Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Basilica di Santa Maria in Cosmedin?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Basilica di Santa Maria in Cosmedin

info
salva
Salvato

13 opinioni su Basilica di Santa Maria in Cosmedin

2
Guarda le foto di lamaga
2 foto

Questa chiesa è stata fondata nel vi ...

Questa chiesa è stata fondata nel VI secolo sui resti di un edificio romano del I secolo, probabilmente una cappella dedicata ad Ercole. Nell'VIII secolo è stata donata alla comunità greca che viveva nella zona. Da allora è stata chiamata chiesa di Santa Maria in Cosmedin per il nome di un quartiere di Costantinopoli. Sotto il suo portico c'è la famosa bocca della Verità. La cosa più bella della chiesa è l'imponente campanile romanico e il gotico baldacchino al suo interno. All'interno della chiesa vi sono frammenti di mosaici dell'ottavo secolo procedenti dall'antica basilica di San Pietro. Di fronte alla chiesa nella piazza della Bocca della Verità c'è un tempio circolare dedicato ad Ercole. Sicuramente è stato fatto da un uomo d'affari romano dedicato al commercio dell'olio, dal momento che Ercole era il dio che proteggeva questi commercianti. Tutta la piazza Bocca della Verità è molto bella e facilmente accessibile, prima o dopo aver visitato il Colosseo o il Palatino.
lamaga
15
Guarda le foto di Almudena
15 foto

Cosmatesco

Si tratta di un modo di fare un terreno tipico di Italia medievale, in particolare a Roma e dintorni. Il nome deriva dal cognome Cosmati, una delle famiglie di artigiani creati funziona la cattura di marmo di marmo antiche rovine romane e mettendo i frammenti che formano decorazioni geometriche. Tra le chiese decorate cosmatesco a Roma, Santa Maria in Cosmedin cavalletto, Santa Maria Aracoeli, San Lorenzo fuori le Mura, possiamo vedere un esempio di San Giovanni in Laterano. E 'stato costruito nel VI secolo sui resti del Templum Herculis Pompeiani nel Forum Statio Boario e annonae, uno dei centri di distribuzione alimentare di Roma antica. La chiesa attira molti visitatori, perché nella vostra veranda è la Bocca della Verità, una scultura antica che si crede di essere un tombino, la chiesa di solito abbastanza vuota, mentre sulla strada è una coda infinita per ottenere il foto a Bocca della Verità. Ma ne vale la pena, soprattutto per il suo coro di all'Alto Medioevo e la sua cosmatesco pavimentazione di chiusura. Il suo campanile è il più alto nel Medioevo a Roma.

Estilo cosmatesco

Es una forma de realizar un suelo típico de la época medieval en Italia, y sobre todo en Roma y sus alrededores. El nombre deriva del apellido Cosmati, uno de las familias de artesanos del mármol que crearon obras cogiendo mármol de antiguas ruinas romanas y colocando los fragmentos formando decoraciones geométricas. Entre las iglesias decoradas en estilo cosmatesco en Roma, destacan Santa María in Cosmedin, Santa María Aracoeli, San Lorenzo Extramuros, también podemos ver algún ejemplo en San Juan de Letrán.

Se construyó en el siglo VI sobre los restos del Templum Herculis Pompeiani en el Foro Boario y de las Statio annonae, uno de los centros de distribución de comida de la antigua Roma. La iglesia atrae a muchos visitantes debido a que en su pórtico se encuentra la Bocca della Veritá, una antigua escultura que se cree que es una tapa de alcantarilla, la iglesia suele estar bastante vacía, mientras en la calle hay una cola interminable para hacerse la foto en la Bocca della Veritá. Pero merece la pena, sobre todo por su cierre del coro, de la Alta Edad Media y por su pavimento cosmatesco. Su campanario es el más alto de los de la Edad Media en Roma.
Almudena
Traduci
Vedi l'originale
6
Guarda le foto di Roberto Gonzalez
6 foto

