Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Nord?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Palazzi a Nord

43 palazzi a Nord

Palazzi di Vila Real
Casa Mateus di Vila Real
La Casa de Mateus è una costruzione che risale ella prima metà del XVIII secolo, progettata da Nicolás Masoni. È considerata l'opera maestra dell'architettura barocca portoghese e costituisce una visita obbligata se ci si trova nei paraggi di Vila Real, nel nord del paese, dato che si trova a soli 2km dal paesino. Siamo a 90 km da Oporto e ci troviamo di fronte a una meravigliosa casa che oggi è un museo composto da diverse sale, piene di mobili antichi, molti oggetti, dipinti dei secoli XVII e XVIII, oggetti d'argento, ceramica e una biblioteca. La casa è gestita dalla Fondazione Casa de Mateus, che lavora per organizzare diverse attività culturali in relazione alla musica e all'arte. Si organizzano corsi, esposizioni e seminari. Bellissimi sono anche i giardini, con i loro alberi, fiori, laghi e fontane perfettamente curati. Si vendono marmellate artigianali e vini prodotti dalla stessa casa.
Palazzi di Guimarães
Palazzo dei Duchi di Braganza a Guimarães
(9)
Nella periferia della città, salendo verso il Monte Latito, di fronte al castello, si trova il maestoso Palazzo dei Duchi di Braganza, dichiarato Monumento Nazionale del Portogallo. Si tratta di un impressionante case signorile del XV secolo, fatta costruire da Don Alfonso, figlioccio del Re João I. Lo stile architettonico è unico in tutta la penisola iberica: proporzioni enormi, aspetto fortificato ed i singolari camini cilindrici. All'interno c'è un museo dove sono esposte opere d'arte provenienti da altri musei, pezzi del mobilio del XVII secolo, collezioni di armi antiche, porcellane d'India e quattro arazzi di enormi dimensioni, nei quali è rappresentato l'arrivo dei portoghesi ad Arzila, l'assedio di questa città nordafricana e la presa di Tangeri. Ci sono anche due sale esposizioni: una sala è dedicata alle esposizioni temporanee, l'altra all'esposizione permanente della pittura e scultura di José de Guimarães. L'entrata costa 4 €, domenica mattina gratis. Da martedì a domenica dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14.00 alle 17:30. Non è permesso scattare fotografie. Di fronte all'entrata principale si trova il Monumento a Alfonso Henriques.
Palazzi di Porto
Palácio da Bolsa - La Borsa
Palazzo della Borsa Si tratta di uno dei luoghi da non perdere se siete a Porto. Anche la Cattedrale, il Museo Romantico, e la libreria Lello la più bella del mondo, dove hanno girato le scene del film di Harry Potter. Dato che non c'è molto da vedere a Porto, dove ci sono tutte le famose cantine del vino di Porto, ti puoi sedere e bere qualcosa di fronte al Duero e guardare le barche e scattare qualche foto. Dei sei ponti di Porto ce n'è uno di ferro, realizzato nel diciannovesimo secolo dallo stesso genio che creò la Torre Eiffel; in tutti i posti occhio alle vostre cose e al cambio. Buona fortuna,
Palazzi di Braga
Palácio do Raio - Casa do Mexicano a Braga
(6)
Nella parrocchia di São José de São Lázaro, proprio dietro al C.C. Granjinhos e alla Fontana do Ídolo si trova questo palazzo dichiarato Inmueble de Interés Público. E' considerato uno dei più bei palazzi di architettura rococó d'Europa, che è conosciuto anche con il nome di "Casa do Mexicano". E' stato costruito nel secolo XVIII dall'architetto André Soares, anche se è stato ristrutturato nel XIX (avendo aggiunto azulejos alla facciata). E' un edificio molto monumentale e sontuoso, a due piani di altezza e con facciata simmetrica nella quale risalta la profusa decorazione che circonda finestre e balconi. La parte superiore è rifinita con una balaustra di granito e decorata con vasi. Attualmente appartiene alla Santa Casa da Misericórdia di Braga, insieme all'Ospedale di São Marcos.
Palazzi di Porto
Palazzo Vescovile a Oporto
(2)
Il Palazzo Vescole si trova nela zona alta della città (quartiere di Batalha), in un ampia piazza dove ci sono anche la Cattedrale e la Casa del Cabildo. L'edificio fu costruito nel XIII secolo e rimodellato nel XVIII secolo per ordinse del vescovo Rafael de Mendonça, del quale appare lo scudo delle armi sopra la porta principale. Queste opere vennero progettate da Nicolau Nasoni, anche se eseguite da Francisco de Silva. E' un edificio molto grande, a tre piani. La facciata principale si caratterizza da numerose finestre e balconi incorniciati in granito con frontoni.
