Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Vila Nova de Gaia?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Vila Nova de Gaia

76 Collaboratori
Cantine di Vila Nova de Gaia
Porto Sandeman
(6)
Cantine di Vila Nova de Gaia
(1)
Cantine di Vila Nova de Gaia
(3)
Cantine di Vila Nova de Gaia
(3)
Cantine di Vila Nova de Gaia
(2)
Cantine di Vila Nova de Gaia
Cantine di Vila Nova de Gaia
Cantine di Vila Nova de Gaia
(1)

32 cose da fare a Vila Nova de Gaia

Cantine di Vila Nova de Gaia
Porto Sandeman
(6)
Sandeman è un'antica cantina inglese, una delle più facoltose di Gaia, che possiede un ristorante che si affaccia sulla passeggiata sulle sponde del Duero. Non ha un menù vario o particolarmente delizioso, dato che offre cibo da fast-food in una terrazza moderna con una gradevole atmosfera. Qui si possono assaggiare le tipiche 'francesinhas' e gli hot dog, anche se io preferisco un panino tradizionale. Se volete visitare le cantine dovete pagare un'entrata e apettare il vostro turno; io ho visitato quelle Croft che sono gratuite e molto carine.
Belvedere di Vila Nova de Gaia
Vila Nova de Gaia
(11)
Villa Nuova di Gaia si trova sul lato sinistro del Duero, di passaggio ad est per Porto senza dover attraversare di nuovo il Ponte Luigi I, con qualsiasi mezzo, per entrare alla bella città. Già a Villa Nuova, la Avenida Diogo Leite spicca, oltre ad altri motivi, per ospitare un buona parte delle cantine di vino di Porto più note della regione (Calem, Ramos Pinto, Quinta do Noval y Sandeman). Ma la cosa più gradevole, insieme a fare una bella passeggiata per questo magnifico corso, è sedersi in una delle tante terrazze che ci sono in zona per degustare una coppa (o due) di Porto mentre ammirate la meravigliosa vista sul Cais de la Ribera, giusto dall'altra parte del fiume. Al passare del giorno, la luce che illumina il vecchio Porto cambia e al crepuscolo il caseggiato si tinge di meravigliose tonalità arancioni. L'immagine dei "rabelos" (tradizionali imbarcazioni da trasporto) in primo piano e il caseggiato, composto da trascurati edifici rossi cuciti sullo sfondo, formano una delle immagini più belle a queste latitudini che sicuramente vi rimarrà impressa come uno dei migliori ricordi della vostra visita a Porto. Sicuramente i migliori panorami della città di Porto sono quelli dalla Avenida Diogo Leite, dove si trova anche un altro magnifico belvedere situato nel Monastero del Corpo di Cristo.
Chiese di Vila Nova de Gaia
Monastero della Sierra del Pilar a Vila Nova de Gaia
(8)
Questo monastero è il simbolo della città di Vila Nova de Gaia e si trova sulla cima di una montagna. Lo si vede da qualsiasi punto del paese, in particolare dal Muelle de la Ribera di Oporto, che si trova proprio di fronte. Tutte questa zona delle rive del Duero è considerata patrimonio mondiale dell'UNESCO. Fu fondato nel XVI secolo dagli agostiniani e presenta una cupola circolare, replica della chiesa di Santa Maria Rotonda di Roma. Più che un monastero sembra una fortezza difensiva e, infatti, tale fu il suo utilizzo a partire dal 1832. Oggi appartiene al Reggimento di Artiglieria dell'esercito portoghese.
Stagni di Vila Nova de Gaia
La vista dal fiume Duero
(2)
Lungo la crociera, si possono vedere i vigneti su entrambi i lati. Quello meglio ricordo sono le chiuse, per passare da un lato all'altro delle dighe. Per poterlo fare, l'imbarcazione deve entrare in una specie di pozza artificiale che si riempe d'acqua fino a raggiungere il livello del fiume dell'altro lato. È una sensazione un po' claustrofobica e difficile da dimenticare. Ricordo anche i versi "Fiume Duero, fiume Duero, nessuno scende a farti compagnia, nessuno si ferma ad ascoltare la tua eterna strofa d'acqua". E guardo la schiuma che fa la nave passando e penso a quelle parole d'amore del romanzo "Fiume Duero, fiume Duero, oggi scendo a farti compagnia, oggi mi fermo ad ascoltare la tua eterna strofa d'acqua."
Spiagge di Vila Nova de Gaia
Senhor da Pedra Miaramar Beach
(3)
La spiaggia di Miramare, si estende lungo 250 metri, si trova vicino alla spiaggia do Senhor da Pedra e alla cappella che ha lo stesso nome. E' parte della costa di Vila Nova de Gaia ed in questa zona troviamo la passeggiata marittima che scorre lungo i quasi 18 chilometri di spiagge di questa città portoghese. Nelle vicinanze ci sono diversi di posti per parcheggiare gratuitamente, e vi è anche una stazione ferroviaria.
Di interesse turistico di Vila Nova de Gaia
Pedestrian route along the coast of Vila Nova de Gaia
(3)
Questa passeggiata lungo la costa in Vila Nova de Gaia è una passeggiata che si snoda lungo circa 18 chilometri di spiagge, in questa città. In particolare, la passeggiata attraversa le spiagge di Salgueiros, del Nord Canide, di Canide Sul, del Nord Madalena Madalena Sul, del Nord Valadares, del Valadares Sul, della Sea Dunes, del FranceMar, di Francelos, del Senhor da Pedra, di Miramar, del Mar e Sol e di Aguda e Farm. É una passeggiata molto bella, perfetta per la bellezza delle spiagge della zona, oltre alle attrazioni turistiche della città, come la Capela do Senhor da Pedra, o il Dunes Park. Lungo il cammino si possono trovare anche molti ristoranti e bar. Vi consiglio di mangiare al Areal Beach Restaurant, che si trova vicino alle spiagge di Miramar e do Senhor da Pedra.
Giardini di Vila Nova de Gaia
(3)
Di interesse turistico di Vila Nova de Gaia
(1)
Cantine di Vila Nova de Gaia
(1)
Chiese di Vila Nova de Gaia
Chiesa di Santa Maria a Vila Nova
(1)
Questa chiesa si trova vicino al Paseo del Duero, in una strada parallela. L’ho incontrata perché si trovava dove ho parcheggiato. Era chiusa, così visto solo l’esterno. Si trova su una piattaforma, ad un livello sopraelevato. È stata costruita nel XIV secolo, ma ricostruita dall’architetto Nicolau Nasoni nel XVIII secolo. La facciata barocca, ha una sola torre sul lato destro, che le dà un aspetto incompiuto. In una delle pareti laterali vi è un mosaico realizzato con piastrelle nel 1946.
Spiagge di Vila Nova de Gaia
Riserve Naturali di Vila Nova de Gaia
Dunas de Aguada Park
(3)
Il parco di Dune di Aguda, fondato nel 1997, si trova vicino alla spiaggia di Aguda, in Vila Nova de Gaia. È possibile accedervi dal passeggio pedonale che percorre circa 18 chilometri di spiagge di Vila Nova de Gaia. Nel parco si possono osservare alcune specie vegetali che esistono solo in quella zona. La visita è libera e gratuita. Una volta che si entra nel parco, si può visitare seguendo i sentieri in legno che percorrono tutto il parco. Ogni specie dispone di cartelli informativi di rigore. È una visita molto divertente se ci si trova in zona.
Cantine di Vila Nova de Gaia
(3)
Chiese di Vila Nova de Gaia
(5)
Cantine di Vila Nova de Gaia
(3)
Cantine di Vila Nova de Gaia
(2)
Mercati di Vila Nova de Gaia
(1)
Porti di Vila Nova de Gaia
Banchina Barca de Alva
Barca de Alva era una vecchia stazione ferroviaria di passaggio tra la Spagna e il Portogallo. La banchina è piccola, ma da qui si può iniziare l'avventura verso la terra dei vigneti e mandorli lungo le rive del Duero.

