Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Taormina?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Taormina

60 Collaboratori
Attività a Taormina
GetYourGuide
80
GetYourGuide
(46)
72
GetYourGuide
92
GetYourGuide
(39)
35
GetYourGuide
(33)
103
GetYourGuide
(3)
100
GetYourGuide
70
GetYourGuide
(4)
179
GetYourGuide
(81)
99
GetYourGuide
(7)
79
GetYourGuide
(4)
119
GetYourGuide
(13)
150
GetYourGuide
99
GetYourGuide
(1)
50
GetYourGuide
(32)
80

24 cose da fare a Taormina

Rovine di Taormina
Teatro antico di Taormina
(28)
La città di Taormina, situata sul monte Tauro possiede tre tesori. Da un lato, il tesoro della sua architettura, che ci riporta rapidamente al Medioevo. D' altro lato un meraviglioso teatro scavato nella montagna e nella zona inferiore il terzo tesoro, il vulcano Etna. E' il destino della maggior parte delle escursioni di un giorno che partono da Messina come principale porto da crociera, oltre ad essere una tappa nel percorso che i turista effettuano nell'isola durante le loro vacanze. Non è possibile lasciare l'auto e nemmeno entrare nella localita', motorizzati. Ci sono alcuni spazi di parcheggio e altri per gli autobus dove i passeggeri sono trasferiti su alcuni minibús per condurli alle porte della città. Ci sono bei negozi e delle belle terrazze lungo la via principale della città. L'atmosfera è molto tranquilla.
Villaggi di Taormina
Taormina
(46)
Passeggiare per il Corso principale di Taormina è un esperienza gratificante. Dopo aver superato la Porta Messina (uno dei limiti antichi della città) si comincia a camminare per la strada principale, Corso Umberto, piena di negozi di abbigliamento e regali, gioiellerie, e posti per mangiare .... E prima di arrivare a Porta Catania (l'altro confine della città vecchia), si arriva a questa bellissima piazza (foto allegata) dove si vede la baia, meravigliosa, con le sue acque azzurre, e all'altro lato e vi è una piccola Chiesa ma deliziosa, e ci si può sedere sulla ringhiera o magari prendere un caffè al Caffè Mogambo, (che ovviamente porta il nome del film Mogambo) che non è costoso e stai in un tavolino sulla strada, dove si vedono non solo turisti ma anche persone Taormina....Molto gradevole!
Fiumi di Taormina
Gole dell' Alcantara
(23)
Il parco fluviale dell'Alcantara si trova vicinissimo a Francavilla una piccola cittadina in provincia di Messina. Il sentiero delle gurne è un percorso naturalistico adatto a tutti. dopo aver attraversato parte del centro abitato e ampie zone coltivate si giunge ad una passerella in ferro costruita dall'Enel e da qui si iniziano ad ammirare le gurne dell'Alcantara. Il caratteristico colore dell'acqua e delle tantissime specie di piante acquatiche lasciano davvero a bocca aperta. Le rocce laviche, scavate e lavorate dall'acqua acquisiscono delle tonalità di colore che passano dal grigio chiaro quasi bianco, al grigio antracite. Lungo i bordi del fiume possiamo ammirare una splendida vegetazione di Pioppi, Salici, oleandri, roverelle e pioppi ed ascoltare il gracidio delle rane e dei rospi.
Spiagge di Taormina
Spiagge di Taormina
(17)
Taormina è una piccola città, ma molto antica, risale all’epoca dei greci e dei romani; si trova sul versante orientale della Sicilia, proprio dove termina lo Stivale. Le spiagge di Taormina, che sembra un balcone sul mare… sullo sfondo il vulcano Etna… Sono meravigliose e varie. Bisogna sapere che la città è costruita sul Monte Tauro, per tanto andare in spiaggia, se si soggiorna nella città, significa scendere con una funicolare, con un autobus, o se si è tra i fortunati che alloggiano in un hotel a 4 o 5 stelle, con una navetta che ti porta e ti viene a riprendere. Dato che la città è arroccata su un monte altissimo, le spiagge si trovano su una costa frastagliata formata da piccoli golfi e calette tutte diverse l’una dall’altra. La spiaggia più famosa di Taormina è l’Isola Bella, un’isola piccolissima unita a Taormina da un istmo che si attraversa a piedi: il paesaggio è magnifico. Sono spiagge libere, però se si ha intenzione di passarci tutta la giornata è opportuno portarsi un ombrellone o noleggiare una sdraio. Generalmente, dato che l’isola cade a picco sul mare, non ci sono grandi spazi di sabbia e il resto è formato da conchiglie, però vi posso garantire che l’acqua è trasparente e pulitissima e dal tuo ombrellone, il cui noleggio non è molto caro, potrai godere di un paesaggio montagnoso, piante dappertutto e fiori dai colori meravigliosi, in particolare le buganvillee di Taormina sono variopinte: ce ne sono viola, porpora, arancione… Arancione! Non sapevo che ne esistessero di questo colore. Continuando verso il sud di Isola Bella, troverai la spiaggia di Recanati, che appartiene alla splendida zona dei Giardini Naxos. Qui c’è più spazio per prendere il sole e la spiaggia è molto più aperta. Ho avuto la fortuna di essere stato consigliata da alcuni amici che avevano già visitato Taormina e che mi suggerirono di non alloggiare nella parte alta e di cercare un alloggio ai piedi del Monte Tauro; si tratta in realtà di paesini satelliti di Taormina, molto vicini a questa come per esempio Letojanni, in cui si possono trovare alloggi più economici nei pressi della spiaggia, così non dovrai dipendere da nessuno che ti porti e ti venga a riprendere, e dalle quali si prende un autobus di linea, molto puntuale che passa ogni 10 minuti, che in 8 minuti di porta fino a Taormina. Non pensare di poter scalare… Dopo una giornata in spiaggia, anche se si è giovani, la salita è ripidissima e con appena lo spazio per il transito dell’autobus. In queste spiagge, quelle che sono sotto, ci sono vari stabilimenti, non troppi, due o tre per ogni spiaggia, con buoni ombrelloni e sdraio, e con cucina per poter mangiare sul mare a prezzi più ragionevoli. Anche se Taormina è molto interessante dal punto di vista storico-artistico, non ti consiglio di visitarla fuori stagione, molti locali chiudono.
Isole di Taormina
Isola Bella
Uno spettacolo puro la mattina quando ti alzi ed uno spettacolo ancora più suggestivo vederla la sera con tutte le luci che facevano da contorno; ho avuto modo di camminare per le sue "spiagge" di ciottoli, di vederla in angoli più nascosti e dettagliati costeggiandola con una barca, ed in ogni modo io potessi guardarla era sempre stupenda!
Piazze di Taormina
Piazza IX Aprile
(7)
Piazza IV aprile sorge a metà del corso principale di Taormina, Corso Umberto, e si può tranquillamente dire che è la piazza principale e più centrale della città. Offre a tutti i passanti una splendida vista della costa, dell’Etna e si possono vedere anche i Giardini Naxos, un paesino molto carino sito a pochi chilometri da Taormina. Qui c’è anche una chiesa, Chiesa di San Giuseppe, e una biblioteca comunale. Consiglio a tutti di fermarsi qui, il panorama è magnifico!
Giardini di Taormina
Giardini della Villa Comunale
(3)
Splendido parco che affaccia direttamente sulla costa, regalandovi una vista mozzafiato. Al suo interno è pieno di alberi a panchine, ottimo per trascorrere un pomeriggio al fresco degli alberi, meglio se in dolce compagnia! Il parco è molto curato, non enorme, ma davvero degno di nota. Non ci si può non fermare!
Vie di Taormina
Corso Umberto
(4)
Corso Umberto è il corso principale di Taormina e nonostante sia sempre frequentato da migliaia di persone, è pulitissimo. E’ molto caratteristico, con un grande via vai di turisti, pieno di bar, ristoranti e negozi che vendono prodotti tipici locali. Non mancano i vari negozi di oggettistica e cianfrusaglie, molti dei quali con prezzi davvero elevati, per non dire proibitivi! D’altronde si sa, siamo a Taormina… Fate un giro lungo questo Corso, è davvero eccezionale..
Piazze di Taormina
Piazza del Duomo Taormina
(5)
La Cattedrale nella città siciliana di Taormina è uno dei luoghi più visitati. Bella la Cattedrale, bella anche la fontana barocca con il centauro che è il simbolo di Taormina, bellissimo il Palazzo Ciampoli.
