MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Mijas?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Mijas

100 Collaboratori
Chiese di Mijas
Eremo del Porto a Mijas
(2)
Chiese di Mijas
(3)
Chiese di Mijas

42 cose da fare a Mijas

Villaggi di Mijas
Mijas
(63)
Costa del Sol, particolare per la sua clima e una regione turistica molto cercata per le vacanze d’estate ma anche nel inverno. Si avete passato il litorale mediterraneo di sicuro siete stati impressionati dalla successione di stazioni balneare, porti di agremento, tanti strutture turistiche. Mijas e una località a più di 400 m altitudine, intorno a se, un paesaggio tipico di montagna, le case attirano la nostra attenzione per la loro posizione, il loro colore bianco, le stradine fiorite, sempre animate dai turisti anche dai suoi abitanti, si respira un ambianza andalusa, veramente un pueblo andalou. Il muro che circonda la città testimonia il suo passato arabo, anche l’antica fortezza mauresca. Si arrivate con la macchina, vi consiglio lasciarlo nello parking, un ascensore vi porterà ai diversi livelli della città. Cominciate a scoprire questa città a piedi, gli abitanti sono molto calorosi e disposti a parlarle con voi, sono fieri di questo posto dove vivono. Tanti ristoranti con la loro gastronomia locale, alberghi, allora potete rimanere anche di notte. Una vista panoramica a mozzafiato, Picos de Mijas, guarderete il mar Mediterraneo dove potete prendere delle bellissime foto nella luce del tramonto. Placa del toro, un posto che ricorda la corrida, una visita non più di un ora basterà per farti un idee su questa tradizione spagnola. E poi ci sono anche tanti negozi artigianali, ceramica, tessuti, vedere tutti i colori, conoscere le tradizioni di questa regione, non andate via senza comprare un piccolo ricordo. Una visita particolare si può fare in carrozza o con asino. Per arrivare a Mijas dalla autostradale A7 prendete uscita Mijas, Fuengirola. In treno da Fuengirola prendete un bus verso Mijas. L’aeroporto più vicino e quello di Malaga. Mi e capitato tante volte di essere sulla Costa del Sol, quasi ogni volta salo per rivedere Mijas, un posto incantevole, accogliente, una vita semplice, non sarete delusi.
Musei di Mijas
(4)
Belvedere di Mijas
Mirador del Compás
(9)
Il comune di Mijas è caratterizzato da un'estensione di circa 140 km, dalla Sierra (montagna) fino alla spiaggia e il modo migliore per godersi il fantastico panorama circostante. È sicuramente avvicinarsi al punto panoramico Mirador Virgen de la Peña, situato nei giardini della chiesa omonima. In questo luogo, troverete anche telescopi in modo da poter vedere tutta la costa bagnata dal Mar Mediterraneo, la laguna e Cala de Mijas...
Vie di Mijas
Via Los Caños a Mijas
(10)
Piacevole per passeggiare. La via è costellata di ristoranti e negozi di souvenirs, essendo un ottimo posto per terminare la visita al paese. Si consiglia il Ristorante Barbacoa La Reja, dove degustare piatti di carne alla brace a prezzi ragionevoli.
Chiese di Mijas
Eremo della Vergine della Peña di Mijas
(9)
Arrivando a Mijas, proprio dove parcheggiano gli autobus turistici, si ha la prima visione dell'Eremo della Vergine della Peña, situato nel Paseo Compás. L'eremo fu scavato nel XVI secolo nella roccia di un promontorio che emerge dal versante di un monte, nel presunto luogo in cui la Vergine apparve ad un gruppo di pastori. Il frate Diego de Jesús cercó, nel 1656, di convincere le autoritá affichè costruissero una cappella per ricordare il luogo dell'apparizione ma, ricevendo risposta negativa, decise di costruine una nella roccia. Il coraggioso frate, noncurante della sfiducia dei suoi paesani, continuò a costruire per 26 anni, sino a terminare la cappella. Il frate volle essere sepolto nella cappella da lui stesso costruita, desiderio che venne compiuto nel 1682, anno della morte del frate. All'interno è custodita l'immagine della Vergine della Peña, patrona di Mijas; attorno un belvedere, fornito di telescopi, permette di apprezzare la Costa del Sol e la Valle di Mijas.
Di interesse culturale di Mijas
Plaza de Toros a Mijas
(7)
Pagando un'entrata di 3 euro. Venne costruita su richiesta dei vicini attorno al 1900 e per la sua posizione (è costruita sulla roccia) e per la sua faciata, che sembra una casa in più della città, è molto fotografata e visitata dai turisti. Nella piazza si celebra, fin dalla sua innaugurazione, la festa dell'encierro dei novillos, che non venne celebrata solo negli anni della guerra, dal 1936 al 1939.
Parchi Acquatici di Mijas
Aquamijas
(2)
L'estate si fa troppa lunga e calda e per i bambini la spiaggia è sempre la solita. Quindi, prima che comincino ad annoiarsi e ad "ammutinare", la migliore soluzione è sostituire l'acqua salata con una bella giornata in un parco acquatico. Il Parco acquatico di Mijas si trova sulla strada nazionale 340, sull'autostrada A7, al km.209 e dispone di un servizio di autobus dal centro di Fuengirola. Giovani e meno giovani possono divertirsi con un tobogan di quasi 50m., piscine con onde, kamikaze e Jacuzzi etc. C'è un self-service con menù a prezzo fisso di 8,50€ ed inoltre, nella zona pic-nic, un bar con bibite, pizze, panini e gelati. Offre un servizio di vigilanza, bagnini, infermeria, guardaroba, affitto di sedie a sdraio, galleggianti e un negozio di souvenir come ricordo di un divertente giorno passato in acqua.
Di interesse turistico di Mijas
(12)
Di interesse culturale di Mijas
Dia Internacional de los Pueblos, Mijas
(2)
Da ormai 20 anni, durante la prima settimana di giugno, Mijas festeggia La Giornata Internazionale dei Paesi (Día Internacional de los Pueblos), una festa piena di colori cui partecipa tutta la comunità straniera di Mijas. Le piazze si riempono di stands provenienti da tutto il mondo, dove si possono gustare bevande e cibi tipici di ogni paese, ed inoltre comprare oggetti di artigianato tipico e raccogliere informazioni su usi e costuni di ogni posto. Durante questa festa multiculturale, ogni paese presenta sul palcoscenico principale musiche e danze tipici, fino a sera chiudendo con lo spettacolo finale di fuochi artificiali. La domenica la festa raggiunge il suo culmine con una parata internazionale; i laboratori musicali per bambini di percussioni uruguaiane; pittura e ceramica; tinture marocchine; la pentolaccia messicana; giochi popolari scandinavi; pittura di zoccoli olandesi; tinture indiane; percussione senegalese e scrittura cinese; ballo salsa.
Monumenti Storici di Mijas
Torre Mudejar a Mijas
(2)
Questa torre con scopi difensivi, è una delle poche testimonianze che rimangono del Castello di Mijas e fa parte della Parrocchia dell'Immacolata Concezione, costruita tra il 1540 e il 1565 e costituita da tre navate sostenute da colonne in marmo. Durante il restauro effettuato tra il 1991 ed il 1992, sono stati scoperti otto affreschi risalenti al 1632.
Chiese di Mijas
Chiesa dell' Immacolata Concezione
(2)
La chiesa dell'Immacolata concezione è stata costruita sull'altopiano di una montagna nel XVI secolo, dove prima si trovava la fortezza e il castello e successivamente una moschea. Ha tre navate con un soffitto mudejar in quella centrale, a cui si è aggiunto nel 1510 un campanile difensivo. All'esterno si può trovare una torre quadrata. Ci sono anche due cappelle laterali a forma quadrata e date le sue lapide e sepolcri, le si potrebbe far risalire alle prima metà del XVII secolo, anche se la decorazione è successiva. All'interno ci sono due quadri dipinti da Gomez Lobato nel 1984, una rappresenta l'apparizione del Sacro Cuore di Gesù a Santa Margherita e l'altra i discepoli di Emmaus.
Negozi di Mijas
Artigianato La Alacena a Mijas
Non c'è una sola strada a Mijas che non abbia un negozio dove comprare souvenirs. Sua facciata bianca decorata come una casa tipica del paese, senza bancarelle che spesso ostacolano i passanti, e senza gli espositori di orecchini, braccialetti, toro e asini in ceramica. E' molto fotografato dai giapponesi. Anche i suoi prezzi non sono troppi alti e per questo ve lo consiglio.
Chiese di Mijas
Eremo del Porto a Mijas
(2)
Durante quasi tutto il percorso nel paese d Mijas, possiamo osservare il piccola campanile di un eremo, elevato in un promontorio, così che all'uscita di Mijas e aprofittando che si trova giusto di lato a un benzinaio, ci siamo fermati per vederla da vicino, anche se è in restauro. Questo eremo venne costruito nel 1875 e dicono che venne finanziata da una sigora anziana che fece una promessa, se Dio le avesse dato un figlio, avrebbe costruito un eremo.
Di interesse culturale di Mijas
La fortezza di Mijas
(1)
Il nome della fortezza si deve all'esistenza di un antica muraglia che difendeva Mijas, dato che la sua altezza e la sua posizione la rendevano un bel luogo difensivo da dove controllare i nemici, sia di terra che di mare. La fortezza venne costruita dagliarabi, e faceva parte di un complesso con le torri e il castello, la moschea araba. Ci sono inoltre dei bei giardini, negozi di souvenir, la piazza dei tori e un parco per bambini. Si arriva a dominare quasi tutta la Costa del Sol.
Monumenti Storici di Mijas
Torre Batería o Torreón de la Cala a Mijas
(1)
E' una costruzione del XVI secolo didue piani e un tetto per guardare il mare. Al suo interno c'è un grande camino che provocava fumo per mandare messaggi a quel tempo. Attualmente si trova ben restaurata e ospita il Centro di Interpretazione delle Torri di guardia del Museo Storico Etnologico di Mijas.
Piazze di Mijas
Piazza della Costituzione a Mijas
(2)
Non ha perso affatto l'essenza di un villaggio andaluso degli inizi del secolo, le sue strade sono immacolatamente bianche e le sue finestre sono circondate da vasi si fiori che i vicini curano molto. Una delle piccole piazze del paese è la Piazza della Costituzione dove di trova anche il comune, alcuni ristoranti, hostales e anche la casa del pensionato. E' gadevole passeggiare e sedersi su panchine dove si può contemplare la panoramica della Costa e del mare.
Di interesse turistico di Mijas
Di interesse turistico di Mijas
(6)