Palazzi di Braga
Palazzo Vescovile a Braga
(2)
Tra la Praça do Municipio e il Jardim de Santa Bárbara si trova uno dei monumenti più significativi della città, l'antico palazzo vescovile, classificato dal governo portoghese come Immobile d'Interesse Pubblico. Fu costruito (in granito) in diverse fasi nel corso dei secoli (a partire dal XIV), ma lo stile dominante è il gotico. La facciata che dà sul Jardim de Santa Bárbara ha l'aspetto di un castello, poiché è un edificio medievale costruito dagli arcivescovi Gonçalo Pereira e Fernando da Guerra; lo sguardo è attirato dalla torre merlata a tre piani e dalle rovine di un'arcata formata da quattro archi a tutto sesto. La parte costruita verso il Largo do Municipio è composta da tre ali, e risale al XVI secolo, fatta realizzare dagli arcivescovi Agostinho de Jesus, Manuel de Sousa y Rodrigo de Moura Telles. L'ultimo ampliamento fu costruito in stile barocco da André Soares (sec. XVIII) su ordine dell'arcivescovo José de Bragança; quest'ultima parte subì un incendio. Ricostruita in seguito, ospita oggi la Biblioteca Pubblica e il Archivio Distrettuale di Braga
Palazzi di Barcelos
Home of the Beça Meneses
(3)
Uno dei più belli edifici civili di Barcelos è la Casa de los Becas Meneses che si trova alla fine di alla fine di Avenida de la Libertad. E 'stato costruito nel XVIII secolo e dispone di due livelli, mettendo in evidenza la decorazione della sua facciata di granito, realizzata intorno alle numerose finestre, con conchiglie e piume. Si Può vedere anche un grande stemma sulla finestra centrale e le ringhiere in ferro battuto con curve delle finestre del piano inferiore.
Palazzi di Porto
Palazzo dei Conti di Azevedo a Oporto
Ho incontrato questo palazzo per caso, mentre scendevo con la Funicolare Dos Guindais, nella fermata di Batalha, in direzione della Cattedrale. Come ho appreso dal cartello informativo, si tratta di un monumento costruito tra il XVII e il XVIII secolo, come residenza familiare dei Conti di Azevedo, mentre attualmente hanno sede i servizi amministrativi e municipali. E'inoltre caratterizzato da due piani, numerose finestre e si accede attraverso una scalinata.
Palazzi di Braga
Palazzo Senhora-A-Branca a Braga
(2)
Questo palazzo si trova in Largo da Senhora-A-Branca, all'angolo con Avenida 31 de Janeiro ed attualmente è un edificio residenziale di appartamenti di lusso in vendita ed è caratterizzato dal tipico stile architettonico portoghese, con elementi decorativi in pietra scolpita. La parte superiore è inoltre sormontata da una balaustra in granito e da una sorta di frontone con un rosone, decorato con motivi naturalistici. Oltre questo palazzo, potete vedere la Chiesa di Nossa Senhora-A-Branca e la Parrocchia di San Víctor.
Palazzi di Braga
Municipio di Braga Portogallo
(6)
L'edificio della Cámara Municipal (o Municipio) di Braga si trova nella Piazza del Municipio, proprio di fronte all'ala più nuova del Palazzo Episcopale, che ospita la Biblioteca e l'Archivio Distrettuale. Fu costruito nel XVIII secolo per ordine dell'Arcivescovo José de Bragança, ed esecutore del progetto fu André Soares. È un edificio a due piani, con una facciata lineare a tre corpi, dove le finestre e i balconi sono incorniciati in granito. La Cámara Municipal è classificata come Immobile di Interesse Pubblico dallo stato portoghese.
Palazzi di Viana do Castelo
Palazzo Abreu Távora, Casa Carreira di Viana do Castelo
(1)
Questo palazzo è uno degli edifici civili più belli della città e si trova all'angola tra la Avenida Conde de Barreira e la Via Cándido dos Reis. Fu costruito da Fernando Brandao nel XVI secolo come residenza della famiglia Abreu Távora, Conti di Carreira, della quale si apprezza lo stemma sulla facciata. L'edificio è stato rimodellato successivamente, nel XVIII secolo, dall'architetto militare Manuel Pinto Villalobos. La struttura occupa un intero isolato e presenta un'architettura tipicamente manueliana, con bellissime finestre e porte incorniciate in pietra lavorata. Nella facciata Nord c'è un piccola cappella barocca. Dal 1972 ospita gli uffici del Municipio.
