Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Portogallo?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Portogallo

11.392 Collaboratori
Abbazie a Portogallo Aeroporti a Portogallo Autodromo e Piste da Corsa a Portogallo Belvedere a Portogallo Boschi a Portogallo Campi da Golf a Portogallo Campi di Calcio a Portogallo Cantine a Portogallo Canyon a Portogallo Cascate a Portogallo Casinò a Portogallo Castelli a Portogallo Cattedrali a Portogallo Centri Commerciali a Portogallo Centri di Bellezza a Portogallo Chiese a Portogallo Cimiteri a Portogallo Città a Portogallo Cittadelle a Portogallo Comuni a Portogallo Concerti a Portogallo Cortili a Portogallo Di interesse culturale a Portogallo Di interesse sportivo a Portogallo Di interesse turistico a Portogallo Feste a Portogallo Fiumi a Portogallo Giardini a Portogallo Golfi a Portogallo Grotte a Portogallo Informazione Turistica a Portogallo Insenature a Portogallo Isole a Portogallo Laghi a Portogallo Lagune a Portogallo Mercati a Portogallo Mercatini a Portogallo Monumenti Storici a Portogallo Mostre a Portogallo Musei a Portogallo Negozi a Portogallo Palazzi a Portogallo Parchi a Tema a Portogallo Parco Giochi a Portogallo Piazze a Portogallo Ponti a Portogallo Porti a Portogallo Posti insoliti a Portogallo Pub a Portogallo Pueblos de vacaciones a Portogallo Quartieri a Portogallo Riserve Naturali a Portogallo Rovine a Portogallo Sala Concerti a Portogallo Scogliera a Portogallo Sinagoghe a Portogallo Siti Archeologici a Portogallo Spettacoli a Portogallo Spiagge a Portogallo Stabilimento Balneare a Portogallo Stadi a Portogallo Stagni a Portogallo Statue a Portogallo Stazioni Ferroviarie a Portogallo Stazioni delle Corriere a Portogallo Strade a Portogallo Surf a Portogallo Teatri a Portogallo Templi a Portogallo Terme a Portogallo Trekking a Portogallo Università a Portogallo Valli a Portogallo Vie a Portogallo Villaggi a Portogallo Vulcani a Portogallo Zone Locali Notturni a Portogallo Zone di Shopping a Portogallo Zoo a Portogallo

4.747 cose da fare a Portogallo

Monumenti Storici di Lisbona
Torre di Belem
(10)
Se andate a Lisbona dovete per forza visitare la torrre di Belem che offre un paesaggio mozzafiato e dal quale avrete una bella visione dall'alto della città. Carina anche la zona sotto la torre, il vicino parco ed il percorso a piedi. Andate a mangiare i pastel de nata nella pasticceria sotto alla torre!
Palazzi di Sintra
Palazzo de Pena
(130)
Sintra è una città vicino a Lisbona, piccola ma con incredibili monumenti come il Palazzo de la Pena e il Castello do Mouros. Vi suggerisco, se avete tempo, di arrivare al Palazzo a piedi e non in autobus come fanno tutti i turisti. La strada è facile anche se alle volte ripida ma vale la pena per la natura che si incontra a mano a mano che si sale, ricorda il Cammino di Santiago, e i palazzi privati che non hanno molto da invidiare al Palazzo della Pena. Inoltre non essendo affollato puoi godere della sensazione di incontrarti in un luogo magico, soprattutto quando improvvisamente ti trovi di fronte al Palazo. La passeggiata dura circa un'ora, a seconda del ritmo, ed è molto facile trovarla, qualsiasi persona può indicarvelo. Si può altrimenti seguire la strada che imboccano gli autobus e proseguire poi tutto diritto.
