MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Cognac?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Cognac

31 Collaboratori

11 cose da fare a Cognac

Città di Cognac
Cognac
Forse non tutti sanno che Cognac, oltre a essere una famosa acquavite, è anche il nome della città ricca di storia sulle rive del fiume Charente che ha dato vita a questa notissima bevanda alcoolica. Il "cognac" è infatti uno dei motivi principali per visitare questa città, situata in una zona ricca di vigneti e costellata da chiese romaniche. Passeggiare per il centro storico di Cognac è ​​un'esperienza unica, una festa per i sensi: camminare per le strade, dalla chiesa fino al Comune, attraversare il mercato, che ricorda molto quello parigino di Les Halles, visitare il Castello Otard, il Museo delle Arti del Cognac e scoprire come si ottiene questa bevanda pregiata. Un'occasione perfetta non solo per rilassarsi, ma anche per meglio comprendere la tenacia, la pazienza e la passione l'uomo ha messo per secoli nella realizzazione di questa piccola opera d'arte chiamata "cognac". Le sue strade, i suoi incroci, ponti, finestre, edifici seicenteschi con migliaia di dettagli... tutto è da immortalare! Dalla Porta alla rue de Saint-Jacques alla rue Grande, la vita della città ci passa dinnanzi agli occhi poco a poco. Cognac sedurrà la tua vista e il tuo palato! Forse quello che è meno conosiuto di Cognac è ​​che si tratta di una storica e ricca città sulle rive del fiume Charente, oltre alla grappa di vino famosa in tutto il mondo che vi viene prodotta. Il "cognac" è infatti uno dei nuclei centrali della visita a questa città situata in una zona ricca di vigneti e costellata da chiese romaniche. Passeggiare per il centro storico di Cognac è ​​un'esperienza unica, una festa per i sensi: percorrere le sue strade, dalla chiesa al Comune, passando per il mercato, che ricorda molto a quello parigino di Les Halles, visitare il castello di Otard, il Museo delle Arti del Cognac e scoprire come è ​​fatto questo liquore pregiato. Un'occasione perfetta non solo per staccare la spina e rilassarsi, ma anche per rendersi conto della tenacia, la pazienza e passione che mette l'uomo da secoli nella realizzazione di questa opera d'arte chiamata "cognac". Le sue stradine, i suoi incroci, ponti, finestre, edifici seicenteschi con migliaia di dettagli fanno in modo che girare per la città sia una lunga traversata tutto da immortalare! Dalla porta di Saint-Jacques alla Grande via della città passa lentamente e passo dopo passo. Cognac vi sedurrà alla vista e al palato!
Di interesse culturale di Cognac
Camus Cognac
A Cognac, su entrambi i lati del fiume Charente, si coltivano i vigneti ​​con cui si produce quello che è noto come 'il liquore degli dei'. Diverse grandi case di Cognac accolgono quei visitatori che desiderano conoscere i segreti di questa bevanda. I maestri del "cognac" rivelano tutti i loro segreti: come è la vite, che le varietà sono coltivate, come vengono raccolti, quali sono le tecniche di elaborazione del vino, e come questo viene fatto fermentare in vecchie botti di rovere per ottenere questo liquore dal colore dorato. Una delizia per tutti i palati. I visitatori hanno la possibilità di visitare le aziende agricole e cantine e vedere le tecniche di elaborazione e produzione del liquore. Magnifici edifici si innalzano tra l'immensità dei vigneti. Qui si viene a conoscenza della storia di questo pregiato liquore, del suo sapore e del colore che lo contraddistingue. Il Pineau gode anche di una posto privilegiata qui. E' il fratello "più dolce' del "cognac", ma non per questo meno importante. È anche possibile assapoare il sapore in un assaggio molto speciale. Godetevi questo 'viaggio nel paese del vino'.
Musei di Cognac
Museum of art and history