Palazzi di Viana do Castelo
Casa dos Cunhas a Viana
(1)
Questo bell'esemplare di architettura civile del XVIII secolo, si trova decentrata rispetto al centro storico, vicino alla ferrovia ed alla Chiesa del Carmen. È caratterizzato dalla sua simmetria ed orizzontalità, ed è stato commissionato da Sebastiao Cunha Souto Maior, figlio di un governatore, i cui discendenti e parenti hanno vissuto lì per sei generazioni. Nel 1854 fu acquisito dallo Stato per ospitare il "Liceo de Viana", ed oggi è la sede del governo civile e della Polizia locale. Sulla porta d'ingresso c'era lo stemma dei Cunha, ma è stato sostituito dalla caravella di Viana. Le finestre sono inquadrate in granito scolpito, ed ognuna è diversa dalle altre. L'angolo del palazzo è occupato da un cortile con un bel giardino.
Palazzi di Miranda do Douro
Solar de los Ordazes di Miranda do Douro
(1)
Questo palazzo si trova nella piazza Largo D. João III, assieme al Municipio e al Palazzo Municipale (Museo Etnografico). È un edificio civile che rappresenta il prestigio sociale di una delle famiglie più importanti di Miranda, gli Ordazes, titolari di grande potere e influenze negli ambienti aristocratici. Fu costruito nel XV secolo e riformato successivamente; la monumentale facciata barocca è, infatti, della seconda meta dell'800. Ha due piani, al secondo ci sono sei balconi con ringhiere forgiati incorniciati in pietra granitica con timpani corti, in maniera tale da preservare l'originale struttura medievale. In campagna elettorale l'edificio viene usato come sede locale del partito. All'entrata c'è un vestibolo, con un arco in pietra del XIX secolo, dal quale partiva la scalinata per salire al piano superiore.
Palazzi di Braga
Palazzo della Repubblica Bracarense a Braga
Questo palazzo da il nome alla Piazza Largo do Paço, in pieno centro storico della città, a pochi passi dalla Cattedrale di Braga. Attualmente appartiene all'Università del Miño, mentre nell'antichità era il Palazzo della Repubblica Bracarense, scomparsa nel 1790 per volontà della prima Regina di Portogallo. Il palazzo è costruito in muratura di pietra lavorata, si sviluppa su due piane ed è formato da tre sezioni. La facciata è lineare, con diverse porte decorate con stemmi.
Palazzi di Monção
Palácio da Brejoeira
(5)
Il Palazzo della Brejoeira si trova a pochi kilometri di distanza dal paese portoghese di Monçao verso Arcos de Valdevez e lo scoprii per caso quando mi dirigevo verso quest’ultimo. Il palazzo è in stile neoclassico, si tratta di una proprietà privata e ed è circondato da molto verde e da giardini di magnolie che mi ricorda Versailles. L’edificio appartenne a Luis Preira de Moscoso. Non si conosce con esattezza chi sia stato l’architetto ma l’opera viene attribuita a Carlos Amarante, uno dei più importanti architetti di quell’epoca nel nord del Portogallo. Il Palazzo di Brejoeira venne dichiarato monumento nazionale e mostra quattro facciate limitate da altrettante torri e al suo interno ci sono saloni fastosi con pregiati dipinti e affreschi, così come una cappella e un teatro.
Palazzi di Guimarães
Fonte del Palazzo Vila Flor a Guimarães
Questa fontana mi incuriosì molto, si trova di fronte alla facciata principale del Palazzo di Vila Flor. E' formata da un piccolo stagno con un fondo di pietruzze, nel quale si trova una fotografia coperta da pochi centimetri d'acqua, che si riflette in uno specchio inclinato che si trova sopra la fonte. Di notte è iluminata e ha un effetto molto bello, oltre al contrasto con l'edificio del XVII secolo che ha di fronte rispetto alla moderna fotografia e all'architettura della fonte.
Palazzi di Lamego
Palazzi di Viana do Castelo
Edificio del Tribunale di Viana do Castelo
(1)
Uno degli edifici che maggiormente attirano l'attenzione sulla Avendida Dos Combatentes da Grande Guerra è il Tribunale. Si tratta di una struttura enorme, che occupa tutto l'isolato, facendo angolo con la Via Conde Carreira, di fronte alla stazione dei treni. La facciata è lineare e simmetrica, con due parti, quella inferiore con finestre e quella superiore con dei balconi. Il corpo centrale, che da accesso all'edificio, presenta tre porte incorniciate tra colonne di granito ed un balcone nella parte superiore; l'edificio è completato da una scultura in bronzo che sostiene una bilancia nella sua mano sinistra, rappresentando la giustizia.