che non si dimentica facilmente.
Negozi di Paimpont
Ricordi di Brocelandia a Paimpont
Per culminare la visita alla Foresta di Brocelandia, nei pressi della città bretone di Rennes, si può fare un giro per i negozi di souvenir del paese, situati sulla stessa via. Si trovano libri, spade e figure che riportano ai tempi di Re Artù, Camelot, Mago Merlino e le fate. I prezzi sono abbastanza alti e, pertanto, meglio comprare con attenzione.
Feste di Paimpont
Di interesse culturale di Paimpont
L'Oro di Broceliande
Se andate nella il Val senza ritorno non dimenticate di vedere l'albero d'oro, la nuova leggenda di Broceliande. Si tratta di un castagno la cui forma ricorda la testa e le corna di un cervo, animale utilizzato sia nelle leggende bretoni che simbolo di Cristo. Questo albero creato da Françoise Davin è tutto placcato d'oro (90 gr), accanto ci sono 4 alberi carbonizzati e nel terreno sono conficcate delle pietre di scisto. Tutto ciò è stato creato per ricordare la foresta bruciate, negli anni settanta un incendio l'aveva quasi distrutta .
Di interesse culturale di Paimpont
Posti insoliti di Paimpont
Giardini di Paimpont
Lagune di Paimpont
Monumenti Storici di Paimpont
(1)