MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Nord?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Musei a Nord

74 musei a Nord

Musei di Porto
Museo di San Francesco
(5)
Una delle viste imprescindibili della città è quella al museo e alla chiesa di San Francesco. Con un pagamento di 3 euro, il valore dell'entrata, si possono visitare entrambi le cose. La chiesa, rappresenta al suo esterno lo splendore goticoe nel suo interno il barocco. E' piena di impressionanti altari d'oro, il più rilevante è l'Albero di Jesse e la Casa del Despacho dell'architetto Nicolau Nasoni. E' di due piani, nella quale si visitano diverse sale parrocchiali con mobili antichi, così come diversi oggetti religiosi. Si scende anche nel seminterrato a visitare le Catacombe, nella quale c'è una moltitudine di nicchie nelle pareti color bianco, e tombe di legno nel suolo. Sul fondo c'è un ossario. Il museo è amministrato dal Venerabile TErzo Ordine di San Francesco.
Musei di Porto
Museo do Carro Eléctrico di Oporto
(6)
Questo museo è dedicato al tram, dal momento che Oporto fu la prima città portoghese a dotarsi di una linea di tram. Si trova nell'antica Centrale termo-elettrica di Massarelos, il cui funzionamento fa parte del museo. Nel museo si possono vedere diverse macchine di tram restaurate, così come altri mezzi d'appoggio che circolarono per la città a partire dal 12 settembre 1872. Curiosamente, si possono affittare questi mezzi. L'entrata costa 3,50€ e si può visitare da martedì a venerdì dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18:00; sabato, domenica e festivi dalle 15:00 alle 19:00.
Musei di Braga
Nossa Senhora da Torre - Museo di Storia di Braga
(1)
Questo edificio faceva parte dell'antico collegio e Seminario di Santiago, ed era l'antica cappella, costruita nel XVIII secolo come ringraziamento alla Vergine per avere protetta la città durante il devastante terremoto che colpì Lisbona e tutto il Portogallo. Si segnala l'alta torre medievale, oggi convertita in museo di storia della città, la cui visita fa parte del tour del Museo Pio XII. L'entrata costa 4 euro; la torre è alta 5 piani, raggiungibili grazie all'ascensore interno. Su ogni piano è stato collocato uno schermo interattivo che narra i differenti momenti storici della città: conquista, epoca medievale, rinascimento, espansione urbanistica e Braga attuale. All'ultimo piano c'è un belvedere che viste spettacolari sulla città e sul Largo de São Tiago, dove sorge il Seminario. L'entrata si effettua da Largo de São Tiago, di fronte alla Chiesa de São Paulo.
Musei di Braga
Casa Museo dos Biscaínhos a Braga
(2)
Questo palazzo-museo si trova nella strada che va dalla Igreja do Pópulo all'Arco de Porta Nova, ed è stato dichiarato Inmmobile di Interesse Pubblico dal governo portoghese. Fu costruito nel XVII secolo come dimora del Dottor Constantino Ribeiro Lago (una delle personalità più illustri di Braga in quel periodo), anche se restaurata in seguito (nel 1721) da Francisco Pereira da Silva, che commissionò i lavori al celebre architetto Manuel Fernandes da Silva. È un edificio barocco composto di due corpi uniti fra loro a formare una L, con due ingressi, uno per le persone e l'altra per le carrozze; la facciata è lineare ed è caratterizzata per le molte finestre al pianterreno e balconi al piano superiore. Il museo mostra come era un palazzo del XVIII e le abitudini di vita della nobiltà del tempo; si possono vedere mobili, gioielli, oggetti di ceramica, di vetro e di tessuto, strumenti musicali, mezzi di trasporto, incisioni, statue lignee, azulejos, dipinti, ecc. dal XVIII al XIX secolo. Si possono visitare anche i giardini del palazzo (10.000 m2). Ingresso adulti: 2 euro, gratis la domenica e i festivi (mattina). Orari: lun-dom 10-12.15 e 14-17:30.
Musei di Porto
Museo di Storia Naturale della Facoltà di Scienze di Oporto
(1)
Questo grande e moderno edificio di granito bianco appartiene alla Facoltà di Scienze e ospita tre sale visitabili, dedicate, rispettivamente, all'archeologia, preistoria, zoologia e mineralogia. L'entrata costa 1,50 euro e i pezzi esposti appartengono all'Università. L'edificio si fa notare per la sua modernità, specialmente nella parte semi-circolare con colonne che si trova su uno dei lati. L'entrata si effettua mediante una scalinata, nella quale ci sono diverse porte sulle quali giacciono sculture di grandi dimensioni in granito bianco. Si trova proprio di fronte al Parco della Cordonería, tra la Chiesa del Carmen e la Cappella di San José de Taipas.
Musei di Porto
Museo archeologico Casa do Infante di Oporto
(3)
Si tratta di un piccolo museo situato all'interno di una delle torri che fanno parte della Casa do Infante, edificio dichiarato Monumento Nazionale. All'interno sorprende la grandezza della sala, dal momento che da fuori sembra molto più piccola. Si espongono i resti degli scavi archeologici ritrovati nell'edificio, costruito in diverse epoche. I pavimenti sono con mosaici e tutta la sala è illuminata da una luce molto tenue (non si permettono i flash); ci sono diverse passerelle per andare da una zona all'altra. L'entrata costa 2,50 euro e include la visita alla sala esposizioni della torre. Orari: da martedì a domenica dalle 10:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:30.
Musei di Amarante
Amadeo de Souza-Cardoso Museum
(3)
Il Museo di Amarante si trova nel Convento domenicano di S. Gonçalo. Fu fondato da Albano Sardoeira nel 1947 e uno dei suoi principali protagonisti è il pittore portoghese Amadeo de Souza-Cardoso (1887-1918) la cui opera lo rende uno dei più importanti rappresentanti della pittura portoghese. Si dice sia stato il precursore dell'arte moderna. Come ogni museo vanta l'obiettivo di diffondere l' Arte con la A maiuscola, appartenente ai secoli XIX e XX. Per tale motivo, oltre alla mostra permanente, vengono organizzate mostre temporanee monotematiche. Il museo dispone di due spazi per le piccole mostre (disegno, fotografia, video) mentre un'altra più grande è destinata alle mostre temporanee di maggiori dimensioni. Ogni due anni il Museo organizza il Premio Amadeo de Souza-Cardoso che coinvolge varie espressioni artistiche.
Musei di Chaves
Museo da Região Flaviense - Paço dos Duques de Bragança a Chaves
Nella centrica Piazza Camoes, circondato dai principali edifici emblematici di Chaves (il castello, la chiesa Matriz, la Camera Municipale)si trova il Palazzo dei Duques de Bragança, che dal 1978 ospita il museo della regione flaviense. Si tratta di un museo storico archeologico, nel quale si espongono oggetti dell'epoca preistorica, la cultura militare, la romanizzazione della regione. Cosi come un'esposizione di pittura moderna dell'artista Nadir Alfonso. L'entrata per gli adulti costa 1 euro e gli orari: lunedi-sabato, 9-12:30 e 14-17:30.
Musei di Porto
Casa do Cabildo di Oporto
La Casa del Cabildo è un edificio annesso alla Cattedrale. Fa parte del Museo della Cattedrale (chiamato "tesouro da Sé"), che custodisce diversi intagli ed oggetti di oreficeria religiosa. La visita permette di entrare al chiostro, alla sala capitolare e alla sala notarile, arredate con oggetti antichi, e decorate sui tetti dai murales di Joao Baptista Pachini e dai piastrellati di Rafael Vital Rifarto sulle pareti. L'entrata costa 3 euro.
Musei di Viana do Castelo
Museo dell'Abito a Viana do Castelo
Questo museo si trova nella Piazza della Repubblica, di fronte al monumento di Caramuru, in un edificio che fa angolo, prima era la sede del Banco de Portugal. E' un museo Etnografico, basato, come indica il suo nome, sull'esposizione dei vestiti tipici utilizzati durante la storia, sia regionale (della regione di Alto Minho), come locale di Viana, come elemento rappresentatico della cultura della Regione. Il museo realizza anche attività educative per le scuole e ha sale di esposizoni temporali. L'entrata costa 2 euro. Gli orari sono da martedi a domenica: 10:00 13:00 e 15:00 18:00. Da giugno a settembre fino alle 19.
Musei di Viana do Castelo
Museo di Oreficeria Tradizionale di Viana
Il Museo di Oreficeria Tradizionale (Museu da Ourivesaria Tradicional) si trova nella traversa che va dalla Piazza della Repubblica alla Cattedrale. Nonostante la facciata del palazzo si annunci come museo, può passare inavvertito, dato che sembra piuttosto uno stabilimento di gioielleria, ma merita la pena soffermarsi, dato che si esibscono, oltre a gioielli (collane, orecchini, ciondoli, etc), altri pezzi di oreficeria religiosa come calici, custodie, croci... E altri oggetti realizzati mediante la tecnica della filigrana portoghese (considerata la migliore del mondo). Si mostrano anche gli strumenti con cui si fabbricano questi pezzi e si spiega il processo di manifattura delle stesse. L'entrata è gratuita. Orari: Lunedì a Venerdì 10-13.30h e 14.30-19h. Sabati 10-13h.
Musei di Braga
Museo dell'Immagine di Braga
(1)
Installato all'interno di una torre del XIV secolo, vicino all'Arco di Porta Nova, si trova questo museo, destinato esclusivamente alla fotografia. L'edificio, sebbene ricostruito nel XIX secolo, fa parte dell'antica muraglia medievale; ha tre piani, nei quali ci sono diverse sale adibite a esposizioni temporanee di fotografia. L'entrata è gratuita. Orari: sabato e domenica dalle 14:30 alle 18:00; martedì - venerdì dalle 11:00 alle 19:00.
