MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Poitiers

244 Collaboratori
  • Monumenti
    41 posti
  • Shopping
    13 posti
  • Paseggiate
    15 posti
  • All'aperto
    13 posti
  • Musei
    8 posti
Il più visitato a Poitiers
Parchi a Tema di Poitiers
Futuroscope
(16)
Informazione Turistica di Poitiers
Ufficio turistico
(2)
Chiese di Poitiers
Battistero di San Giovanni
(2)
Monumenti Storici di Poitiers
Municipio
(4)
Cattedrali di Poitiers
Cattedrale Saint Pierre
(6)
Centri Commerciali di Poitiers
Centro commerciale Le Printemps
(1)
Belvedere di Poitiers
Policromo di Notre Dame La Grande
(5)
Piazze di Poitiers
Place de la Liberté
(2)
Negozi di Poitiers
Bulles d'Encre
(2)
Musei di Poitiers
Museo Sainte-Crux
(1)
Mercati di Poitiers
Mercato di Notre Dame
(2)
Chiese di Poitiers
Chiesa di Sainte Radegonde
Palazzi di Poitiers
Palazzo di Giustizia
Parchi a Tema di Poitiers
Parco di Blossac
Pub di Poitiers
Cluricaume Café
(1)
Negozi di Poitiers
Emmaüs a Poitiers
(1)
Chiese di Poitiers
Battistero di San Giovanni
(2)
Chiese di Poitiers
Chiesa di Sainte Radegonde
Chiese di Poitiers
(1)
Chiese di Poitiers
(1)
Chiese di Poitiers
Chiese di Poitiers
Chiese di Poitiers
(1)
Monumenti Storici di Poitiers
Municipio
(4)
Monumenti Storici di Poitiers
Hotel Rochefort
(2)
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
(1)
Monumenti Storici di Poitiers
(1)
Monumenti Storici di Poitiers
(2)
Monumenti Storici di Poitiers
(1)
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Monumenti Storici di Poitiers
Piazze di Poitiers
Place de la Liberté
(2)
Piazze di Poitiers
Piazza di Leclerc
(1)
Piazze di Poitiers
(2)
Piazze di Poitiers
Piazze di Poitiers
(1)
Piazze di Poitiers
Piazze di Poitiers
Piazze di Poitiers
Piazze di Poitiers
Piazze di Poitiers
Belvedere di Poitiers
Policromo di Notre Dame La Grande
(5)
Belvedere di Poitiers
Vista dal Pont Neuf
(1)
Belvedere di Poitiers
(1)
Belvedere di Poitiers
Belvedere di Poitiers
Belvedere di Poitiers

111 cose da fare a Poitiers

Parchi a Tema di Poitiers
Futuroscope
(16)
Sinceramente non pensavo potesse piacermi così tanto questo parco, ma in verità ospita attrazioni difficilmente trovabili altrove! Sorprende soprattutto la tematica del parco, ovvero il futuro: costruzioni futuriste, attrazioni sorprendenti con figure fantastiche che vi divertiranno e vi faranno morire dal ridere! Vi consiglio però di andare molto presto al mattino e portarvi scarpe comode!
Chiese di Poitiers
Chiesa di Notre Dame la Grande a Poitiers
(7)
Questa chiesa, costruita nel XII secolo, è sicuramente una delle più belle del Medioevo e al suo interno si possono ammirare bellissimi affrechi e murales dell'epoca.. Nella facciata inoltre si possono vedere varie sculture che narrano scene delle Bibbia, come la nascita di Gesù Cristo o il peccato originale, mentre al piano superiore, si trovano le figure dei dodici apostoli, il Papa e il Vescovo...
Informazione Turistica di Poitiers
Ufficio turistico
(2)
Nel centro, vicino alla chiesa di Notre Dame (meravigliosa), abbiamo trovato questo fantastico ufficio turistico in cui ci hanno fornito informazioni su tutto ciò che potevamo fare, vedere, visitare in tutta la regione; all'ufficio si possono inoltre comprare biglietti per le diverse attrazioni di cui la città dispone. Hanno volantini in quasi tutte le lingue: spagnolo, tedesco e - naturalmente - inglese. All'interno dell'ufficio c'è anche una piccola mostra archeologica in cui si spiega un po' la storia della città. Un luogo imprescindibile per organizzare le vostre vacanze in Francia e andare alla scoperta di questa splendida regione.
