MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Ragusa?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Ragusa

60 Collaboratori

29 cose da fare a Ragusa

Villaggi di Ragusa
Ragusa
(8)
Questo è il mio posto meraviglioso dove nacquero i miei suoceri e che ho conosciuto per la prima volta nel 1989.A partire da questo momento ho sentito che qualcosa mi univa da qualche vita precedente a questo luogo, la sua gente, il suo cibo, il suo paesaggio di mare e cielo, ....... e così, ogni volta che posso, mi ritrova in questo luogo così caro ai miei più profondi sentimenti. Sarà per questo motivo che ho sposato un siciliano, e sono così felice. Era il mio destino ......
Musei di Ragusa
Castello di Donnafugata
(2)
Il Museo del Castello di Donnafugata si trova nella città di Ragusa. Il Castello di Donnafugata dista circa 15 chilometri da Dubrovnick. Contrariamente a quello che il nome potrebbe anticipare questo non è un vero e proprio castello, ma una elegante residenza aristocratica medievale dell' 800 parte dei possedimenti della ricca famiglia Arezzo Spuches. Gia' dalla prima impressione il Castello rivela la sua sontuosità. L'edificio contempla una superficie di circa 2500 metri quadrati ed ha una grande facciata in stile neo-gotico, sormontato da due torri laterali che accolgono i visitatori.
Musei di Ragusa
Museum civico f. l. belgiorno
Il Museo Civico F.L.Belgiorno è un luogo stupendo che si ubica nella città di Ragusa, nell' isola della Sicilia. Si potra' visitare con i vostri amici e con la famiglia e trascorrere un momento indimenticabile, contemplando tutto il complesso di opere e gradire il posto pacificamente.
Musei di Ragusa
Museo d'Arte sacra
Museo d'Arte sacra è nato con lo scenario naturale della Cappella e sotto la protezione di Amalia, di cui il cognome la rende quasi capillense. Evidente nella replica della Cappella del 1735, quella ha dato il nome al villaggio, vi è una gamma che comprende dal punto più sublime dell'arte napoletana, attraverso il coloniale dell'America Latina e che termina nell'opera popolare. Si trova a Ragusa.
Musei di Ragusa
Museo archeologico ibleo
Il museo archeologico Ibleo si distingue per la sua esposizione dell'archeologia e della storia antica della provincia di Ragusa, Sicilia, dal Neolitico fino alla tarda antichità. Le collezioni sono ordinate cronologicamente. Il museo è diviso in sei sezioni: Preistoria, i Greci in provincia, le città Siculi arcaica e classica, centri di ellenismo, ultimi insediamenti romani e nuove collezioni ed acquisizioni.
Musei di Ragusa
Museo di cimeli storico militari
Il museo ospita più di 1.000 reperti e cimeli legati alla storia d'Italia. Sopratutto conservano una importante collezione di elmetti che vanno dal 1863 alla Seconda GUerra Mondiale,e un interessante complesso di auricolari da pilota usati nelle due guerre mondiali,insieme ad alcune uniformi e altre reliquie.
Musei di Ragusa
Museo regionale di Camarina
Nella localita' siciliana di Ragusa, in Italia, sorge uno dei musei più caratteristici di questa città, che è il Museo Regionale Di Camarina. Preparatevi bene perche' una volta entrati nel museo, non vorrete piu' uscire perche' resterete impressionati da tutte le sue opere.
Musei di Ragusa
Museum of the Sicilian drawn
Il Museo del ricamo e dello sfilato siciliano si trova nella pittoresca zona della frazione medievale in Via Lauria 4 vicino alla Piazza San Giovanni,il museo ricostruisce l'atmosfera creata dall'inconfondibile è sempre più rara arte dello sfilato siciliano. La ricostruzione fu possibile con l'aiuto di una decorazione accurata,mobili,fotografie e meravigliosi prodotti artigianali.All'interno è possibile ammirare vari ricordi del passato come un telaio di legno o antichi ricami datati secolo XVIII.
Musei di Ragusa
Museo storico italo-ungherese
