Dove vuoi andare?
Condividere
Ti piace Erice?
Dillo a tutto il mondo!
Esperienza
Accedi con Google Plus

Monastero di San Salvatore

2 opinioni su Monastero di San Salvatore

Monastero di San Salvatore

Nell' anno 1290 il conte Enrico Chiaramonte fu accusato di omicidio e di alto tradimento, pero' poi fu assolto dal re Carlo d'Angiò. In segno di riconoscimento, decise di trasformare il suo palazzo di Erice (dove viveva in esilio) in un monastero dedicato a San Salvatore. Così arrivarono i primi monaci benedettini ad Erice. Il complesso iniziali era di modeste dimensioni, e fu ampliato nel 1588 per ospitare i 50 monaci che lo abitavano. Provenivano da famiglie nobili e portarono la loro ricchezza all' ordine religioso, in modo che il monastero divento' molto importante. Nella chiesa originale, fondata nei primi anni del XIVº secolo, restano solo alcuni resti di mura, dove si possono ammirare alcuni affreschi risalenti al 1302.

Leggi tutto
+5

+3
Vedi l'originale
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto