Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Fort Knox?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus
Dove vuoi andare?

Cosa vedere a Fort Knox

2 Collaboratori

Cose da fare a Fort Knox

Musei di Fort Knox
General George Patton Museum
(1)
Il turismo militare è molto praticato negli Stati Uniti. La gente si reca ai campi di battaglia della Guerra Civile o dell’Indipendenza così come noi visitiamo le chiese romaniche. Questo fervore non si limita ai luoghi storici, ma ci sono molti musei a tema aperti al pubblico e che la gente visita senza nessun riparo o quasi, quasi da “campo e spiaggia”. Uno di quelli è questo museo dedicato all’arma della Cavalleria e, in particolare, a uno dei generali più famosi dell’arma con corazza, George S.Patton. Si trova a Fort Knox, proprio al centro dello stato del Kentucky, in un’area boschiva. Fort Knox non è una cittadina qualsiasi: è una delle maggiori basi militari del mondo. Per fortuna, il museo, si trova in uno delle sue estremità e bisogna addentrarsi appena nel recinto militare. Ma, il personale che attende il pubblico è in divisa militare.. Il museo non è eccessivamente grande, ma è fatto bene e, soprattutto, dispone di pezzi storici di grande valore. Basicamente, è diviso nelle 4 grandi epoche della’arma della cavalleria: le Origini, 1° Guerra Mondiale, 2° Guerra Mondiale e la epoca attuale. E’impossibile fare una lista di tutti i carro armati che figurano nell’inventario, ma i pezzi più valorosi sono alcune dei primi che parteciparono alla 1° Guerra Mondiale. La cosa più spettacolare, i carro armati tedesche della 2 a Guerra Mondiale e un M1Abrams della Guerra del Golfo. Forse non è una tematica che attira molte persone, ma l’osservazione di un Konig Tiger perfettamente restaurato, può allettare il modellista più esigente. L’esposizione non include solo carro armati, ma anche armi antiquate ed equipaggiamento delle diverse guerre e, come ho già detto, è molto ben esposto. Dopo il percorso c'è una sala dedicata esclusivamente a Patton, con molti oggetti personali e persino il veicolo in cui è stato ucciso. C'è anche un negozio di souvenir, modelli e libri tematici. Di fronte al museo c'è un autentico "giardino di carro armati", con un paio di dozzine di serbatoi relativamente nuovi e non utilizzati, in decorazione. Molto suggestivo. Inoltre, vale la pena una visita, anche per poco interesse in materia. Per quanto mi riguarda, lo ripeterei, ma questa volta senza bambini ...