Camminiamo un po 'per godere

E la Chiesa non è vicino appunto piuttosto al di fuori di quello che è normalmente considerato il centro turistico della Città Eterna. Ma vale la pena, ogni volta che abbiamo un po 'di tempo libero, più vicino a godere di una semplice chiesa, molto romana, forse di più, dal momento che la sua austerità contrasta con l'esuberanza barocca di altri templi nella Roma molto cattolica. Il quadro che è non può essere migliore in quanto è preceduto dal Foro Boario, uno spazio dedicato alla vendita di animali in Roma antica, con esempi molto ben conservati di edifici di culto e di amministrazione. Arrivati ​​al tempio, e dopo aver superato un cancello che si chiude una porta, la prima cosa che si vede è la famosa Bocca della Verità, è davvero un tombino, ma con la leggenda che dice che quando ha messo la mano in bocca, questo mordere il bugiardo e spergiuro. Una volta all'interno, uno dei più intrigante è la cripta, che è stato costruito nel VIII secolo per ospitare le reliquie che papa Adriano I aveva preso dalle catacombe e la scena di uno dei riti di passaggio dal romanzo di Matilde Asensi "L'Ultimo Catone". Prendiamo il tempo di godersi dove quasi da solo.

Caminemos un poco para disfrutarla

Y es que la Iglesia no está cerca precisamente, más bien en las afueras de lo que normalmente se considera el centro turístico de la Ciudad Eterna. Pero vale la pena, siempre que tengamos un poco de tiempo libre, acercarnos a disfrutar de una iglesia muy sencilla, muy romana, quizá la que más, ya que contrasta su austeridad con la exuberancia barroca de otros templos de la muy católica Roma.
El marco en el que se encuentra no puede ser mejor, ya que está precedida por el Forum Boarium, un espacio dedicado a la venta de animales en la Antigua Roma, con ejemplares realmente bien conservados de edificios de culto y de administración.
Llegados al templo, y tras pasar una reja que cierra un pórtico, lo primero que aparece es la famosa Boca de la Verdad, que realmente es la tapa de una alcantarilla pero con la leyenda que dice que al meter la mano en la boca, ésta morderá la del mentiroso y perjuro.
Ya dentro, una de las partes más intrigantes es la cripta, que fue construida en el siglo VIII para cobijar las reliquias que el papa Adriano I había extraído de las catacumbas y que fue escenario de uno de los ritos iniciáticos de la novela de Matilde Asensi " El Ultimo Catón".
Saquemos el tiempo de donde sea para disfrutarla casi en soledad.
Roberto Gonzalez
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di MELITHA BLASCO
3 foto

Chiesa scholla graeca

La chiesa di Santa Maria in Cosmedin, fu costruita nel VI secolo sui resti del tempio di Ercole. E 'stato ristrutturato molte volte dalla sua costruzione. Vale la pena visitare per il suo magnifico coro, parte l'Alto Medioevo, e anche per la sua campana, che è il più alto costruito nel Medioevo a Roma. Questa chiesa è visitata dal celebre Bocca della Verità si trova sul portico ed è tra le attrazioni della città.

Iglesia de la scholla graeca

La IGLEsia de SANTA MARÍA en COSMEDIN, fue construída en el Siglo VI sobre los restos del Templo de Hércules.
Fue remodelada en muchas oportunidades desde su construcción. Merece visitarse por su magnífico Coro, perteneciente a la Alta Edad Media y también por su Campanario que es el más alto de los construídos durante la Edad Media en Roma.
Esta iglesia es muy visitada por su famosa BOCCA della VERITÁ ubicada en su pórtico y que figura entre la atracciones de la ciudad.
MELITHA BLASCO
Traduci
Vedi l'originale
Leggi altre 9
Pubblica

Un posto molto interessante ...