Musei di Braga
Sacrestia e Museo Archologico, Braga
La sagrestia della Chiesa di San Fructuoso (e di una sala allegata) ospita un piccolo museo archeologico che mostra, esposti nelle vetrine, vari oggetti e ceramiche, bronzi, monete, ecc che sono stati trovati in questa zona, come è noto che è stato occupato da un monastero nel settimo secolo. La visita è gratuita (non è permesso scattare fotografie e vi è un osservatore), e si accede a questo museo impprovvisato da una porta che si trova su di un lato dell'altare. Inoltre, nella sacrestia si può osservare un magnifico mobiliario del XV secolo, con i tipici cassetti, e un altare con un crocifisso.
Musei di Porto
(2)
Musei di Guimarães
Antigos Paços do Concelho a Guimaraes
(3)
Questo edificio storico che era l'antico palazzo del municipio e che attualmente ospita il Museo di Arte Primitiva Moderna, nel quale si può vedere una collezione di Arte Naif, caratterizzato dall'assenza di prospettiva e dal suo gran colorito. Venne costruito nel XVI secolo anche se successivamente modificato dall'architetto João Lopes de Amorim. Il piano terra è composto da un portico che comunica le due piazze più centriche e emblematiche del centro strico: Il Largo de Oliveira e la Praça do Santiago. L'ingresso è gratuito e gli orari sono dal lunedi al venerdi 9-12 e 14-17:30.
Musei di Guimarães
Museo di Alberto Sampaio a Guimarães
(2)
Se c'è una cosa di Guimarães può vantarsi è quella di essere Capitale Europea della Cultura, riconsocimento completamente meritato. I musei sono gratuiti, e d'estate aperti anche di notte. Un esempio di questi musei è l'"Alberto Sampaio", situato nella Casa do Cabido da Colegiada de Nossa Senhora da Oliveira (recentemente ristrutturata), in pieno centro storico a pochi passi da Largo da Oliveira. A me la visita è piaciuta moltissimo, perché oltre a vedere le esposizioni si possono visitare anche l'edificio e il suo splendido chiostro. I reperti del museo sono vari, si va da oggetti di argomento religioso provenienti da diverse chiese e conventi della regione (oreficeria, scultura, pittura, "retablos", ecc.) fino a mostre temporanee di arte moderna (quando l'ho visto io ce n'era una di scultura, intitolata "Ritmos e improvisación", di Rui Anahory. Il museo ospita anche l'armatura indossata da João I durante la battaglia di Aljubarrota. Orario: tutto l'anno, mar-dom: 10-18 tranne luglio e agosto (10-24). Annessa al museo è la cappella de los Pasos de la Pasión de Cristo.
Musei di Barcelos
Museum of ceramics
(3)
Il Museo della Ceramica di Barcelos (Museu de Olaria) è stato fondato nel 1963 con una preziosa collezione di pezzi di ceramiche donate dall'etnografo Joaquim Paes Selles Vilas Boas. Successivamente è stato esteso, ed, infine, ha aperto nell'attuale edificio del 1995. In questo museo si possono ammirare ogni sorta di oggetti in ceramica, realizzati da artigiani e ceramisti portoghesi. La mostra si estende su duemila metri quadrati e tre grandi sale, in cui sono esposti più di 7.000 pezzi. Ci sono anche sale riunioni ed educative, un auditorium ed una caffetteria. Il biglietto d'ingresso costa € 2,20 e l'orario di visita è: da Martedì a Venerdì, dalle 10 alle 17:30 ed il fine settimana dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 17,30.
Musei di Esposende
Maritime centre of Esposende
Questo antico edificio, situato sul lungomare all'estuario del Cavado, è stato recentemente recuperato dal 'Forum Esposendense', un'istituzione di pubblica utilità fondata nel 1989 per promuovere la riflessione e lo studio dei problemi sociali, economici e culturali del comune. L'edificio svolge diverse attività: museo (con mostre temporali), auditorio, biblioteca marittima, sede centrale del Forum e redazione di una rivista locale. Continua inoltre a prestare i servizi di soccorso marittimo, sua funzione originaria.
Attività a Nord
GetYourGuide
(128)
4,54
GetYourGuide
(57)
10,91
GetYourGuide
(268)
13,63
GetYourGuide
(33)
13,91
GetYourGuide
(20)
20,72
GetYourGuide
(793)
22,91
GetYourGuide
(247)
11,82
GetYourGuide
(62)
10,91
GetYourGuide
(173)
19,09
GetYourGuide
(39)
63,63
GetYourGuide
(7)
13,59
GetYourGuide
(34)
9,09
GetYourGuide
(115)
62,63
GetYourGuide
(10)
10
GetYourGuide
(75)
77,26
GetYourGuide
(16)
21,27
GetYourGuide
(20)
10
GetYourGuide
40,90
GetYourGuide
(4)
5,45
GetYourGuide
33,18