Il palazzo Dupuy d'Angeac, situato nel parco pubblico, ospita sin dal 1925 un'interessante collezione locale di Cognac. Si tratta di un museo indicato per gli amanti dell'arte classica che, nei corridoi non troppo affollati, avranno modo di ammirare tutte le espressioni artistiche che si possano immaginare. La sezione di belle arti e di arti decorative include dipinti, sculture, mobili e altri oggetti d'arte, sia francesi sia stranieri. C'è una grande varietà di dipinti di artisti provenienti dalla Francia settentrionale, dal Belgio e dai Paesi Bassi dei secoli XVI e XX. Le opere di maestri e di allievi di rinomate scuole abbelliscono le pareti di questo edificio. Nella sezione dedicata alle arti e alle tradizioni popolari della regione è possibile vedere come vivevano i viticultori del diciannovesimo, grazie soprattutto alla ricostruzione dell'interno di una casa tipica della zona. Vi sono anche esposrti abiti regionali di Cognac e Saintonge, che hanno delle tipiche cuffie. Non perderti il piatto forte: la sezione di archeologia e la spettacolare canoa monossila (ricavata a partire da un unico tronco di quercia) di 5.56 metri di lunghezza e risalente a più di 5.000 anni fa;ci sono anche frammenti di ceramica Neolitica. Un museo sistemato con gusto in un edificio storico nel centro della città. Il suo colonnato, le architravi e le sue finestre svelano che un tempo il palazzo era una residenza borghese. Una vera e propria scoperta!
Di interesse turistico di Cognac
Barge Cruise
Se volete scoprire la città di Cognac in un modo completamente diverso, dovete salire su una chiatta. Percorrere il fiume Charente mentre scorre per la città mostra una prospettiva totalmente diversi di monumenti, vigneti, sapori e della gente. La chiatta è il tradizionale mezzo di trasporto di passeggeri e merci a Poitou-Charentes. Si tratta di una barca piatta con pochi fronzoli però serve in forma eccezionale per vedere l'ambiente attorno a voi. Senza nulla ad ostruire la vista, consente di fotografare immagini bellissime come i prati verdi, le case o i vigneti. Potete approfittare della traversata per prendere il sole e godere della brezza del fiume in buona compagnia. Un giro di decine di km con una panoramica diversa, mentre degustate un delizioso vino e scoprite lo splendore di Cognac. Un lusso incredibile che tutti vogliono ripetere e che innamora grandi e piccini.
Castelli di Cognac
Castle of Francisco I de Valois
(1)
Un castello che splende di luce propria nella mitica città di Cognac. Una stella di pietra bianca e grigia che fa innamorare chi lo guarda. Il castello di Cognac, noto anche come Otard, è un edificio di sobria bellezza che incanta chi lo scopre. Nel tour del castello, si possono visitare le sale e il luogo dove è nato il re di Francia, Francesco I, e dove ha vissuto durante i suoi primi anni di vita. Qui c'è la casa Otard, una casa della regione di cognac di alta qualità, dove i visitatori possono vedere tutti i barili e le caratteristiche tipiche della produzione di questo liquore dal sapore unico. Una visita alle gallerie in cui viene conservato e fatto fermentare e ramato, questo prezioso liquido, che dal 1795 ha reso famoso questo castello, quello di Otard.
Musei di Cognac
Musee des Arts du Cognac
Un museo appositamente dedicato a questa deliziosa bevanda: il cognac. In questo posto si potrà conoscere la storia e le origini di questo liquore, così come i diversi processi di elaborazione che vengono eseguiti per produrlo. Dalla raccolta della vite fino al riposo nei barili passando per l'imballaggio. Si scopriranno tutti i dettagli e le tecniche segrete di Cognac. Il Museo delle Arti del Cognac detiene un fondo documentario piuttosto importante: etichette e antiche macchine, manifesti storici dei marchi, confezioni strane e innumerevoli oggetti di collezionisti. La mostra dispone anche di proiezioni audiovisive, ambienti sonori, giochi olfattivi e degustazioni che segnano il ritmo delle visite.
Feste di Cognac
Stadi di Cognac
Di interesse culturale di Cognac
(1)
Di interesse culturale di Cognac
(2)
Vie di Cognac
(1)