La chiesa di Santa Maria in Cosmedin è conosciuta come una delle pareti del pronao è la più famosa copertina fogna il mondo, la Bocca della Verit. Ogni giorno centinaia di turisti arrivano in bocca indossato non sperando di essere morso da loro menzogne. La chiesa fu costruita nel VI secolo sulle rovine del Tempio di Ercole nel Foro Boario e ha ricevuto il suo nome dal kosmidion aggettivo greco (bello), grazie alla sua decorazione abbondante. Anche se la chiesa attualmente manca praticamente ornamenti vale la pena visitare soprattutto per il suo coro di chiusura ben conservato del Medioevo e delicata pavimentazione cosmatesco. Il suo campanile è il più alto nel Medioevo di Roma. La corrente interno è a navata unica con due laterali: questi sono divisi da quattro lesene e diciotto antiche colonne. Sulle pareti laterali sono alcune delle antiche colonne del annonae Statio. Altri frammenti del vecchio edificio può essere visto nella cripta. Dipinti del ottavo-dodicesimo secolo, in tre strati, sono conservati nella parte superiore della nave e l'arco di trionfo. La Schola Cantorum è il tredicesimo secolo, mentre l'altare centrale, è un pezzo di granito rosso dell'anno 1123. L'orientale candelabro è anche il tredicesimo secolo. La sacrestia conserva un prezioso frammento di mosaico ah dell'ottavo secolo portato dalla antica Basilica di San Pedro. Il restauro del XVIII secolo, sono oggi la Cappella del Crocifisso e il Battistero. Uno dei principali tesori sono conservati nella chiesa è la teca di vetro che contiene il teschio di San Valentn, modello di amanti. Un'altra curiosità è il segno di Catlico Greco-Melchita Rite Temple. Chiaramente questo non è una chiesa in ms Roma. Secondo alcuni si tratta di un antico Orientale setta cristiana suddiviso su vari secoli (1052-1829) del cattolicesimo ufficiale. In pratica si tratta di un fsil vivente dell'antica religione cristiana di rito bizantino, ma non ortodossi, ma cattolica. La sua origine è in Siria e in Egitto e in una delle lingue liturgiche, a parte greco o latino, è il arabo. In allegato alcune istantanee della visita.

Un lugar interesante...

La iglesia de Santa Maria in Cosmedin es conocida porque en una de las paredes de su pronaos se encuentra la tapa de cloaca más famosa del mundo, la Bocca della Verità. Cada día cientos de turistas meten la mano en su boca desgastada esperando no ser mordidos por sus mentiras.

La iglesia fue construida en el siglo VI sobre los restos del Templo de Hércules en el Forum Boarium y recibió su nombre del adjetivo griego kosmidion (bello), gracias a su abundante decoración.

A pesar de que actualmente la iglesia prácticamente carece de adornos, merece la pena visitarse sobre todo por su bien conservado cierre del coro de la Alta Edad Media y su delicado pavimento cosmatesco. Su campanario es el más alto de los de la Edad Media en Roma.

El interior actual tiene una nave central con dos laterales: estos se dividen por medio de cuatro pilastras y dieciocho antiguas columnas. En las paredes laterales se incluyen algunas de las antiguas columnas de la Statio Annonae. Otros fragmentos del antiguo edificio pueden verse en la cripta. Pinturas de los siglos VIII al XII, en tres capas, se conservan en la parte superior de la nave y en el arco triunfal. La Schola cantorum es del siglo XIII, mientras que el altar central es una pieza de granito rojo del año 1123. El candelabro oriental también es del siglo XIII.

La sacristía alberga un precioso fragmento de mosaico del siglo VIII llevado ahí desde la antigua Basílica de San Pedro. De la restauración del siglo XVIII, quedan hoy la Capilla del Crucifijo y el Baptisterio.

Uno de los principales tesoros que se conservan en la iglesia es el relicario de cristal que guarda el cráneo de San Valentín, patrón de los enamorados.