Il Museo di Storia Italo-Ungherese (a Ragusa) si trova nella casa n ° 16 nell'antico campo di concentramento, dove furono deportati nel 1916 alcuni prigionieri dell'Impero austro-ungarico. Collabora per sostenere il Museo di Storia Militare di Budapest che è stato riconosciuto come uno dei più importanti musei d' Europa. Il Museo è diviso in due sezioni, la prima presenta la storia locale e la seconda, analizza i rapporti tra Italia e Ungheria nel 1916.
Chiese di Ragusa
Il Duomo di San Giorgio
(3)
La città di Ragusa Ibla è dominata dall’imponente Duomo di San Giorgio, una struttura religiosa barocca settecentesca considerata fra le più belle dell’isola siciliana. Nonostante le sia stato attribuito il titolo di “duomo” la sede vescovile è ubicata nella basilica di San giovanni Battista. La sua costruzione iniziò nel 1739 per concludersi dopo circa trent’anni. La maestosa cupola venne costruita successivamente, in stile neoclassico, con i suoi 43 metri di altezza sovrasta le case che la circondano. La struttura del Duomo è diposta su di una pianta a croce latina con tre navate sostenute da imponenti pilasti in pietra. La devozione a San Giorgio venne portata nella città di Ragusa dai Normanni nel XII secolo costruendo un tempio reintegrando la religione cristiana duramente provata dagli insediamenti Arabi. Nel mese di Aprile viene festeggiato il Santo Patrono con una grande processione per le vie di Ibla; la statua del Santo a cavallo (opera del 1874) e la cassa reliquiario in lamina d’argento vengono portati a spalla dai fedeli, un’occasione per poter vedere chiesa e vicoli addobbati con fiori, luci e stendardi.
Monumenti Storici di Ragusa
Ibla
(3)
Come raccontare Ibla? Come raccontare di una città risorta dopo il devastante terremoto del XVIII secolo che fece vittime e danni? Questa splendida, meravigliosa ed emozionante Ragusa, nuovo modo dell'antica Ibla, è talmente splendida da meritale il titolo di patrimonio dell'umanità secondo l'Unesco. Visitare i vicoletti soprattutto con la luce del tardo pomeriggio estivo è una di quelle esperienze che ti resta attaccato alla pelle...
Piazze di Ragusa
(1)
Palazzi di Ragusa
(1)
Palazzi di Ragusa
Circolo di conversazione
(2)
Palazzo costruito in stile neoclassico, risale al 1850 quando i nobili e gli aristocratici di Ragusa desideravano riunirsi in un luogo per poter discutere lontani dalla gente comune. Situato in Piazza Duomo, una delle principali della antica Ragusa, ad Ibla sono soprattutto le persone di una certa età a frequentare questo luogo unico nel suo genere. Ampi saloni dedicati a lettura, giochi e conversazione si alternano a corridoi. L'interno del circolo è arredato con particolare gusto di stampo..nobiliare!
Trekking di Ragusa
Donnafugata
La Sicilia è una miscela di terra barocca, belle spiagge, arancine, rovine romane, un clima mite, la gente cordiale, insomma, un luogo di vacanza ideale.
Chiese di Ragusa
Il Portale di San Giorgio
La nostra vacanza oggi fa tappa a Ragusa Ibla, nella splendida e solare Sicilia. Andiamo a visitare ciò che resta dell’antica Chiesa di San Giorgio, fortemente devastata dal terremoto del 1693, lasciando quasi interamente intatto il suo Portale diventato monumento simbolo di Ragusa. La Chiesa fu costruita nel 1349 sotto il dominio dei Chiaramonte, famiglia di un tempo, mentre il portale pare essere attribuito all’XI-XII secolo, con uno stile arabo-siculo-normanno piuttosto che gotico. L’imponenza del portale rimasto ci porta a considerare la magnificenza della Chiesa in origine, quasi fosse un grande tempio; si presenta tra due abitazioni private dell’ottocento, e staccato dalla strada da una cancellata. Questo altorilievo in pietra calcarea di color rosa è ricco di intagli con foglie, fiori e animaletti di fantasia. In alto al centro un fiorone a forma di croce. Ai lati due figure geometriche con sculture che raffigurano l’aquila, emblema della città. Al centro dell’arco il Santo Cavaliere di San Giorgio a cavallo che uccide il drago liberando la Principessa di Berito.
Vie di Ragusa
Palazzi di Ragusa