Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Firenze?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Giardini a Firenze

12 Giardini a Firenze

Giardini di Firenze
Giardino di Boboli
(3)
Grandissima è l'eleganza delle forze dell'ordine all'interno dei giardini dei Booli a Firenze. Si possono incontrare i Carabinieri a cavallo, utilizzano cavalli bianchi e sfilano nei sentieri dei giardini dominando la scena. Viene così mantenuto l'ordine dando un tocco di eleganza aggiuntivo.
Giardini di Firenze
Parco delle Cascine a Firenze
(4)
Il polmone di firenze sulla riva dell'Arno, da goderselo tutti i giorni dell'anno
Giardini di Firenze
Parco dell'Albereta
(2)
E' molto frequentato da sportivi grazie alla presenza di campi da calcio e basket e da strumenti che tutti possono utilizzare senza dover andare in palestra.
Giardini di Firenze
Giardino Badia a Ripoli
(1)
Mentre stavo andando dalla mia dottoressa, passando ho notato un bel giardinetto sulla destra che non avevo mai visto: è molto tranquillo dato che lì non circolano grandi quantità di auto. Questo è il posto giusto per riposarsi un attimo dopo un lungo viaggio in autostrada (il casello autostradale di Firenze sud si trova a poche centinaia di metri da qui) mangiando un panino che si è portato da casa o preso in un bar. Proprio dietro al giardino, sull'angolo con il viale Europa c'è il noto bar pasticceria Piansa, in cui potrete trovare ogni tipo di leccornia, dai panini alle paste fino ai dolci freschi e confezionati. Nel giardino, adesso, si vedono anche grandi tronchi tagliati a seguito della tromba d'aria della scorsa estate.
Giardini di Firenze
Villa Fabbricotti
(1)
Non una meta da turisti ma dovrebbe diventarlo.
Giardini di Firenze
Giardini di Firenze
Parco sul Ponte di Varlungo
Sotto al Ponte di Varlungo, che si trova tra il quartiere di Gavinana e la frazione di nave a Rovezzano, si trova un magnifico parco che si estende per diversi metri. Un luogo dedito al relax e alla pace, ma ad un passo dalla vita cittadina. Questo parco è poco conosciuto anche dagli stessi fiorentini. Io ci sono capitato per caso mentre ero andato a fare la spesa lì vicino e da lì mi sono innamorato di questo polmone verde. Fortunatamente, dopo la tromba d'aria che ha colpito l'intera zona, il parco è rimasto quasi intatto, o almeno con pochi danni. Ideale per una passeggiata romantica, ma anche per abbandonarsi ad un momento di lettura.
Giardini di Firenze
Giardino Piazza Pio Bernardino Pio
Piazza Bernardino Pio, con l'annesso giardino, si trovano proprio dietro al crento commerciale di Gavinana. Questo giardino mi evoca bei ricordi ripensando a quando ero piccolo. Ci venivo spesso con i miei genitori ad arrampicarmi sui giochi e a dondolarmi sull'altalena. Quando ero un po' più grande andavo ogni domenica all'edicola in fondo a questa piazza. Lì trovavo una grande varietà di riviste e di fumetti, così la domenica tornavo sempre a casa con un giornalino nuovo. Il giardino è prevalentemente dedicato ai bambini, ma a volte si vedono anche gruppi di ragazzi che si fermano lì prima di andare al centro commerciale.
Giardini di Firenze
Giardini Lungarno del Tempio
Tornando dal centro in bicicletta, preferisco evitare la zona affollata del Lungarno delle Grazie passando invece dal Lungarno del Tempio: da via Cavour imbocco la strada sulla destra all'altezza del Mac Donald's, cioè via degli Alfani, la percorro tutta fino ad arrivare in Piazza Beccaria e, seguendo il percorso della pista ciclabile verso il lungarno, arrivo al Ponte San Niccolò, dove vado appunto sul Lungarno del Tempio. La pista ciclabile passa attraverso un grande parco munito anche di una zona per cani. Nel caldo torrido dell'estate è sempre bello passare per il parco ombreggiato per trarne un po' di refrigerio. All'interno ci sono diversi bar ed è possibile sedersi a dei tavolini che danno direttamente sull'Arno.
Giardini di Firenze
Giardino Rosselli Del Turco
Passeggiando per Borgo Santi Apostoli, una via storica lunghissima che inizia in via Por Santa Maria, il proseguo di Ponte Vecchio, e termina in Piazza Santa Trinita, dove si può visitare gratis l’omonima chiesa, ci imbattiamo quasi ad ogni metro in palazzi e luoghi di interesse storico altissimo. Nello specifico, davanti all’omonimo palazzo si trova il Giardino Rosselli del Turco, un meraviglioso polmone verde, una piccola Boboli che ha fatto incontrare artisti e mecenati all’epoca del Rinascimento. Ancora oggi, al suo interno, vengono fatte mostre d’arte ed esposizioni culturali in un’atmosfera che ricorda molto Versailles. Infatti, Bogherini, il primo proprietario del palazzo era un mecenate molto conosciuto, tanto che in quel giardino sono passati artisti come il Pontormo e Andrea del Sarto.
Giardini di Firenze
Orto Botanico
Nell'orto botanico fiorentino, gestito dall'università, potete osservare numerose tipologie di piante ed alberi. Ci sono specie che possono stare all'aria aperta, mentre nelle serre sono custoditi i tipi che sono abituati a climi ben diversi da quello fiorentino. Alcuni degli alberi sono stati piantati nel '500, cosa difficile da vedere in giro al giorno d'oggi. Lungo tutto un lato del muro perimetrale ci sono dei piccoli giardini zen, con piante ed arredi tipici. La superficie del giardino è ridotta e quindi si visita in poco tempo. Un consiglio è quello di visitarlo in primavera, quando numerose piante sono in fiore, ed evitare la stagione invernale quando il giardino ha un aspetto tetro. Il costo del biglietto è di 6 euro intero e 3 ridotto.
Giardini di Firenze