Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Lisbona?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Lisbona

1.848 Collaboratori

840 cose da fare a Lisbona

Monumenti Storici di Lisbona
Torre di Belem
(10)
Se andate a Lisbona dovete per forza visitare la torrre di Belem che offre un paesaggio mozzafiato e dal quale avrete una bella visione dall'alto della città. Carina anche la zona sotto la torre, il vicino parco ed il percorso a piedi. Andate a mangiare i pastel de nata nella pasticceria sotto alla torre!
Palazzi di Sintra
Palazzo de Pena
(130)
Sintra è una città vicino a Lisbona, piccola ma con incredibili monumenti come il Palazzo de la Pena e il Castello do Mouros. Vi suggerisco, se avete tempo, di arrivare al Palazzo a piedi e non in autobus come fanno tutti i turisti. La strada è facile anche se alle volte ripida ma vale la pena per la natura che si incontra a mano a mano che si sale, ricorda il Cammino di Santiago, e i palazzi privati che non hanno molto da invidiare al Palazzo della Pena. Inoltre non essendo affollato puoi godere della sensazione di incontrarti in un luogo magico, soprattutto quando improvvisamente ti trovi di fronte al Palazo. La passeggiata dura circa un'ora, a seconda del ritmo, ed è molto facile trovarla, qualsiasi persona può indicarvelo. Si può altrimenti seguire la strada che imboccano gli autobus e proseguire poi tutto diritto.
Piazze di Lisbona
Piazza del Commercio
(134)
La storia di questa splendida città e dei suoi personaggi principali è narrata qui al Lisboa Story Centre, un centro interattivo di storia e tecnologia il quale espone un racconto emozionante di antiche vicende. Il percorso cronologico che parla della capitale portoghese si svolge in sei divisioni principali che trattano miti e realtà, interculturalità e cosmopolitismo, politica e chiesa. Una delle sezioni è dedicata al terremoto e alla città in rovina per poi passare al nucleo dedicato alla visione di Pombal, alla ricostruzione della città e al tempo libero. Al primo piano c'è inoltre un plastico della città interattivo con cui interagire che permette di vedere la capitale odierna dall'alto. Il Lisboa Story Centre è aperto tutti i giorni della settimana dalle ore 10.00 alle 20.00 e permette degli sconti a chi sia in possesso della Lisboa card.
Monumenti Storici di Lisbona
Ascensore di Santa Justa
Si tratta del più popolare tra i quattro ascensori esistenti a Lisbona. Da via Santa Justa si sale sino al Chiado, vicino alle rovine della Chiesa di Carmo. Dopo aver atteso a lungo a causa della coda, siamo saliti fino alla prima piattaforma, da cui godrete di un panorama straordinario..una gita che vi consiglio assolutamente!!
Castelli di Lisbona
Castello di S.Giorgio (Castelo de Sao Jorge)
Entrando si nota subito la sua accoglienza... Calma, rilassante ma allo stesso tempo coinvolgente . La passeggiata sui merletti delle sue mura offre una vista a 360' sulla capitale portoghese , i suoi vicoli uno spazio fresco e che richiama la vita del periodi, con un po' di fortuna si può assistere anche alla visione della" camera oscura" di cui non vi svelerò le capacità ! Scalinate strette e ardue permettono di osservare anche gli angoli più estremi della fortezza . Consiglio vivamente a tutto di visitarlo aggiungendo così un po' di pepe alla loro vacanza stando attenti a non essere beccati dai molti pavoni presenti Buon viaggio !!!
Monumenti Storici di Lisbona
Monastero dos Jerónimos
(11)
E' il più bel esempio di stile manuelino che è stato realizzato nel XVI secolo. Tutto è ampiamente decorato con motivi manuelini ( lettera M, sfera delle armi, mantelli marinari, temi religiosi, nicchie, medaglioni... ) I corridoi del chiostro hanno le sue volte a vela e ognuno degli archi del piano inferiore, che permettono la contemplazione del giardino, sono decorati in differenti modi.
