Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Lisbona?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Mercatini a Lisbona

14 mercatini a Lisbona

Mercatini di Lisbona
Mercato delle pulci Feira da ladra
Da più di 800 anni nel "Campo de santa Clara", all'ombra del cupolone del Panteão, i lisboetas, e più recentemente i turisti, vanno in cerca del tesoro in questo sgangherato e coloratissimo mercatino delle pulci dal nome poco invitante: la "Fiera dei Ladri". Qui, nel cuore del vecchio quartiere Graça, c'è di tutto: LP, vestiti usati, giocattoli anteguerra e autentici azulejos (natutalmente rubati dalle facciate dei palazzi dei dintorni), ma non aspettatevi di fare qui "l'affare del secolo": troverete per lo più vecchi oggetti di dubbio utilizzo (e scarso valore) che però, in quanto ad autenticità, diverranno il vostro souvenir-ricordo della città, simbolo del fascino romantico-decadente della capitale portoghese. Se non trovate nulla che vi piaccia, non scoraggiatevi: intorno all'area del mercatino, nelle viuzze del quartiere Graça, troverete altre bancarelle ambulanti, sicuramente meglio rifornite della "Feira" ma anche dal prezzo leggermente superiore; non fatevi scappare quella dei bellissimi anelli da ragazza fatti coi centesimi di Escudo (la valuta in circolazione prima dell'Euro) e quella specializzata in militaria e poster propagandistici d'epoca. Un consiglio: non si chiama "Fiera dei Ladri" a sproposito...attenti alla borsa.
Mercatini di Caldas da Rainha
(1)
Mercatini di Setúbal
Feira de Sant'iago
(2)
Si svolge ogni anno nei mesi di luglio e agosto nel Parco Santiago (Setubal) e dura circa 10 giorni. C'è un parcheggio grande (gratis, naturalmente). Quest'anno la fiera era dedicata alla figura del poeta Bocage, in occasione dei 250 anni dalla sua nascita. La fiera mi è sembrata ben organizzata e abbastanza varia (c'erano anche varie autoambulanze in giro). C'erano bancarelle che vendevano cibo e bibite, mentre le giostre si trovavano in un'altra zona (grazie a Dio). C'era un palco su cui si sono esibiti vari artisti, quali Diogo Piarra, Amor Electro, Capicua, Ana Moura e tanti altri ancora. Tra le bancarelle c'erano anche alcune in cui venivano venduti gioielli, scarpe, ecc. C'erano molte aree per i bambini, tantissime giostre e - soprattutto - tantissima gente (circa 300 mila persone in totale). Nonostante l'affluenza, la fiera non era affatto confusionaria.
Mercatini di Alhos Vedros
Mercatini di Rio Maior
(1)
Mercatini di Golegã
(1)
Mercatini di Rio Maior
(1)
Mercatini di Santarém
(2)
Mercatini di Aljubarrota
Mercatini di Moita
(1)
Mercatini di Moita
Mercatini di São Domingos de Rana
Mercatini di Lisbona
Mercatini di Moita