MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Lagrasse?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Lagrasse

17 Collaboratori

8 cose da fare a Lagrasse

Abbazie di Lagrasse
Abbaye de Lagrasse
Tra Carcassonne e Narbonne, abbiamo trovato un piccolo gioiello: Lagrasse. Presentata come "un de les plus beaux villages de France", cioè uno dei paesi più belli della Francia, tra i suoi gioielli architettonici presenta una splendida abbazia, la cui fondazione risale al VIII secolo. Il fiume Orbieu, che in un primo momento ha dato il suo nome al monastero, separandolo dal paese, mette ulteriormente in evidenza la bellezza del posto. L'abbazia è compresa nella lista dei 19 luoghi d'eccezione del percorso del Pays Cathàre. Molte delle sue parti sono in rovina o in costruzione, ma merita una visita. Un avvertimento a tutti coloro che, come me, hanno un animale domestico e vogliono viaggiare con loro, la Francia è il Paese ideale per viaggiare con il tuo animale, puoi entrare praticamente ovunque con il tuo cane, a patto che sia ben legato e molto educato. Il mio cane ama la Francia ;)
Villaggi di Lagrasse
Lagrasse
(5)
Bellissimo borgo medievale nei pressi dei Pirenei e del Mediterraneo. Incluso nel catalogo dei "Borghi più belli di Francia", passeggiare per le sue strade ti fa sentire in un tempo ormai lontano. Vi consiglio di girare per i suoi negozi di artigianato e degustare un buon vino locale in una delle sue boutique di delicatessen. Lagrasse è attraversata dal fiume Orbieu. Il ponte, di sorprendente architettura, separa le due sponde in modo peculiare, aggiungendo ulteriore bellezza al complesso monumentale del borgo.
Abbazie di Lagrasse
L'Abbazia di Sainte Marie d’Orbieu
Il fiume separa l'abbazia, sulla sponda sinistra, dal villaggio posto sulla riva destra, che è stato inserito nell’elenco dei più bei villaggi di Francia. L’atto di costituzione dell'abbazia benedettina delle Sainte Marie Orbieu ci porta indietro sino alla fine dell'VIII secolo, sebbene un fabbricato esistesse già prima, nel periodo carolingio. Il monastero di Lagrasse conobbe una rapida prosperità, le sue proprietà si estesero fino alla Spagna, a cavallo del IX e il X secolo. Il potere politico dell'abbazia fu forte soprattutto durante la crociata contro gli Albigesi. L'ingresso alla parte di Abbazia aperta alle visite è attraverso il parco di fronte al cimitero del paese. La visita comprende soprattutto le parti medievali del monumento. Le sezioni della residenza principale circondano un piccolo cortile che è notevole per i suoi capitelli romanici, provenienti da un altro edificio e quindi riutilizzati. La cappella abbaziale di Saint-Barthélémy (fine XIII secolo) si sviluppa su due livelli. Le porte del livello inferiore, la cui funzione è ancora indeterminata, ha le porte decorate. Alla cappella superiore, preceduta da un vestibolo dipinto, si accede da una porta gotica elegante: in esso sono ancora visibili i resti di affreschi. Nel lato orientale del cortile sono visibili le cantine e i magazzini. Queste camere a volta sono scarsamente illuminate da delle finestre rettangolari. Al primo piano, l'ampio dormitorio confina con una torre pre-romanica: questa è la parte più antica del monastero. Nella "Salle des Gardes" (sala guardie) è presente un camino monumentale, oltre che trovarsi una presentazione fotografica sul patrimonio dei villaggi locali.
Castelli di Lagrasse
Chiese di Lagrasse
Di interesse turistico di Lagrasse
La Porta dell’Acqua
Dal centro del piccolo villaggio di Lagrasse passeggiamo piacevolmente lungo fiume con la splendida vista dell’Abbazia sulla nostra destra e ci troviamo a passare sotto la Porta medievale dell’Acqua. La Porta dell’Acqua detta anche Porta dell’Aiga è l’unica porta monumentale conservata delle cinque che un tempo permettevano l’accesso nella città fortificata. La facciata del ponte è ad unica arcata larga circa tre metri ed alta tre metri e mezzo. Con molte probabilità il ponte deve il suo nome poiché ubicato sulle rive del fiume Orbieu, dove un tempo partiva la strada che conduceva ai confini delle Corbières da una parte e sino ai mercati di Spagna che segnalavano la frontiera del reame francese dall’altra. Dopo la piena del fiume Orbieu del 1999, sono stati fatti lavori di consolidamento per conservare al meglio la porta, e ciò ci permette di ammirarla così come poteva essere in origine nel Medioevo.
Mostre di Lagrasse
Esposizione Museale delle plafonniere
All'interno della Maison du Patrimoine de Lagrasse visitiamo le sale di questa Esposizione Museale davvero interessante e che vi consigliamo di venire ad ammirare. Si tratta di opere restaurate provenienti dai soffitti delle case Rinascimentali della regione Catara, in cui ci troviamo. Sono pitture su legno che testimoniano lo stile di vita nel quale vivevano, alla fine del Medioevo, i ricchi prelati, i principi, i signori e i mercanti. I soggetti dai colori sgargianti riproducono scene di vita quotidiana a testimonianza di un periodo florido, di ricchezze e di commerci che resero Lagrasse un borgo di notevole importanza nella regione. Tra l'altro ancora oggi è possibile ammirare questi capolavori passeggiando nelle strette vie del borgo. La Maison Lautier ( XV secolo ) presenta sulla sua facciata, ancora intatti, bellissimi decori originali.
Musei di Lagrasse
Attività a Lagrasse
GetYourGuide
(7)
11,82
GetYourGuide
(206)
8,18
GetYourGuide
(10)
9,09
GetYourGuide
(47)
56,35
GetYourGuide
171,79
GetYourGuide
35,45
Ispirati con le migliori liste degli esperti