Monumenti Storici di Lisbona
Monumento delle Scoperte di Lisbona
(1)
Si trova nel quartiere di Belem, vicino alla Torre omonima e di fronte al Monasterio de los Jeronimos, alla foce del fiume Tajo. E' alto circa 50 metri. Il "Padrão dos Descubrimentos" (Monumento delle Scoperte) fu fatto costruire da Salazar nel 1960, con l'intenzione di celebrare il quinto centenario della morte di Enrico il Navigatore, il quale ebbe un ruolo rilevante nello stimolo dei viaggi marittimi che aprirono il passo all'Impero Portoghese. Il monumento è a forma di caravella, con lo scudo portoghese e vari personaggi dell'epoca scolpiti sulle parte laterali. Nella parte anteriore è scolpito lo scudo della dinastia degli Avis. Bisogna far attenzione ai borseggiatori, dal momento che questa è una zona molto turistica.
Strade di Lisbona
Ponte del 25 Aprile
(94)
Il Ponte 25 Aprile si erge sull'estuario del fiume Tajo nella zona metropolitana di Lisbona. Quando fu costruito è stato considerato spettacolare per la sua lunghezza e disegno. Oggi è rimasto un pò eclissato dalla costruzione del ponte Vasco de Gama, lungo 16 km, che dà un accesso dalla parte sud a questa città meravigliosa.
Quartieri di Lisbona
La Alfama
(82)
Uno dei quartieri da visitare se si va a Lisbona è il quartiere dell'Alfama, vicino al Quartiere Alto. Parcheggia la macchina; calza un paio di scarpe comode perché i sali e scendi non mancheranno; perditi per le sue strade labirintiche, anguste, a volte con edifici in rovina dal sapore di tutte le culture che sono passate dalla capitale portoghese, un quartiere che libera facilmente (come succede in tutte le città) la parte bohemia che c'è in te. Vecchie strade di pietra, sbiecate dall'amorevole tram che con la melodia delle sue svolte e frenate, ravviva questo affascinante quartiere, di fiori sui balconi, biancheria stesa sui balconi, postazioni dalle quali vedere la fusione del fiume Tajo con l'Atlantico, piccoli negozi. Per le sue vie troverai: Castello di São Jorge, Miradouro de Santa Luzia, Museo delle Arti Decorative, Chiesa di São Vicente de Fora, Feira da Ladra ,Santa Engracia, Museo Militare, ecc.
Palazzi di Sintra
Quinta da Regaleira
(81)
Un palazzo impressionante che si trova a Sintra. La Quinta da Regaleira è semplicemente magico!! Tunnel,laghi, cripte, vegetazione, natura, fortezze, mito, religione, massoneria, arte...Non ve lo potete perdere! Andate senza fretta! E ricordate di portarvi una lanterna per poter visitare i diversi tunnel che vi sono.
Zoo di Lisbona
Acquario Oceanografico
(58)
L’Acquario Oceanografico di Lisbona offre un tour attraverso gli oceani, senza bisogno di allontanarsi dalla città: si possono conoscere i differenti climi e specie animali e vegetali che l’Oceano Pacifico, l’Indiano, l’Atlantico e l’Antartico offrono. Nello stabilimento principale si possono osservare esemplari di pesci di tutto il mondo. Grandi e piccini si spaventeranno all’avvicinarsi all’acquario contenente il grande squalo. Obbligata la visita all’acquario di Nemo, il pesce pagliaccio che vive in simbiosi con gli anemoni, i coralli dai colori sgargianti e i cavalucci marini. Sorprendono le alghe simili e bolle di sapone o a trucchi di magia. Quest’acquario è divenuto meta turistica obbligata della capitale portoghese
Scogliera di Cascais
Bocca dell'inferno
(32)
Cascais è un posto bellissimo, non solo esteticamente, ma anche perché attorno a questo paese circolano varie storie "dark" che riguardano il personaggio di Aleister Crowley (detto anche "la grande bestia 666"). Se non conoscete questo personaggio, cercherò di spiegarvi un po' la storia in breve: si tratta di uno stregone che praticava magia nera e che raggiunse una certa popolarità all'interno del mondo dell'occulto. Pare che Aleister sia arrivato in Portogallo per visitare un suo amico, lo scrittore portoghese Fernando Pessoa. Aleister aveva chiesto a Pessoa di aiutarlo a diffondere la notizia del suo suicidio. Pessoa disse quindi ai media che Aleister era morto saltando nella Bocca dell'Inferno. In seguito si scoprì che era tutta una messa in scena, dato che Ailester fu visto passeggiare tranquillamente per le strade di Berlino. In questo posto troverete una targa in cui è riprodotta una frase falsa che Aleister avrebbe detto prima del suo suicidio fittizio "Non posso vivere senza te! La bocca dell'Inferno mi inghiottirà, ma io sono sicuro che non mi farà così male come la tua! Hisos! Tu Li yu!". Trovare un parcheggio può essere complicato: ci sono dei posto auto nelle vicinanze, ma spesso sono tutti occupati.