Chiese di Poitiers
Battistero di San Giovanni
(2)
Il Battistero di San Giovanni a Poitiers, eretto nel IV secolo, è considerato come la più antica testimonianza di architettura cristiana in Francia. Originariamente era composto da due grandi ambienti rettangolari, una camera battesimale e da un narvalo. Durante i 17 secoli di storia che pesano sulle colonne, ha sofferto molto nel corso del tempo, ma le sue pareti sono imprégnate di storia. All'interno, il Battistero di San Giovanni ospita un importante lapidario, e particolarmente, una preziosa collezione di sarcofagi merovingi altamente raccomandato da visitare. Nel centro dell'edificio appare il battistero a forma ottagonale, alimentato da un acquedotto i cui resti sono ancora visibili attraverso una delle finestre di cristallo, che era utilizzato per celebrare battesimi con immersione. Gli affreschi dell'abside e le sue pareti spesse ed umide sono il riflesso dell' intensa vita dei suoi abitanti durante secoli. Un capolavoro policromo che continua a mostrare ai turisti le complessità della vita quotidiana e clandestina dei cristiani. L'edificio è stato ristrutturato alla fine del Medioevo. Nelle notti d'estate sono proiettate all'esle immagini degli affreschi per la gioia del pubblico. Una bella esperienza che non si dimentica facilmente.
Monumenti Storici di Poitiers
Municipio
(4)
Il comune di Poitiers, come ogni altro, potrà forse darvi informazioni sui luoghi di interesse turistico (anche se si possono trovare maggiori informazioni presso l'ufficio turistico in piazza di Notre Dame). Quello che mi interessava in particolare era in realtà l'architettura dell'edificio, costruito nel 1875 e recentemente ristrutturato. Nei giorni feriali e in orari lavorativi si può entrare senza problemi e ammirare l'architettura interiore, e soprattutto, se si ha il permesso, una vetrata situata al primo piano e che si può vedere dalla piazza Leclerc in cui si trova l'edificio. Lo stile ottocentesco è innegabile, con le sue lampade, statue e scalinate maestose, devo confessare che mi ha sedotto senza sforzo! Purtroppo la stessa piazza Leclerc è in ristrutturazione da mesi, ma spero che non vi impedisca di avere voglia di venire a scoprire questo edificio e gli altri che si nascondono nel quartiere!
Cattedrali di Poitiers
Cattedrale Saint Pierre
(6)
Pare certo che questa cattedrale è considerata come esempio gotico (angioino) la costruzione iniziò in uno stile molto diverso, si risale al XII secolo, quando Eleonora d'Aquitania ordinò la sua costruzione. Da qui il suo stile e l'immagine unica. Dato che nella sua facciata si possono trovare diversi stili di gotico, come nel caso del rosone centrale che rappresenta un gotico più tardo, più tipico della zona della Isola di Franccia. In evidenza una collezione di 18 vetrate del sec XIII illuminano la chiesa come le panche del coro. Una vera fusione di stili, per lo più gotici (particolarmente apprezzabile all'interno). Una vera bellezza, fuori e dentro, dove troviamo una luce molto speciale. Un'altra meraviglia della storia di questo meraviglioso paese che è la Francia.
Centri Commerciali di Poitiers
Centro commerciale Le Printemps
(1)
Le Printemps è la boutique di prêt à porter per eccellenza in Francia. Mi piace passare ore a trovare il capo o la borsa perfetta. Avevo paura che le Printemps di Poitiers non fosse all'altezza delle mie aspettative, ma appena sono entrata le mie paure sono state scongiurate! All'interno ci sono le principali marche che si trovano da Printemps. Tutto è molto ben organizzato, di buona qualità e i commessi sono molto disponibili.