Ponti di Porto
Ponte di Luis I
(166)
Il ponte Dom Luis I, attraente per la sua elegante struttura in metallo e diventato uno dei simboli della città di Porto. Ci sono anche dei altri ponti ma questo davvero attira la nostra attenzione. Il momento più bello per ammirarlo e nella luce del tramonto, una straordinaria vista su Ribeira e d’altra parte, Villa Nova di Gaia. Un architettura in metallo, due piani che facilitano la circolazione dei pedoni e dei automobili. Ogni volta quando arrivo a Porto rimango tutta la sera acanto a lui per godermi una meravigliosa vista sulla città, sul Monastero da Serra do Pilar, sulle barcos rabelos, attrezzate per il trasporto del celebro vino di Porto come qualche secoli fa. Per finire la serata vai a visitare una delle case di vini, ti consiglio Sandeman per il fascino della presentazione ma ci sono delle altre, ce solo l’imbarazzo della scelta. Di notte atmosfera diventa magica e viverai con tutte questi emozioni molto tempo.
Piazze di Lisbona
Piazza del Commercio
(134)
La storia di questa splendida città e dei suoi personaggi principali è narrata qui al Lisboa Story Centre, un centro interattivo di storia e tecnologia il quale espone un racconto emozionante di antiche vicende. Il percorso cronologico che parla della capitale portoghese si svolge in sei divisioni principali che trattano miti e realtà, interculturalità e cosmopolitismo, politica e chiesa. Una delle sezioni è dedicata al terremoto e alla città in rovina per poi passare al nucleo dedicato alla visione di Pombal, alla ricostruzione della città e al tempo libero. Al primo piano c'è inoltre un plastico della città interattivo con cui interagire che permette di vedere la capitale odierna dall'alto. Il Lisboa Story Centre è aperto tutti i giorni della settimana dalle ore 10.00 alle 20.00 e permette degli sconti a chi sia in possesso della Lisboa card.
Monumenti Storici di Lisbona
Ascensore di Santa Justa
Si tratta del più popolare tra i quattro ascensori esistenti a Lisbona. Da via Santa Justa si sale sino al Chiado, vicino alle rovine della Chiesa di Carmo. Dopo aver atteso a lungo a causa della coda, siamo saliti fino alla prima piattaforma, da cui godrete di un panorama straordinario..una gita che vi consiglio assolutamente!!
Monumenti Storici di Lisbona
Monastero dos Jerónimos
(11)
E' il più bel esempio di stile manuelino che è stato realizzato nel XVI secolo. Tutto è ampiamente decorato con motivi manuelini ( lettera M, sfera delle armi, mantelli marinari, temi religiosi, nicchie, medaglioni... ) I corridoi del chiostro hanno le sue volte a vela e ognuno degli archi del piano inferiore, che permettono la contemplazione del giardino, sono decorati in differenti modi.
Monumenti Storici di Lisbona
Monumento delle Scoperte di Lisbona
(1)
Si trova nel quartiere di Belem, vicino alla Torre omonima e di fronte al Monasterio de los Jeronimos, alla foce del fiume Tajo. E' alto circa 50 metri. Il "Padrão dos Descubrimentos" (Monumento delle Scoperte) fu fatto costruire da Salazar nel 1960, con l'intenzione di celebrare il quinto centenario della morte di Enrico il Navigatore, il quale ebbe un ruolo rilevante nello stimolo dei viaggi marittimi che aprirono il passo all'Impero Portoghese. Il monumento è a forma di caravella, con lo scudo portoghese e vari personaggi dell'epoca scolpiti sulle parte laterali. Nella parte anteriore è scolpito lo scudo della dinastia degli Avis. Bisogna far attenzione ai borseggiatori, dal momento che questa è una zona molto turistica.
Castelli di Lisbona
Castello di S.Giorgio (Castelo de Sao Jorge)
Entrando si nota subito la sua accoglienza... Calma, rilassante ma allo stesso tempo coinvolgente . La passeggiata sui merletti delle sue mura offre una vista a 360' sulla capitale portoghese , i suoi vicoli uno spazio fresco e che richiama la vita del periodi, con un po' di fortuna si può assistere anche alla visione della" camera oscura" di cui non vi svelerò le capacità ! Scalinate strette e ardue permettono di osservare anche gli angoli più estremi della fortezza . Consiglio vivamente a tutto di visitarlo aggiungendo così un po' di pepe alla loro vacanza stando attenti a non essere beccati dai molti pavoni presenti Buon viaggio !!!