Negozi di Taormina
Boutique di Taormina
(2)
Turisti e shopping vanno di pari passo. Taormina è una località turistica siciliana e ci sono spesso navi da crociera ancorate nella baia. La popolarità di questa città è tale (è famosa per il suo teatro e i buganville) che viene visitata da migliaia di persone ogni anno. In città potrete comprare di tutto: ci sono venditori ambulanti con pali da selfie, bazar in cui potrete acquistare souvenir, ma anche ottimi dolci a base di mandorle. Troverete anche negozi di lusso, frequentati dai clienti dei grandi hotel e dai turisti delle navi da crociera che possono concedersi questi capricci.
Statue di Taormina
Statua degli amanti
(1)
Nei giardini pubblici di Taormina troverete una statua in bronzo che ritrae una coppia. Si tratta di una scultura contemporanea di buon gusto. I giardini pubblici di Taormina sono molto romantici e sono stati realizzati per volere di una raffinatissima signora, Lady Trevelyan. Occupano un'area di tre ettari e hanno una flora mediterranea. Percorrendo i sentieri del giardino potrete vedere degli splendidi scorci mediterranei.
Di interesse culturale di Taormina
Marionette Siciliane
(1)
Potrete vedere - gratis! - una bella collezione di pupi siciliani presso l'ufficio turistico di Taormina, che si trova al piano terra del Palazzo Corvaia. Il periodo di massimo splendore dei pupi siciliani fu il XIX secolo. La maggior parte dei pupi rappresenta cavalieri con armature e scudi. Le rappresentazioni si basano soprattutto sulle imprese narrate ne "La Chanson de Roland" e l'"Orlando Furioso".
Belvedere di Taormina
Funicolare di Taormina
(1)
Si, a Taormina c'è una funivia che serve per visitare il centro storico della città, interamente pedonale. Io ho seguito i consigli della mia guida di viaggio, ho parcheggiato la macchina ai piedi della funivia (tariffa oraria) e ho preso un taxi fino al centro di Taormina. Ho pagato tanto, ma ne è valsa la pena.
Golfi di Taormina
Baia di Taormina
(1)
Non c'è nessun porto apposito a Taormina in cui possano attraccare le "mostruose" navi da crociera. Per questo motivo queste navi non possono fare scalo a Taormina, questa bellissima località siciliana. Le navi ormeggiano nella baia e i passeggeri raggiungono Giardini Naxos salendo a bordo di una scialuppa. E' bellissimo ammirare da Taormina o dal promontorio le barche ormeggiate nella baia e un veliero che, di tanto in tanto, si muove tra le bellissime acque azzurre.
Palazzi di Taormina
Palazzo Corvaja
Prende il nome dalla famiglia che dimorava ossia i Corvaja. Si trova nello scenario ormai noto a tutti della splendida Taormina. La sua architettura quattrocentesca valorizza questo angolo di Sicilia. Oggi ospita buona parte del Museo Siciliano di arte e tradizioni che consiglio vivamente di visitare.
Monumenti Storici di Taormina
Fontana del Centauro
La piazza del Duomo di Taormina è ripida e quasi tortuosa. È dotata di una fontana monumentale che attira l'attenzione dei turisti. Nella parte superiore c'è una piccola statua di una donna centauro, una regina... almeno a giudicare dalla corona. L'acqua esce dalla bocca dei quattro piccoli cavalli marini che ne occupano la parte centrale. Questi cavalli marini hanno la coda da sirena. Davvero molto originale!
Chiese di Taormina
Duomo di Taormina
(1)
Il Duomo di Taormina è dedicato a San Nicola di Bari. Fu costruito nel XIII secolo e presenta le caratteristiche dello stile architettonico medievale. La struttura è a pianta a croce latina e presenta 3 navate. Il rosone è di ispirazione rinascimentale; il portale è molto particolare, decorato con diversi bassorilievi restaurati a inizio '900. Nella piazza antistante si trova la fontana "delle quattro fontane", costruita nel 1635 in stile barocco. In alto è raffigurato il Minotauro, simbolo della città di Taormina.
Informazione Turistica di Taormina
Centro di Informazione turistica
L'ufficio turistico di Taormina si trova al piano terra del Palazzo Corvaia. Dispone di due sale che ospitano un'esposizione di pupi e carretti siciliani. I carretti erano utilizzati per le cerimonie ed erano interamente ricoperti di pitture. Le ruote erano finemente intagliate. Da vedere.