Cose da visitare e da fare a Mijas

Grazie alla sua posizione privilegiata sulla Costa del Sol, c'è a Mijas una gamma
vastissima di possibilità per il turismo. Monumenti, spiagge... tantissime sono le cose da visitare a Mijas e che stanno solo aspettando di mostrarsi in tutta la loro bellezza ai viaggiatori che arrivano qui.
Chi è interessato alle cose da fare a Mijas può scegliere tra la città, la costa o entrambe.

Nella cittadina
troverai, cortili magici, giardini, cappelle, palazzi di interesse turistico... tutti con caratteristiche dell'epoca araba.
Nella zona antica si trovano molti luoghi da vedere a Mijas includono la piccola arena, due chiese in stile moresco, i resti del vecchio muro arabo o il santuario della Virgen de la Peña, patrona della città.
Ci sono altri posti da vedere a Mijas di grande importanza storica:
il Carromato de Max, il Molino de Harina, la Casa Museo de la Villa e il
Centro de Árte Contemporáneo.
Ci sono altre cose da vedere a Mijas sulla costa, si
trovano numerose spiagge di grande lunghezza e molto ben tenute. Alcune di essere sono promontori roccios, Calahonda, El Chaparral o Playa La Luna.

E oltre a tutte le visite, una delle cose da fare oggi a Mijas potrebbe essere fare un giro sull'asino-taxi.
Un modo divertente e originale per scoprire la città.
Se hai bisogno di ulteriori informazioni su cosa vedere a Mijas, puoi rivolgerti direttamente all'ufficio turistico situato in Avda. Virgen de la Peña.