Quartieri di Lisbona
La Alfama
(82)
Uno dei quartieri da visitare se si va a Lisbona è il quartiere dell'Alfama, vicino al Quartiere Alto. Parcheggia la macchina; calza un paio di scarpe comode perché i sali e scendi non mancheranno; perditi per le sue strade labirintiche, anguste, a volte con edifici in rovina dal sapore di tutte le culture che sono passate dalla capitale portoghese, un quartiere che libera facilmente (come succede in tutte le città) la parte bohemia che c'è in te. Vecchie strade di pietra, sbiecate dall'amorevole tram che con la melodia delle sue svolte e frenate, ravviva questo affascinante quartiere, di fiori sui balconi, biancheria stesa sui balconi, postazioni dalle quali vedere la fusione del fiume Tajo con l'Atlantico, piccoli negozi. Per le sue vie troverai: Castello di São Jorge, Miradouro de Santa Luzia, Museo delle Arti Decorative, Chiesa di São Vicente de Fora, Feira da Ladra ,Santa Engracia, Museo Militare, ecc.
Strade di Lisbona
Ponte del 25 Aprile
(94)
Il Ponte 25 Aprile si erge sull'estuario del fiume Tajo nella zona metropolitana di Lisbona. Quando fu costruito è stato considerato spettacolare per la sua lunghezza e disegno. Oggi è rimasto un pò eclissato dalla costruzione del ponte Vasco de Gama, lungo 16 km, che dà un accesso dalla parte sud a questa città meravigliosa.
Palazzi di Sintra
Quinta da Regaleira
(81)
Un palazzo impressionante che si trova a Sintra. La Quinta da Regaleira è semplicemente magico!! Tunnel,laghi, cripte, vegetazione, natura, fortezze, mito, religione, massoneria, arte...Non ve lo potete perdere! Andate senza fretta! E ricordate di portarvi una lanterna per poter visitare i diversi tunnel che vi sono.
Di interesse culturale di Lisbona
Tram 28 di Lisbona
La linea 28 del tram di Lisbona è una delle più affascinanti, dal momento che percorre le ripide vie della capitale portoghese in prossimità di diversi monumenti (Castello San Jorge, quartiere Alfama, Sé, Belvedere di Santa Lucía) ed è molto economico (1,40 €) se paragonato ai tram turistici creati per compiere praticamente lo stesso tragitto ma a prezzi di molto superiori (12 €). Il tram passa ogni 15-20 minuti, a seconda del traffico, molto caotico. Si consiglia di prendere il tram all'inizio della sua corsa, poiché dopo poche fermate è già molto affollato e risulta impossibile trovare posto a sedere.
Scogliera di Sagres
Cabo de San Vicente
(53)
Nel Paesaggio Protetto della Costa Vicentina, presso la punta sud-occidentale del Portogallo, l'intensità del mare e le alte scogliere sono le protagoniste assolute. La splendida Cabo de Sagres, la leggendaria 'Punta sagrada' si getta con drammaticità nell'Atlantico, e il mondo al di là è il mare. Il posto è estremamente inospitale ma attraente. Il vento batte costantemente questa lingua di terra rocciosa, protetta da una fortezza austera e illuminata da un faro. Le scogliere alte, il suono delle onde e i colori incredibili del mare, ti attraggono ed ipnotizzano. Non so perché, ma il vento ti colpisce in faccia, tu rimani lì, guardando per ore come se si potesse scoprire un segreto .
Scogliera di Lagos
Ponta da Piedade
(42)
A soli tre chilometri da Lagos, una città bellissima dal Algarve portoghese, sorge questo meraviglioso luogo che si dice sia tra i più fotografati del Portogallo. Si lascia la macchina in un apposito parcheggio e si prosegue a piedi seguendo le indicazioni sino a giungere ai piedi di una scala, che conduce a un piccolo molo. Per un prezzo ragionevole si può affittare un barca e fare una passeggiata per la zona, osservando le strane formazioni rocciose create dalla forza del mare e del vento. Piccole ed isolate case si siedono sulla solitaria scogliera, un panorama stupendo.
