Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Roma?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Castel Sant'Angelo

+427
+39 066819111
+39 066819111
Telefono
Salva posto
Salvato

91 opinioni su Castel Sant'Angelo

guanche

Il ponte Sant’Angelo, anticamente il P...

Il ponte Sant’Angelo, anticamente il Ponte Ello o Ponte del Castello, fu fatto costruire dall’imperatore Adriano nell’anno 134, per andare dalla riva del Tevere al mausoleo, dall’altra parte del fiume. Oggi il castello di Sant’Angelo è un museo, fu luogo di protezione dei papi, per secoli, in caso di assalto alla città. Il ponte parte giusto dal castello per raggiungere la riva destra ed il centro storico. Ancora una volta i papi diedero al ponte un tocco artistico e lo resero più sfarzoso. Il papa Clemente VII aggiunse fece collocare all’entrata del ponte le statue di San Pietro e Paolo. Poi vennero collocate quelle dei quattro evangelisti e quelle dei patriarchi, Adamo, Noè, Abramo e Mosè. Nel 1669 il papa Clemente IX fece costruire un nuovo paraponte, fatto dal Bernini, con 10 statue di angeli che portano gli strumenti della passione di Cristo (la croce, la corona di spine, … ). La maggior parte della gente solo attraversa il ponte senza prestargli attenzione alcuna, ma è da “visitare”!

Leggi tutto
+5
Marilo Marb

Roma ha una storia di circa 2600 anni,...

Roma ha una storia di circa 2600 anni, il tempo che ci vorrebbe per conoscerne ogni angolo, visitare ogni monumento e osservare tutte le pietre delle sue vie. Una delle visite da non perdere è il tour notturno ai principali monumenti, tra i quali Castel Sant'Angelo. A seconda della stagione si ha la possibilità di vederlo con più o meno gente, ma anche quando i turisti sono molti è bellissimo vedere il Tevere che scorre sotto il Ponte Sant'Angelo. Il castello fu costruito tra il 117 ed 138 d.C. per volontà dell'Imperatore Adriano, il quale voleva che divenisse il suo mausoleo. L'entrata al castello si effettua lungo il passaggio originale, lo stello attraverso cui passò il corteo funebre, che si collega ad una delle rampe medievale aggiunte quando il mausoleo si trasformò in fortezza.

Leggi tutto
+5
nuria

Il Mausoleo di Adriano II in origine di...

Il Mausoleo di Adriano II in origine di marmo bianco, si è trasformato in fortezza papale nel sec. VI, nel 1200 è stato aggiunto un corridoio che lo metteva in comunicazione con il Vaticano. Attraverso le scappatoie Papa Clemente VII vide bruciare la città durante il saccheggio del 1500. Nei piani superiori ci sono interni di influenza rinascentista, e dal tetto una meravigliosa vista della città. Di fronte, Adriano fece costruire il ponte Sant’ Angelo che il Bernini fece decorare con eleganti angeli. Durante le soffocanti giornate estive è interessante sapere che al primo piano ci sono bar, i tavoli sono situati sotto un vitigno che dà la sensazione di freschezza.

Leggi tutto
+12
Ciro

Bellezza senza paragoni

Judy Garland cantava di una terra da sogno sopra l'arcobaleno. Nel caso di Roma, la terra è "under the rainbow". Passeggiare per la città eterna anche sotto la pioggia è di una delizia infinita. Quando poi il cielo si apre e un arcobaleno corona Castel Sant'Angelo, la città si ferma e tutti si improvvisano fotografi. Un gran bel momento.

Mauro Matta

A spasso per il fiume Tevere dopo la piena

+19
Giorgia Santoro

Un luogo magico situato vicino al...

Ottimo

Un luogo magico situato vicino al vaticano.. posto romantico dove passeggiare con la persona amata..

Antonio Petruccelli

Due uomini con ombrello

marco marassi

Castel S.Angelo

Giulia Nardacci

Roma notturna

Splendida città! ancora più bella quando tramonta il sole e si illumina di fascino

Norma Riccio

Castello molto affascinante e situato in un punto strategico per i visitatori.

Eccellente

Molto malinconico e romantico, la posizione sul Lungotevere sembra dargli un'aria misteriosa. Consigliata la visita dall'esterno, dall'interno non è molto affascinante.

Cinzia Batich

Roma rimane una città incredibile.

Roma rimane una città incredibile.

Una metropoli che convive con le sue radici gloriose.

Tutte le strade , portano alla capitale Italiana.

Maria Antonietta Mammolo

Vicino a S Pietro e sul lungotevere

Eccellente
Franco Di Pretoro

Fantastico

Isabella Gaudenzi

Meraviglioso

Eccellente
Diego De Conca

Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto