MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus

Templi a Lombardia

Le destinazioni più popolari

4 templi a Lombardia

Templi di Milano
Tempio della Vittoria
(1)
Il Sacrario dei Caduti o tempio della Vittoria è dedicato alla memoria dei caduti in guerra e vi sono stati tumulati i resti dei soldati. Il Tempio della Vittoria fu costruito nel 1927-30 su progetto di Giovanni Muzio. E' a tutti gli effetti un campionario della scultura ufficiale degli anni '30 di cui l'opera più nota è di Adolfo Wildt. La struttura del piccolo edificio di marmo è sviluppata in verticale su tre piani dalla pianta ottagonale. Al suo interno vi sono il Mausoleo di Teodorico e un'elaborata Rosa dei Venti di Atene. Nella cripta vi sono state installate tavole in bronzo con i nomi di 10.000 caduti milanesi che coprono tutte le pareti arricchendole di questo triste decoro. Sulla sommità vi è una luce visibile a qualche chilometro di distanza, un faro nella notte che secondo alcuni si vede da ben 15 km. E' possibile entrarvi solo alcuni giorni della settimana in quanto è aperto solo mercoledì, sabato e domenica. Non è un'opera come le altre anche perché porta con se un triste periodo storico e lo ricorda alle generazioni future come mentore di errori da non commettere più.
Templi di Pavia
Oratorio del Crocifisso
L’Oratorio del Crocifisso è un particolare edificio situato nella zona centrale della città di Pavia, in corrispondenza di via Cardano, al civico numero 23. Si tratta di una costruzione un tempo adibita ad uso religioso, oggi destinata ad uso civile. L’Oratorio del Crocifisso è fatto risalire, secondo diverse fonti, alla metà del secolo XVI (l’anno di costruzione potrebbe essere attorno al 1570). Questo edificio è costruito sull’angolo fra due strade, su ciascuna delle quali si affaccia con una facciata identica, caratterizzata da un particolare color mattone, da un’apertura al primo piano attorniata da un arco e da un soprastante rosone circolare incorniciato da un perimetro in cotto.
Templi di Lodi
Tempio dell'Incoronata
Capolavoro del Rinascimento lombardo, questo edificio è nato da una storia curiosa: nel 1487 si diffuse la leggenda di alcuni miracoli realizzati dall'immagine di una Madonna custodita in un postribolo che aveva qui la sua sede. Si decise così di costruirvi questo tempio a forma ottagonale. L'interno viene descritto come un capolavoro: purtroppo noi lo abbiamo trovato chiuso (la sua visita sarà l'occasione di una seconda visita a Lodi!)
Templi di Milano
Attività a Lombardia
Civitatis
(91)
22