Quartieri di Lisbona
Quartiere Alto di Lisbona
(57)
Il Quartiere Alto di Lisbona è il mio preferito. Vi si trovano molti negozzi, bar, pub, ristoranti e posti in cui cenare ascoltando del buon fado portoghese. Il quartiere è molto vivo, soprattutto nel fine settimana. Esso deve il suo nome al fatto di trovarsi a nord del quartiere del Chado e del Baixa, salendo sulle colline della città. Ma ciò che più colpisce di questo quartiere è l'architettura urbana delle strade. La maggior parte delle pareti sono piene di graffiti, alcuni di qualità e di artisti di fama internazionale. Ogni giorno che passa compaiono nuove piccole opere d'arte, anche se molte risalgono a parecchio tempo fa. Vi consiglio di arrivarvi in tram.
Fiumi di Porto
La riva del Duero
(59)
Porto è la seconda città più grande del Portogallo dopo Lisbona. Ha 233.465 abitanti e 1.610.468 nel Porto Grande, che è la regione dove si trova. Si trova a nord del paese, sulla riva destra del Douro sulla foce che va nell'Oceano Atlantico. Ospita il distretto di Porto, nel nord del Portogallo. Famosa in tutto il mondo per i suoi vini. Porto è una delle città più belle Portogallo, soprattutto la parte sulla riva del fiume Duero, dove si possono vedere centinaia di case dipinte in colori diversi, i vari ponti che attraversano il fiume (il più famoso il ponte di metallo Luis I), le barche che percorrono il fiume, i caffè e i ristoranti all'aperto. Possiamo anche vedere le cantine sulle altre sponde del Duero. In questa zona vi è un vivace turismo, ma attenzione agli orari. Se volete mangiare fatelo prima delle 2, se si vuole bere un bicchiere di vino occorre uscire dall'albergo presto perché l'atmosfera non dura tutta la notte.
Quartieri di Porto
Cais Da Ribeira
(78)
La zona più tipica della città di Porto è il molo della Ribeira, situato nella zona bassa sulla riva del Duero. È una sorta di lungomare fluviale, pieno di terrazze e bar con molto frequentati; ci sono anche varie pensioni dove alloggiare e l'ascensore per raggiungere la zona alta, fino alla via Mouzinho Silveira. A uno degli estremi si trova la Piazza della Ribeira, che era il centro dell'attività commerciale della città nel periodo che va dal XVI al XIX secolo, dove si trova la Cappella di Nossa Senhora do Ó. Alla fine del molo si trova l'emblematico Ponte Luis I, che unisce Porto con Vila Nova de Gaia, dove si trovano le cantine di vino. Sul molo diverse imprese organizzano crociere sul Duero e uno dei simboli della città sono i "rabelos", piccole barche di legno originariamente costruite per il trasporto del vino e che ora trasportano anche le persone. La Ribeira è il posto più tradizionale di Porto, dichiarato dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità.
Negozi di Porto
Livraria Lello
(97)
Le origini di questa struttura risalgono al 1869, anche se l'edificio che si vede oggi fu inaugurato solo nel gennaio del 1906. La prima cosa che colpisce il visitatore è la spettacolare facciata neogotica con alcuni particolari modernisti. Su un grande arco si possono vedere su entrambi i lati di una finestra tripla, due figure dipinte sul muro del palazzo che rappresentano le arti e la scienza: entrambe sono opera di Jose Bielman. Oltrepassando la porta ci si addentra negli interni della libreria ed è come immergersi in un ambiente caldo e accogliente. È un viaggio nel tempo che vi porta a mettervi nei panni dei grandi letterati che circolavano tra i suoi corridoi alla ricerca di qualche volume che li interessasse. Sembra di trovarsi dentro un film. In questa libreria sono state girate anche alcune scene di Harry Potter. L'arredamento degli interni è sublime e lo spazio è accogliente. I soffitti e le mensole in legno conferiscono un senso di calore a questo vero "Santuario dei Libri"; la grande vetrata, raffinata e ricca di colore, aggiunge un tocco di eleganza e, per finire, la grande scalinata ornamentale in legno intagliato con la sua originale forma a spirale apporta un tocco di spettacolarità che lascia il visitatore perplesso e disorientato. Lello e Irmão è classificato come patrimonio nazionale ed è senza dubbio una delle librerie più belle del mondo, non c'è da meravigliarsi quindi che vi venga voglia di portarvi a casa un libro, anche solo una semplice guida della città.