Belvedere di Poitiers
Policromo di Notre Dame La Grande
(5)
Durante l'estate, i turisti e le persone di Poitiers si riuniscono al di fuori della chiesa di Notre-Dame-la-Grande per ammirare l'illuminazione policroma della facciata principale. È uno spettacolo di colori e luci. L'edificio recupera tutto il suo splendore durante le notti estive. Le figure che decorano la facciata riacquistano tutti i propri dettagli attraverso la luce e il colore. Un solo faro proietta sulla facciata un fascio policromo che rimane acceso per 15 minuti e che vi permetterà di osservare tutti i dettagli della chiesa. Tra le 14 proiezioni che vengono effettuate, vi consiglio le due "archeologiche".
Piazze di Poitiers
Place de la Liberté
(2)
Arrivai per casualità, camminando a caso, a Place de La Liberté (Piazza della Libertà). E, appena arrivato, capii il nome del luogo: lì, orgogliosa e fiera si erge una statua della Libertà, copia fedele di quella originale di Bartholdi che si trova a New York. L'antico nome della piazza, Place du Pilori (piazza della gogna), meno libertario e più ... Sanguinoso? continua ad essere presente dato che è il nome di un bar / club, o qualcosa di simile che si trova all'angolo della piazza, con un ambiente un po' strano secondo la mia sensazione personale.
Chiese di Poitiers
Chiesa di Saint-Hilaire le Grand
Quale città oggi non ha un monumento che fa parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO? En Poitiers vi è la chiesa di Saint Hilaire, che deve questo premio per il fatto che fu una della principali tappe del cammino di Santiago dal XII secolo. Ma oltre a questo bisogna aggiunger anche che la Chiesa è molto interessante per la sua architettura, con i suoi 4 cappelle che arricchiscono un edificio già immenso. Una tappa imperdibile per le loro avventure a Poitiers!
Negozi di Poitiers
Bulles d'Encre
(2)
Per coloro che sanno un po' il francese e vogliono migliorare, non c'è niente di meglio che leggere un bel fumetto;) Ovviamente possono cimentarsi nella lettura anche coloro che sanno bene il francese! Questo negozio al centro, Bulles d'encre, vende i classici del fumetto francese (Tintin, Asterix, Spirou, i Puffi, Boule et Bill, ecc), ma anche le novità, tra le quali segnalo le storie semplici di Manu Larcenet oppure le cose più divertenti per chi ama rilassarsi. Potrete inoltre comprare action figures di personaggi famosi e - se siete fortunati - persino assistere agli incontri con autori e artisti (si organizzano più o meno una volta al mese). Vi auguro una buona lettura!
Musei di Poitiers
Museo Sainte-Crux
(1)
Creato nel 1971 dall'architetto Jean Monge, si trova di fronte al battistero Saint Jean, dove secoli fa sorgeva l'abbazia omonima: Sainte-Croix. In questo museo si possono trovare due aree principali. Una sezione pittura moderna dei secoli XIX e XX: dipinti e sculture di Piet Mondrian e di Auguste Rodin. Un'altra sezione è quella archeologica che va dalla preistoria fino al Medioevo. È stupefacente l'esposizione riguardo il Paleolitico, come le curiose incisioni della grotta di La Marche (che occupano un posto importante nell'arte magdaleniana). Ci sono oggetti risalenti al neolitico trovati nelle tombe . Vi è una sezione anche dell'epoca romana. Questo museo offre ai visitatori una panoramica storica dei paesaggi più memorabili di Poitiers e della regione attraverso le opere d'arte di artisti locali e stranieri. Come "L'assedio di Poitiers" di François Nautre del 1619. Per gli appassionati di storia questo è uno dei luoghi imprescindibili da vedere (la visita dura circa un'ora)e soprattutto considerando il prezzo dell'ingresso: molto economico in relazione all'eccellente collezione presentata.
Mercati di Poitiers
Mercato di Notre Dame
(2)
Su un lato della chiesa di Notre Dame (nel centro storico), si trova il mercato omonimo e che è situato al di sopra di un parcheggio sotterraneo. Il mercato ospita tradizionali negozi di pescivendoli, fruttivendoli ecc. Ma la cosa più interessante è l'estensione del mercato, in cui troverete prodotti tipici come pane, formaggio e persino dolci. Potete quindi prendere un caffè in una delle caffetterie delle vicinanze e passare di qui per comprare un dolce e terminare la vostra colazione. Un bel posto in stile francese che vi permetterà di vedere la città sotto una prospettiva diversa.