Di interesse culturale di Lisbona
Tram 28 di Lisbona
La linea 28 del tram di Lisbona è una delle più affascinanti, dal momento che percorre le ripide vie della capitale portoghese in prossimità di diversi monumenti (Castello San Jorge, quartiere Alfama, Sé, Belvedere di Santa Lucía) ed è molto economico (1,40 €) se paragonato ai tram turistici creati per compiere praticamente lo stesso tragitto ma a prezzi di molto superiori (12 €). Il tram passa ogni 15-20 minuti, a seconda del traffico, molto caotico. Si consiglia di prendere il tram all'inizio della sua corsa, poiché dopo poche fermate è già molto affollato e risulta impossibile trovare posto a sedere.
Quartieri di Lisbona
Quartiere Chiado
(22)
Il quartiere di Chiado è uno dei più caratteristici di Lisbona. Si trova nella collina a sud-est della città. Il centro nevralgico del quartiere è la Piazza di Camoens e qui si mette in marcia una gran attività notturna da parte della gioventù di Lisbona. Nel 1988 è stato colpito da un grosso incendio che ha distrutto gran parte del quartiere.
Quartieri di Lisbona
Quartiere Alto di Lisbona
(57)
Il Quartiere Alto di Lisbona è il mio preferito. Vi si trovano molti negozzi, bar, pub, ristoranti e posti in cui cenare ascoltando del buon fado portoghese. Il quartiere è molto vivo, soprattutto nel fine settimana. Esso deve il suo nome al fatto di trovarsi a nord del quartiere del Chado e del Baixa, salendo sulle colline della città. Ma ciò che più colpisce di questo quartiere è l'architettura urbana delle strade. La maggior parte delle pareti sono piene di graffiti, alcuni di qualità e di artisti di fama internazionale. Ogni giorno che passa compaiono nuove piccole opere d'arte, anche se molte risalgono a parecchio tempo fa. Vi consiglio di arrivarvi in tram.
Piazze di Lisbona
Piazza del Rossio
(58)
Rossio è una piazza particolarmente animata del centro di Lisbona. Qui troverete vari locali con terrazze in cui bere qualcosa con gli amici, come ad esempio il Café Nicola, in stile art decò. In ogni lato della piazza vi sono fontane in stile barocco e nel centro vi è una grande colonna, di 27 metri di altezza: la base rappresenta la giustizia, la forza e la saggezza ovvero tutte le qualità che possedeva Don Pedro IV. Inoltre potrete visitare l'edificio Dona Maria II, una chiesa successivamente trasformata in Teatro Nazionale, in seguito al terremoto del 1755.
Castelli di Sintra
Castello do Morous
(28)
Il Castello do Morous è un enorme fortezza nel bel mezzo di rovine, ben conservata e alla quale si arriva attraverso un sentiero in pietra. È circondato dalla vegetazione e dal castello si godono le migliori viste di Sintra, in particolare del Palazzo da Pena. Il Castello trasporta il visitatore in un'altra epoca e si ha l'impressione che da un momento all'altro un soldato medievale esca da una delle torri. Fu dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO nel 1995, assieme al resto della cittadina. L'origine del castello è del 1093, per poi passare attraverso diverse fasi di ricostruzione, l'ultima delle quali negli anni'90 dello scorso secolo, che ha permesso che il castello non si deteriorasse e mantenesse l'aspetto attuale. Vi si accede attraverso la Rampa da Pena, un sentiero sinuoso che passa per l'interno della montagna.
Scogliera di Sintra
Cabo de Roca
(28)
Lisbona è una città antica che ultimamente riceve molte più attenzioni da parte del turismo internazionale. Oltre ad un affascinante centro storico, dispone di spiagge molto belle nella Costa di Caarica o a Guincho. La sabbia è fine e nelle sue spiagge quando si abbassa la marea puoi trovare milioni di conchiglie di tanti colori. La gastronomia è ottima ed è anche a buon prezzo.