Otra curiosidad es el letrero de “Templo Católico de Rito Griego Melquita”. Es evidente que no estamos ante una iglesia más de Roma. Según algunas se trata de una antigua secta cristiana oriental escindida durante varios siglos (desde 1052 hasta 1829) del catolicismo oficial. En la práctica es un fósil viviente de la antigua religión cristiana de rito bizantino, pero no ortodoxa, sino católica. Su origen está en Siria y Egipto y uno de los idiomas litúrgicos, además del griego o el latín, es el árabe.

Adjunto algunas instantáneas de la visita.
El Triunfo de la Cruz
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Jorge
1 foto

La bocca della verità

La chiesa è stata costruita nel VIII secolo, nel periodo noto come Papato bizantina. il portico di questa chiesa, che sono la famosa Bocca della Verit, un'antica scultura in marmo raffigurante la maschera di un Trito con la bocca aperta a cui leggenda medievale attribuisce il potere a mordere le dita della mano del bugiardo che osa inserito nell'apertura. Nel negozio est prezioso raro mosaico VIII secolo e una delle cappelle laterali Est il cranio di San Valentino Così coronata di fiori.

A boca da verdade

A igreja foi construída no século VIII no período conhecido como Papado Bizantino. É no pórtico desta igreja que está a famosa La Bocca della Veritá, uma antiga escultura em mármore que representa a máscara de um Tritão com a boca aberta a quem a lenda medieval atribui o poder de morder os dedos da mão de um mentiroso que ouse inseri-la na abertura. Na loja está um precioso mosaico muito raro do século VIII e numa das capelas laterais está o crânio de São Valentim coroado com flores.
Jorge
Traduci
Vedi l'originale
4
Guarda le foto di Emeline Haye
4 foto

Santa maria in cosmedin

La chiesa di Santa Maria in Cosmedin fu costruita nel VI secolo dC sulle tracce di un ex antico Foro di Roma (Foro Boario). Essa attira molti visitatori che desiderano vedere la Bocca della Verità (Bocca della verità secondo la credenza popolare). Vale la pena una visita in quanto vi un'atmosfera speciale probabilmente a causa della sua dimensione relativamente piccola.

Santa maria in cosmedin

L'église Santa Maria in Cosmedin a été construite au VIe siècle après JC sur les traces d'un ancien forum antique de Rome ( le forum Boarium).
Elle attire beaucoup de visiteurs qui souhaitent voir la Bocca Della Verità ( bouche de la Vérité selon une croyance populaire).
Elle vaut le détour car il y règne une atmosphère particulière certainement dû à sa taille relativement petite.
Emeline Haye
Traduci
Vedi l'originale
2
Guarda le foto di Luis Carlos Moreno
2 foto

Chiesa di santa maria in cosmedin

Greco Romana edificacin di straordinaria bellezza. Ancora conserva vestigia di pochi, come colonne e pareti affrescate. La scultura in pietra della Bocca della Verità completato questa visita.

Iglesia de santa maría en cosmedin

Edificación greco romana de extraordinaria belleza. Aun conserva vestigios de la época, como columnas y frescos en sus paredes. La piedra con la escultura de la boca de la verdad complementa esta visita.
Luis Carlos Moreno
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di moeig
1 foto
moeig
1
Guarda le foto di crisviana
1 foto
crisviana
2
Guarda le foto di Anabel
2 foto
Anabel
1
Guarda le foto di Jonatan Gomez Martinez
1 foto
Jonatan Gomez Martinez
1
Guarda le foto di mercedes
1 foto
mercedes
Pubblica
Leggi altre 9

Informazioni Basilica di Santa Maria in Cosmedin

Numero di telefono Basilica di Santa Maria in Cosmedin
+390689685697
+390689685697
Indirizzo Basilica di Santa Maria in Cosmedin
Piazza della Bocca della Verità, 18
Piazza della Bocca della Verità, 18
Orario Basilica di Santa Maria in Cosmedin
lun 10:00 - 17:00
mar 10:00 - 17:00
mer 10:00 - 17:00
gio 10:00 - 17:00
ven 10:00 - 17:00
sab 10:00 - 17:00
dom 10:00 - 17:00
carica altro