Chiese di Poitiers
Chiesa di Sainte Radegonde
Qualcosa fuori dal centro della città, le sue passeggiate a piedi attraverso linea blu o l'azzardo delle sue avventure lo porteranno a scoprire Sainte Radegonde. Anticamente venne denominata "Santa Maria Fuori le Mura" (scusate per la traduzione approssimativa), nome dovuto alla sua posizione. Ma fin dal VI secolo fu rinominata Santa Radegonde per ospitare la tomba dell'omonima santa. Questa santa è il patrono della città, che era anche regina dei Franchi .. Non so l'unità, ma ero abbastanza impressionata dalla monumentalità e dall'imponenza dell'edificio. Che cosa ti sembra?
Palazzi di Poitiers
Palazzo di Giustizia
Il palazzo di giustizia di Poitiers ha due facciate. Passando da un lato, si vede un enorme edificio medievale, che a quel tempo era il palazzo dei conti e duchi della regione Aquitania, persone importanti della storia francese. Le parti più antiche dell'edificio risalgono al IX secolo, e l'edificio venne restaurato e rinnovato piú volte nel cors della sua storia. Già nel Medioevo possedeva questo imponente aspetto, ancora molto austero, è serviva per dare giustizia. L'altro lato dell'edificio - quanto a questo devo fare una confessione: non pensavo che fosse lo stesso edificio! - D'altra parte, è stato costruito nel XVIII secolo: per completare una vecchia entrata troppo piccola per essere utilizzata come l'ufficio quotidiano del Palazzo. Infatti fu costruita una grande porta in stile classico, con le sue colonne e portici che ricordano le rovine greche .. . Una stranezza architettonica nel bel mezzo della città!
Parchi a Tema di Poitiers
Parco di Blossac
Questo parco, situato all'estremità meridionale della città e la cui superficie supera i nove ettari, è stato aperto nel 1753 da Paul Marie Esprit Bourdonnaye, maggiordomo di Luigi XV e conte di Blossac. Paul Marie realizzò con questo parco il desiderio di Sua Maestà, che voleva possedere una piantagione di gelsi per saziare il vorace appetito dei bachi da seta. Edera e caprifogli nascondono a malapena i resti delle antiche mura che limitano i confini di questo parco che occupa un sito strategico, giacché domina la valle del Clain. Un poco di storia In una prima fase il parco fu completato nel 1770 (secondo lo schema dell'ingegnere Bonichon) e comprendeva il cosiddetto "giardino francese", ispirato alle linee geometriche stabilite dai giardinieri francesi del regno di Luigi XIV. Fin dal momento della sua apertura, il parco divenne molto popolare tra gli abitanti di Poitiers che vi si recavano per trascorrere le proprie giornate e per passeggiare lungo i viali con dei curatissimi tigli provenienti dai Paesi Bassi. Il parco veniva utilizzato anche per festeggiare importanti eventi storici, quali a esempio la rivoluzione o l'incoronazione dell'imperatore Napoleone Bonaparte. Nel 1887, in occasione della celebrazione di un'esposizione, venne creato - nella zona Nord del parco - il "giardino inglese", con una superficie di 1.5 ettari e con grotte, uno stagno, un chiosco e numerose specie di alberi . Nel decennio degli anni '60 del secolo scorso, quella che era una delle zone più rappresentative del parco, chiamata "Gran Prè" e ubicata nell'angolo sud-est, fu trasformata in un campo di atletica (inizialmente era un labirinto). Nel corso degli anni le strutture sportive non vennero più utilizzate e le autorità cittadine decisero di sostituirle con una stazione degli autobus che rimane attiva fino al 2002, data in cui, per fortuna, si è deciso di restituire nuovamente quest'area al parco. Vita la sua ampiezza, dal 203 la "Gran Pradera" ospita regolarmente eventi sportivi, spettacoli e manifestazioni pubbliche di ogni tipo. All'interno del parco c'è anche uno zoo che ospita più di 40 specie di animali, tra cui vi sono capre del Senegal, are, pappagalli, anatre, oche, procioni e pesci esotici. Un parco da vivere. Bambini, giovani e anziani passeggiano ogni giorno tra castagni, platani, aceri, cornioli e molte altre specie di alberi. Questo è uno dei più bei giardini pubblici francesi. Vi ricordo che durante i mesi di dicembre-gennaio si svolge un piccolo festival nel corso del quale si installano una ruota panoramica e altri tipi di attrazioni.