Cose da visitare e da fare a Vila Nova de Gaia

Questa incantevole città si trova nella regione settentrionale del Portogallo, sulla riva sinistra del fiume Douro. E anche se molti pensano che la città è parte di Oporto, è invece totalmente indipendente. La sua fama si deve al fatto che ospita le cantine del vino Porto, una delle cose da vedere a Vila Nova de Gaia

Tra i monumenti più importanti da visitare a Vila Nova de Gaia ci sono la Chiesa di Santa Marinha e il Mosteiro da Serra do Pilar o Senhor da Pedra. Questo è il più antico luogo di culto del Portogallo e assolutamente da non perdere.

Nelle guide turistiche troverete più cose da fare a Vila Nova de Gaia, come visitare altri piccoli monumenti e luoghi emblematici della città. Inoltre si consiglia di lasciarvi un po 'di tempo libero per fare piacevoli passeggiate lungo il fiume, in barca sul Douro o visitare alcune delle famose cantine dove viene prodotto il rinomato vino di Porto.

Altro di
molto tipico da fare a Vila Nova de Gaia oggi o in qualsiasi giorno della vostra visita della città, è di navigare sui cosiddetti Rabelos, alcune barche in legno che oggi sono utilizzate per offrire ai turisti romantiche passeggiate lungo il Douro.