Pub di Poitiers
Cluricaume Café
(1)
Il bar-pub Cluricaume si trova nella piazza con la famosa Chiesa di Notre Dame, nel centro di Poitiers. Sembra un normale e ordinario pub irlandese, ma è in realtà un luogo indispensabile per capire la vita culturale della città. Se patate francese potete assistere allo spettacolo "Viandox" (su politica e attualità) dell'umorista/comico/attore Fred Abrachkoff, ma se non parlate francese, potete comunque assistere a uno dei concerti che vengono organizzati di tanto in tanto, oppure sedervi in terrazza e ammirare la Chiesa e il mercato del Sabato! C'è solo un punto debole: parte della terrazza si trova vicino alla strada e diventa un po' rumorosa a causa delle macchine che passano...quindi fate in modo di scegliere i tavoli più all'interno!
Negozi di Poitiers
Emmaüs a Poitiers
(1)
Emmaus è un'opera sociale fondata da Padre Pedro (abbé Pierre), un personaggio famosissimo in Francia per il suo operato in favore dei poveri nel rigido inverno del 1954. Le comunità di Emmaus, che esistono più o meno in ogni città di media importanza, danno una seconda possibilità alle persone che hanno avuto delle vite complicate. Per mantenersi e lavorare, queste persone utilizzano tutti i tipi di oggetti donati da persone (mobili vecchi o vestiti usati), per rinnovarli, dargli nuova vita e rivenderli a prezzi accessibili nei negozi del centro di Poitiers o nei grandi magazzini alla periferia della città. Il negozio di Poitiers mi è piaciuto perché si trova nel centro e ci sono entrata pensando che fosse un negozio come un altro. Invece mi sono trovata davanti oggetti d tutti i tipi, antiquariato, ecc. La vecchia lampada e la stufa anni '60 mi hanno fatta sentire come se mi trovassi dentro alla caverna di Alì Babà, in mezzo a un tesoro di inestimabile valore... Da vedere se passate da qui!

Cose da visitare e da fare a Poitiers

Considerata una delle città più iconiche dell'arte romanica in Francia, una delle cose essenziali da vedere a Poitiers sono i suoi monumenti storici. Tre percorsi segnalati a terra, chiamati i percorsi di Notre-Dame, guidano i turisti per le vie acciottolate del centro storico fino ai principali punti di interesse. Non perdetevi la chiesa di Notre-Dame La Grande, la Cattedrale di San Pierre, il Battistero di San Giovanni e la Chiesa Montierneuf. Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare a Poitiers.

Sull'antica strada romana Lemonum c'è il Dolmen de la Pierre Levee, uno dei luoghi da vedere a Poitiers più visitato insieme al Palazzo dei Conti di Poitou, la replica della Statua della Libertà e il palazzo Fumé. Situato nel cuore della città, il Parco Blossac occupa una superficie di 9 ettari. I quattro giardini più popolari da vedere a Poitiers sono il Giardino delle rocce, il giardino francese, il Giardino Inglese e il Grand Pré. A a soli 10 chilometri dalla città il Futuroscope è uno dei luoghi da vedere a Poitiers che non potete perdervi. Il parco è stato costruito nel 1984 e ha portato fama internazionale alla città grazie alle sue attrazioni basate sulle ultime tecnologie in ambito audiovisivo e cinematografico. Scoprite tutto quello che c'è da fare a Poitiers su Minube. Leggete le recensioni dei nostri utenti per cercare attività interessanti da fare per conoscere le attrazioni principali di Poitiers.